Comitato Territoriale

Varese

BILANCIO DEL PRIMO CAMPIONATO DI MINIBASKET UISP VARESE

BILANCIO DEL PRIMO CAMPIONATO DI MINIBASKET UISP VARESE.
Si è concluso il primo campionato di minibasket targato Uisp Varese.
Hanno partecipato 16 squadre, suddivise nelle categorie Aquilotti, Scoiattoli e Scoiattoli Big. Un vero e
proprio successo, come anno zero non poteva andare meglio.Siamo venuti incontro alla richieste ed alle
esigenze delle Società – spiega Renato Vagaggini, commissioner Uisp Varese e Responsabile Nazionale
Settore Giovanile Uisp – organizzando non un campionato vero e proprio da svolgere tutti i weekend, ma
alcuni concentramenti in diverse date, a cui ogni Società poteva decidere se partecipare o meno, in base
agli impegni di ogni singola famiglia. E’ stata una scelta vincente, perché non sempre le famiglie possono
prendere un impegno fisso e costante: in questo modo, siamo andati incontro alle loro esigenze ed
abbiamo avuto ricevuto consensi. Abbiamo anche adeguato le età delle categorie (con grande elasticità,
cosa che solo in Uisp si può fare) alle esigenze delle singole Società, in base ai loro iscritti ed inserendo
anche dei “fuoriquota” – continua il comissioner - Proseguiremo allo stesso modo anche quest’anno (e
lanceremo, affianco al solito torneo minibasket misto, anche un torneo di minibasket riservato alle
bambine), sicuri di riuscire ad incrementare il numero delle squadre partecipanti (diverse nuove Società ci
hanno già confermato la loro adesione).Inoltre istituiremo – precisa Vagaggini – un nuovo campionato
Under 12 che si affiancherà ai tornei Under 13-14-15-16-17-18-19-20 che hanno già avuto un gran successo
nel mondo giovanile Uisp>.
Avanti tutta, quindi, anche nella stagione 2022-2023. Senza perdere di vista l’obiettivo più importante,
ovvero portare tanti giovani in palestra, facendoli divertire il più possibile. Le squadre Fip possono
tranquillamente partecipare anche al campionato Uisp, facendo giocare chi è meno impegnato nel torneo
federale o chi ha minor disponibilità di tempo da dedicare al basket. Oppure chi deve affrontare, per la
primissima volta, una gara di basket. distinzione o selezione: il bambino, in giovane età, deve solo pensare a divertirsi, ad innamorarsi del basket
e imparare a stare in un gruppo insieme ai suoi amici – conclude Vagaggini - Stessa cosa per i genitori in
tribuna: la partita deve essere una festa per tutte le famiglie e un motivo di incontro e di gioia da
condividere con le altre famigle.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

DOVE SIAMO

P.za F. De Salvo 5/7 (Angolo Via Lombardi)-  Varese

Tel. 0332/813001