Nazionale

25 novembre: le iniziative Uisp contro la violenza sulle donne

L'Uisp scende in campo per la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

 

Si avvicina il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. L’Uisp organizza una serie di iniziative per dire no a qualsiasi discriminazione e forma di violenza di genere. 

diff in gioco 16_11_page-0001_2

Il 27 novembre Uisp Reggio Emilia organizza una camminata dedicata alle donne vittime di violenza e in particolare a Jessica Filianti, vittima di femminicidio nel 1996, a soli 17 anni. Il percorso sarà intervallato da altri momenti di riflessine e aggregazione di carattere solidale. La prima tappa del corteo, riconoscibile da un filo di luci rosse, sarà in zona stadio Mirabello, al parco dedicato a Jessica, dove verrà apposta sulla panchina rossa la targa con il numero verde antiviolenza 1522. Al termine della camminata i partecipanti troveranno nei locali della Polveriera i bracciali rossi e gli altri gadget realizzati dai detenuti e dalle detenute del carcere di Reggio Emilia in collaborazione con l'Istituto Don Zefirino Iodi presente all'interno della Casa Circondariale. L’appuntamento è alle 170, nella sede del Comitato in via Tamburini, 5 dove alle 17.30 partirà la camminata guidata da Giuliana Reggio, mamma di Jessica.

Due gli appuntamenti di Uisp Rimini: una tavola rotonda di confronto sul tema e una gara podistica per dire no alla violenza con la corsa o la camminata. La tavola rotonda si svolgerà il 25 novembre presso la caffetteria Skyline, alla presenza di Chiara Bellini, vicesindaco del comune di Rimini e assessora alle Pari Opportunità; Giulia Corazzi, presidente del Consiglio Comunale di Rimini; Manuela Claysset, responsabile nazionale Uisp Politiche di Genere e Diritti; Mariagrazia Squadrani, presidente Uisp Rimini; i centri anti-violenza “CHIAMA chiAMA” e “Rompi il silenzio”; Claudia Petrosillo, referente Politiche di genere di Uisp Rimini a cui si deve l’organizzazione dell’evento. “La Sgambatella”, gara podistica alla sua seconda edizione, si svolgerà invece domenica 28 novembre. La camminata di 7 km ad anello partirà dal parco del Centro Ausa. 

254975253_3105172409713778_998708880537161790_n

 

L’Uisp Parma, nell'ambito del progetto regionale Sport Libera Tutt* ideato da Uisp Emilia Romagna, organizzerà con l’associazione di promozione sociale “Casa delle donne” una camminata che ripercorrerà alcuni punti importanti della città. La camminata sarà guidata da un tecnico educatore, il 25 novembre alle 18.30. L’Uisp Barletta aderisce all’iniziativa “Corri e cammina contro la violenza sulle donne”,  una corsa di podismo virtuale non competitiva e di marcia ludico motoria, con l'obiettivo di sensibilizzare alla cultura della non violenza. La corsa, organizzata da Asd Barletta Sportiva, dall’Osservatorio Giulia e Rossella e da Barletta Viva per il 25 novembre, coinvolge le associazioni sportive del territorio, tra cui Tommaso Assi Trani, Trani Marathon, Margherita di Savoia runners, San Ferdinando Master, Atletica Trinitapoli, Podistica Canasium, Atletica San Ferdinando di Puglia, Ama Andria. La gara si svolgerà su una distanza di almeno 10 km e prevede vari percorsi durante la settimana che va dal 21 al 28 novembre. Sabato 27, i partecipanti si ritroveranno al Parco Mennea, per correre e camminare lungo il lungomare Pietro Paolo Mennea. Madrina dell'evento sarà la senatrice Assuntela Messina, sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, membro della Commissione Straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani.

GRAFICA CONTRO VIOLENZA DONNE 13 NOVEMBRE (1)Uisp Bra propone una masterclass di acquafitness gratuita, sabato 27 novembre alle 18 alla piscina comunale di Montà.

Uisp Bologna organizza “Passeggiata nei luoghi storici delle Resistenza: un fiore contro la violenza sulle donne”, all’interno del progetto “Differenze in gioco: lo sport libera tutt*”, promosso da Uisp Emilia Romagna. La giornata è stata inserita all'interno del "Festival della violenza illustrata XVI edizione" organizzato dalla Casa delle donne. La passeggiata, prevista per il 27 novembre, si svolgerà presso il parco regionale storico di Monte Sole luogo simbolo della resistenza in memoria delle donne partigiane. Il luogo di ritrovo, alle 9, è il rifugio Re-Esistente del Poggiolo dove ai partecipanti e alle partecipanti verranno forniti dei semi di fiori, simboli di rinascita, emancipazione e forza. Si proseguirà con una passeggiata storica di due ore a Caprara e Casaglia. Nel pomeriggio, grazie alla collaborazione con l’associazione Arcus Intendere, sarà possibile sperimentare la disciplina del tiro con l’arco, disciplina simbolica a rappresentare i propri bersagli interiori.

Anche l'Uisp Roma si schiera contro la violenza sulle donne. La seconda tappa della manifestazione podistica "Corri per il Verde" , domenica 21 novembre, si aprirà con una dedica speciale. Prima della partenza femminile da Parco Tor Tre Teste verrà esteso lo striscione “L’Uisp Roma dice no alla violenza sulle donne. #25novembresempre”. Inoltre, il pettorale che verrà consegnato ai partecipanti avrà un baffo rosso. “La giornata del 25 cade in mezzo a due tappe – sottolinea Simone Menichetti, presidente Uisp Roma – quella di domenica prossima e quella di domenica 28 novembre. Per questi due eventi ci saranno dei segni di riconoscimento dell’impegno della Uisp Roma contro la violenza sulle donne, per lo sport al femminile e per la parità di diritti nello sport. La giornata contro la violenza sulle donne è particolarmente importante anche se siamo dell’opinione che un solo giorno è riduttivo per sottolineare questi argomenti perché purtroppo si verificano episodi, di violenza contro le donne, più volte al giorno. Per questo vogliamo riprendere l’hashtag utilizzato lo scorso anno che rispecchia a pieno il nostro pensiero. Una giornata non basta, il 25 novembre deve essere sempre”. 

Uisp Firenze scende in campo con un convegno, una passeggiata e un triangolare di calcio, con il patrocinio del Comune di Firenze e della Regione Toscana. Il 20 novembre, dalle 14.30 alle 19, alla Palazzina Reale della Stazione Santa Maria Novella si terrà l'incontro pubblico "Cittadinanza Sportiva: lo sport e il futuro della città". Il 23 novembre, alle 19, al Guelfi Sport Center Via del Perugino a Firenze si terrà una Triangolare di calcio misto, con raccolta fondi a favore dell'Associazione Artemisia. Il 27 novembre, dalle 9.30, nel quartiere 5 di Firenze, si terrà una passeggiata di commemorazione per Irene Focardi, uccisa in via Lazio a Firenze. L'Uisp Bolzano, sabato 27 novembre, organizza un torneo di calcio a cinque ai campi sportivi dei prati del Talvera. L'Uisp Giarre, il 25 novembre, organizza una camminata sul Lungomare Torre Archirafi. Il settore Politiche di Genere e Diritti del Comitato Uisp Torino suggerisce alcuni video - spot per riflettere sul tema, mentre Uisp Piemonte dedica le partite di pallavolo della prossima settimana alla lotta contro la violenza sulle donne.

Proseguono le presentazioni di "Differenze". Sabato 20 novembre il progetto è stato presentato nella Sala Consiliare Nitti-Bovet del Comune di Melfi, contestualmente alla presentazione del Matera Sport Film Festival.

Lunedì 15 novembre a Roma, all'impianto sportivo Fulvio Bernardini, si è giocata la Partita della parità e del rispettoCalciatori e calciatrici, giornaliste e giornalisti, attrici e attori, rappresentanti del mondo associativo sono scesi in campo per promuovere diritti per tutte e tutti. Una partita caratterizzata da gioia, rispetto e reale competizione: inclusività, unione e parità di genere sono diritti di tutti. 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP

BILANCIO SOCIALE UISP