Comitato Regionale

Veneto

Diamoci una mossa

Diamoci una mossa

FESTA FINALE DIAMOCI E RIDIAMOCI UNA MOSSA
PROVINCIA DI VENEZIA

La festa finale si è svolta sabato 14 maggio presso la palestra della scuola elementare "G.Mameli" di Dese, per l'occasione "decorata" dai coloratissimi poster del "Diamoci e Ridiamoci una mossa" creati dagli alunni durante i mesi di svolgimento del progetto.
L'inizio della festa è stato segnato dall'esibizione "danzante" di tutti i bambini delle varie classi aderenti al progetto, sulla base musicale di "Chocabek" di Zucchero.
I bambini presenti hanno poi partecipato con molto interesse e altrettanto divertimento ai giochi proposti; lo spazio della palestra è stato diviso in due metà, dove da una parte si sono svolti alcuni giochi proposti dalle operatrici Uisp e dall'altra giochi, accompagnati da filastrocche, della tradizione popolare, condotti da un'esperta del settore, Vanna Purisiol, che sono stati particolarmente seguiti ed apprezzati dal pubblico adulto.
Gli intervalli sono stati accompagnati da una sana merenda a base di frutta, yogurt,  panini all'uvetta e alla zucca, molto apprezzati dai bambini, e acqua a volontà!
Il saluto finale ha coinvolto tutti i bambini e tutti i genitori che con spirito partecipativo sono scesi dagli spalti: un grande serpentone umano che si è mosso al ritmo di musica!
E per finire, un simpatico omaggio ai 150 anni dell'unità d'Italia: a sorpresa l'inno nazionale cantato a squarciagola da tutti i bambini supportati prontamente dai genitori divertiti.
Ai presenti, ha portato il suo saluto il Presidente della Municipalità di Favaro Veneto, che ha assistito interessato allo svolgimento dei giochi.

_______________________________________________________________________________________

DIAMOCI E RIDIAMOCI UNA MOSSA: che FESTA - ROVIGO

Il 1° aprile si è conclusa la campagna Diamoci e Ridiamoci una mossa a Rovigo con una grande festa finale che ha coinvolto 500 dei 790 bambini coinvolti nel progetto per l’anno scolastico 2010-2011.
I bambini sono stati accompagnati dai loro insegnanti e sono stati raggiunti dai genitori che hanno potuto assistere ad alcune delle attività svolte dai loro figli durante l’anno nel corso dei nostri interventi. Inoltre le pareti sono state addobbate con i disegni, i cartelloni e tutti i lavori dei bambini elaborati durante l’anno insieme a noi e ai loro insegnanti.
I bambini sono stati divisi in 6 squadre(squadra movimento,alimentazione,salute,gioco,stile di vita, divertimento) e dovevano alternarsi per le diverse stazioni : ballo e movimento di gruppo, buone e cattive abitudini, bandierina della colazione, pacman,gioco dell’oca alimentare,clown,trucca bimbi e palloncini.
A metà c’è stata una pausa ristoro per una merenda sana composta da yogurt e mela, offerta dalla Coop, per poi riprendere con i giochi e una fase conclusiva di ballo.
Ai bambini delle classi terze sono state consegnate le magliette, ai bambini di quarta il gioco dell’oca alimentare in cartoncino per poter giocare anche a casa; gioco che hanno inaugurato proprio loro in occasione della festa e ideato appositamente per loro.
Per noi è stata una grandissima esperienza ed emozione,speriamo di poterla rivivere anche il prossimo anno.
Valentina

Per vedere le foto cliccare qui.

 _______________________________________________________________________________________

DIAMOCI E RIDIAMOCI UNA MOSSA - reportage feste finali qui VICENZA.

A Vicenza la festa in programma il 6 maggio si è conclusa in modo positivo. C'è stata la partecipazione di 8 fattorie didattiche con la collaborazione della Codiretti di Vicenza.
Fra i vari laboratori i bambini hanno avuto modo di provare a fare il pane, il formaggio e di conoscere come si fa l'olio.
Hanno portato un saluto ai bambini Il Presidente del Coni della Provincia di Vicenza, Il direttore Scolastico ed il Vicesindaco del Comune di Longare.
La giornata di gioco è stata predisposta con 10 stazioni di gioco e 8 fattorie didattiche. I bambini a rotazione hanno partecipato con entusiasmo ai giochi.
Alla fine abbiamo coinvolto anche le autorità presente in un ballo di saluto.
In allegato vi mandiamo alcune foto
Giovanna e Sereno

Per vedere le foto cliccare qui.

_______________________________________________________________________________________

DIAMOCI E RIDIAMOCI UNA MOSSA: E' QUI LA FESTA?

E’ tempo di feste finali della campagna per la diffusione di sani stili di vita ‘Diamoci’ e ‘Ridiamoci una mossa’ organizzata dall’UISP, che in Veneto ha coinvolto in questi due anni circa 3.000 alunni delle elementari e le loro famiglie, fregiandosi del “marchio” ‘Guadagnare Salute’ che il Ministero della Sanità consente di utilizzare ad iniziative di provato rigore scientifico.
Nei giardini delle scuole, in campi sportivi,piazze e persino in spazi fieristici i bambini, gli insegnanti ed i genitori, guidati dai/le educatori UISP si ritroveranno ancora una volta a giocare, muoversi, saltare ed a fare una merenda a base di frutta.
I giochi saranno quelli inventati nel corso dei due anni, dando vita alla ‘Palletta’gialla e sorridente che è logo e simbolo della campagna: un prologo alle feste c’è già stato a Rovigo, il 1 aprile in spazi messi a disposizione nel ‘Salone del bambino’ nel quale è stata presentata la versione gigante del ‘gioco dell’oca DUM’ le cui stazioni sono incentrate sul muoversi ed il mangiar sano e proseguiranno in tutte le province fino a concludersi il 22 maggio a Padova . Dove? Ma in Piazza dei Frutti, naturalmente, per ricordare anche nel luogo uno degli obiettivi della campagna!
Alle feste parteciperanno anche rappresentanti delle Istituzioni Scolastiche e delle Ulss che hanno collaborato alla realizzazione della campagna, con l’augurio che l’esperienza possa proseguire anche in futuro.

FESTE FINALI DUM & RIDUM 2011 in Veneto 

Venerdì 01 Aprile ROVIGO
Venerdì 06 Maggio VICENZA Longare
Giovedì 12 Maggio VERONA Golosine
Sabato 14 Maggio LEGNAGO
Venerdì 20 Maggio VERONA Santa Lucia
Sabato 21 Maggio TREVISO
Domenica 22 Maggio PADOVA

_______________________________________________________________________________________

DIAMOCI & RIDIAMOCI UNA MOSSA: CONTINUA IL VIAGGIO NELLA SCUOLA CHE SI MUOVE. NONOSTANTE I TAGLI CHE SI ABBATTONO SU SCUOLA E ENTI LOCALI

Grandi numeri per la campagna Uisp “Diamoci una mossa” in Veneto, una delle sei regioni coinvolte nel progetto biennale di promozione di attività motorie nato dall’accordo tra la Presidenza del consiglio dei Ministri (Dipartimento della Gioventù) ed il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Quasi 3000 bambini – racconta la coordinatrice dell’Uisp Veneto, Valeria Frigerio – per un totale di circa 150 classi tra Diamoci e ridiamoci una mossa,con la conferma di adesione di circa 1500 bimbi, e quindi famiglie, al RIDUM, sui 1800 dello scorso anno.
Un grande risultato e siamo riusciti ad intervenire in tutte le provincie. Il finanziamento centrale, essendo biennale, copre per quest’anno solo la seconda fase della campagna, il “Ridiamoci una mossa”. E’ quindi intervenuto con un forte investimento economico il Comitato regionale Uisp e siamo riusciti a far ripartire la campagna in altre classi. Abbiamo scelto di investire su questa iniziativa che ci sta dando ottimi riscontri sul territorio, in un campo di intervento, l’attività con i bambini, nella quale il nostro comitato era un po’ debole. Inoltre l’apertura o, in alcune situazioni, il consolidamento dei rapporti con le Asl ci consente di poter estendere la partnership anche in attività su altre fasce d’età, sempre nel segno del binomio sport-salute”.
“I tagli alla scuola hanno desertificato il panorama delle iniziative aggiuntive ai normali programmi scolastici – conclude Frigerio – dunque la nostra attività ha riscontrato grande interesse nelle famiglie”.

VENETO DIAMOCI UNA MOSSA RIDIAMOCI UNA MOSSA
  NUMERO BIMBI classi NUMERO BIMBI classi
Belluno 80 4 80 4
Legnago 178 13 169 10
Padova 50 2 150 7
Rovigo 365 20 325 17
Treviso 128 6 110 5
Venezia 150 7 345 18
Verona 120 5 120 5
Vicenza 300 12 170 8
TOTALE 1371 69 1469 74

 

_______________________________________________________________________________________

E' arrivata la stagione delle feste finali di "Diamoci una mossa".

Diamoci  una mossa" la prima fase della campagna UISP per "conquistare i bambini delle elementari e le loro famiglie a stili di vita attivi ed ad una alimentazione sana è arrivata alla fine del suo percorso per l'anno scolastico 2009/2010.

Per i  quasi 1800 bambini, i loro insegnanti e gli operatori UISP che in tutte le province del Veneto hanno costruito per mesi giochi e avventure con l"amico Palletta" è arrivato il momento delle feste finali, che si svolgeranno tra il 7 maggio ed il 5  giugno tra gli spazi verdi delle scuole (sperando in una primavera meno timida...), palestre, campi sportivi e, addirittura , una discoteca!

Tra giochi, balli e una merenda (sana!) i bambini saluteranno gli operatori UISP, dandosi appuntamento all'anno prossimo per "Ridiamoci una mossa" e con l'impegno a vivere un'estate in movimento.

PROVINCIA NUMERO
CLASSI
NUMERO
ALUNNI
DATA  LOCALITA'
VERONA  5  112  27 maggio Scuola S. Lucia
PADOVA  7  111  16 maggio Piazza Frutti
ROVIGO  18  327  05 giugno Discoteca
TREVISO  5  135  08 maggio Spresiano
VENEZIA  21  440  15 maggio G. Mameli
P. F.lli Pomiato
Dese
VERONA
(Legnago)
 16  120  08 maggio Campo Sport Porto
VICENZA  15  290  07 maggio Longare

DOVE SIAMO

PRENOTAZIONI SALA RIUNIONI
REGOLAMENTO DI COMUNICAZIONE E DI IDENTITA’ VISIVA

Il Regolamento riprende e aggiorna il Manuale di identità visiva, con particolare riguardo all'uso del marchio, all'utilizzo dei social e ai contenuti pubblicati

RASSEGNA STAMPA

Rassegna stampa

MARSHAFFINITY

La piattaforma on line con tutte le informazioni e i servizi assicurativi

Marshaffinity

KIRA S.R.L.

Servizi di consulenza alle associazioni

Kira s.r.l.