Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Politiche sulla sostenibilità - Galleria multimediale

Tutte le foto e i video riguardanti l'attività del settore dedicato alle politiche sulla sostenibilità della Uisp Emilia-Romagna.

La mtb tra gli Eventi Sportivi Sostenibili

Domenica 9 novembre, a Cesena, si è svolto il raduno di mtb di mountain bike organizzato dal team bike Valle del Savio, inserito nel calendario degli Eventi sportivi sostenibili, il progetto della Uisp che, con il patrocinio di Regione Emilia-Romagna e Coldiretti regionale, vuole tracciare linee guida per la realizzazione di manifestazioni sportive a basso impatto ambientale

11 novembre 2014

Finali Uisp di beach tennis: bilancio di sostenibilità

In un video la rendicontazione sulla sostenibilità delle finali di beach tennis Uisp disputate a Marina Romea, in provincia di Ravenna, il 25 maggio 2014. L'appuntamento rientra nel calendario degli Eventi sportivi sostenibili Uisp, un progetto patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna e da Coldiretti Emilia-Romagna, con cui il comitato regionale Uisp Emilia-Romagna sta sviluppando, da gennaio 2014, le prime linee guida rivolte all'organizzazione sostenibile degli eventi sportivi in Italia. Nello specifico si tratta del primo manuale per la sostenibilità organizzativa degli eventi sportivi, che approfondisce l'organizzazione sostenibile di eventi distinti per le differenti discipline sportive maggiormente diffuse sul territorio regionale. L'implementazione di linee guida specifiche per ciascuna disciplina sportiva è stata possibile grazie a un tavolo di lavoro attivato tra Uisp Emilia-Romagna, Icea (Istituto di certificazione etica e ambientale) e Punto 3 (azienda di consulenza ambientale specializzata in eventi sostenibili).

10 luglio 2014

Le finali ecologiche del beach tennis Uisp

In totale 48 formazioni per circa 250 giocatori hanno partecipato, domenica 25 maggio, alle finali Uisp delle tante manifestazioni invernali di beach tennis organizzate dai comitati Uisp di Imola Faenza, Ravenna e della Bassa Romagna. Al bagno Marisa di Marina Romea, sui sedici campi messi a disposizione dallo stabilimento, si sono tenute le finali di Serie A, B e C dell'undicesima edizione del Campionato romagnolo, Serie A e B del Campionato over 45, le finali del Campionato misto e la consegna del Memorial 2014 "Luca Mazzoni". L'evento è stato parte di "Eventi sportivi sostenibili", il progetto della Uisp Emilia-Romagna che mira a creare un "libretto di istruzioni" per l'organizzazione di manifestazioni sportive a basso impatto ambientale. L'iniziativa, patrocinata da Regione Emilia-Romagna e Coldiretti Emilia-Romagna, ha lo scopo di fornire passo dopo passo tutti gli elementi di un primo manuale per la sostenibilità, che approfondisce l'organizzazione di eventi distinti per le differenti discipline sportive maggiormente diffuse in regione. Alle finali di Marina Romea hanno preso parte anche Hera e Coldiretti, a testimoniare l'importanza di un appuntamento nato più di dieci anni fa come ritrovo informale e scherzoso, ma divenuto nel tempo di grande richiamo. Hera ha avuto un proprio stand e un laboratorio dedicato ai bambini e alle loro famiglie, in cui sono state fornite informazioni sull'importanza della raccolta differenziata. La Coldiretti ha promosso invece il progetto "Campagna Amica", un marchio che identifica sia quei luoghi in cui si possono trovare i prodotti degli agricoltori Coldiretti, di provenienza certa, italiana e garantita, sia i prodotti stessi. La Uisp ha inoltre promosso il carpooling attraverso la bacheca di "flootta.com", per stimolare tutti i giocatori delle finali a raggiungere Marina Romea organizzando gruppi di auto comuni.

27 maggio 2014

Quattro ruote per l'ambiente

Gli scatti di domenica 13 aprile, a Novellara (RE), dove si è corsa la prima gara di autocross con un occhio alla certificazione Icea di Evento Sostenibile®

22 maggio 2014

Una finale ecologica, al femminile

Giovedì 17 aprile a Colorno, in provincia di Parma, nella palestra Ferrari c'è stata la finale del campionato di calcio a 5 seniores femminile della lega calcio Uisp Parma. Si sono affrontate l'Arci Toscanini Fraore United e il Circolo Casoli Gaiano (rispettivamente in maglia blu e maglia gialla) nell'incontro terminato 5-2 per l'Arci Toscanini. L'evento è stato anche il terzo appuntamento del calendario degli Eventi sportivi sostenibili Uisp, il progetto della Uisp Emilia-Romagna con il patrocinio della Regione per la realizzazione di manifestazioni a basso impatto da cui saranno tratte le linee guida per l'organizzazioni di nuovi eventi sportivi sostenibili.

22 aprile 2014

B-Side Experience: le ginnastiche Uisp con l'Accademia Kataklò

Il 12 gennaio, nel PalaSavena di San Lazzaro (Bo), si è svolta la rassegna regionale di ginnastica ritmica e artistica B-Side Experience. Organizzato dalla Uisp Emilia-Romagna con l'Accademia Kataklò, l'evento ha aperto il calendario di sei appuntamenti sportivi ecosostenibili in regione. Alla fine del 2014 queste sei tappe fungeranno da esperienze pilota per la redazione di un manuale sull'organizzazione di eventi sportivi sostenibili. Un'iniziativa che ha il patrocinio di Regione e Coldiretti Emilia-Romagna ed è organizzata con il supporto di Punto 3 e Icea. Servizio, riprese e montaggio di Vittorio Martone e Carla Naddeo

6 marzo 2014

Esperienze di sport sostenibile online

Alcuni video dalla rete che testimoniano le scelte di sostenibilità delle manifestazioni sportive

25 febbraio 2014

Ginnastiche sostenibili: la certificazione ambientale di B-Side_experience

B-Side_Experience è stata la prima tappa del calendario di sei "Eventi sportivi sostenibili" della Uisp Emilia-Romagna. La collaborazione con Icea (Istituto di certificazione etica e ambientale) e la società ferrarese Punto 3 è il punto di partenza di questo progetto, basato sul controllo dell'eco-sostenibilità delle attività Uisp. Il tutto con lo scopo di individuare delle linee guida per eventi sportivi sostenibili suddivisi per disciplina sportiva.

14 gennaio 2014

RavoRando. I partecipanti all'arrivo

Nel 2012 il gruppo sportivo Ravonese di Bologna ha organizzato la propria corsa ciclistica RavoRando con particolare attenzione alla sostenibilità, tanto da arrivare a vincere il primo premio di "Buone pratiche in con...corso", l'iniziativa della Uisp Emilia-Romagna volta a incentivare la tutela ambientale nelle manifestazioni sportive. Tra le varie azioni promosse, la rinuncia ad allestire spazi appositi, utilizzando invece strutture preesistenti, per evitare l'inquinamento derivante da allestimento e smantellamento delle strutture. Il gruppo sportivo Ravonese è sul web e su Facebook.

2 settembre 2012

RavoRando e il turismo sostenibile

Nel 2012 il gruppo sportivo Ravonese di Bologna ha organizzato la propria corsa ciclistica RavoRando con particolare attenzione alla sostenibilità, tanto da arrivare a vincere il primo premio di "Buone pratiche in con...corso", l'iniziativa della Uisp Emilia-Romagna volta a incentivare la tutela ambientale nelle manifestazioni sportive. Tra le varie azioni promosse, la produzione di rassegne fotografiche dei posti toccati dalla randonnée ai fini della valorizzazione turistica. L'evento, proprio per questa sua valenza culturale, è stato peraltro patrocinato dalla Provincia di Bologna e della maggior parte dei comuni attraversati. Il gruppo sportivo Ravonese è sul web e su Facebook.

2 settembre 2012

Uisp-a-mente

FuoriArea.Net

La Uisp in tasca

Progetto Cuore