Settore di Attività Nazionale

Ginnastiche

Giocagin a Orvieto

Spalti gremiti al Palapapini per la manifestazione

che unisce sport e solidarietà

Orvieto, 3 marzo 2015 - Spalti gremiti domenica 1 marzo al Palapapini di Orvieto per Giocagin, la manifestazione nazionale Uisp dedicata alle ginnastiche che da anni coniuga sport, divertimento e solidarietà. Ben 500 spettatori e 250 atleti hanno preso parte all’evento organizzato dal Comitato Uisp di Orvieto, con l’entusiasmo che da sempre contraddistingue questo appuntamento giunto alla 28esima edizione.

Si sono esibite le società Agorà Fit Uisp Orvieto, Asd Aetnadojo, Asd Dinamic Line, Asd Uisp Scherma Orvieto, Imperial Centro Fitness Acquapendente e Laboratorio Danza 39, in dimostrazioni e coreografie di attività di vario tipo, quali ju jitsu, danza classica e moderna, zumba, ginnastica ritmica e artistica, yoga, wing chun kung fu, scherma, fit boxe, karate e hip hop.

La manifestazione è stata aperta dalla Compagnia Mastro Titta e dall’Uisp Orvieto Teatro con un’anteprima dello spettacolo “Sister act 2”. Molto apprezzati i giovani atleti che si sono cimentati in un’esibizione nuoto Uisp con nuoTiamo.

Sono intervenuti Federica Bartolini, presidente del comitato Uisp Orvieto, e il Vice Sindaco e assessore alle politiche sociali del Comune di Orvieto Cristina Croce.

Giocagin è inclusione, benessere, solidarietà, promozione di sani stili di vita attivi per tutte le età, ed anche e soprattutto solidarietà. Il pubblico presente ha contribuito mediante l’acquisto dei biglietti alla raccolta fondi per sostenere i due progetti sposati da Giocagin per quest’anno, entrambi in Africa. Il primo è “Un’altra piroga è possibile”, per le donne senegalesi del villaggio di Foundiougne, in Senegal. Il secondo è “Diritto al gioco e allo sport” a favore dei bambini Saharawi dei campi profughi, a sud dell’Algeria.

“Ringrazio a nome del Comitato tutti i numerosi partecipanti, il pubblico che ha risposto calorosamente all’invito, tutte le associazioni sportive che si sono esibite in un susseguirsi di spettacolo ed emozioni, gli atleti, gli istruttori, il presentatore e tutto lo staff che ha reso possibile la riuscita della manifestazione - ha dichiarato Federica Bartolini, presidente Uisp Orvieto - grazie anche all’Amministrazione Comunale sempre sensibile nei confronti di questa manifestazione che è un perfetto connubio di sport e solidarietà. Il ritorno di Giocagin ad Orvieto nella cornice del palazzetto dello sport dopo alcuni anni di assenza ci rende orgogliosi e ci ricompensa del grande lavoro organizzativo messo in piedi”.

La positiva giornata dell’Uisp di Orvieto è stata peraltro arricchita anche da altre emozioni: la squadra di pallanuoto, guidata dagli allenatori Lara Signorini e Claudio Zappitelli, ha vinto a Guidonia la partita di Campionato interregionale Uisp contro i temibili padroni di casa. Il gruppo di Pentathlon composto da quindici giovanissimi atleti ha sbancato al Trofeo nazionale a Roma, dimostrando che il progetto su cui il Comitato ha scommesso da un anno a questa parte sta dando ottimi frutti.