Comitato Regionale

Marche

Il ciclismo su strada o BDC

IL CICLISMO SU STRADA

Il ciclismo su strada, ancora oggi, è il genere più popolare ed il più seguito tra le competizioni di ciclismo ed è anche la forma di ciclismo più familiare dato che le gare vengono svolte sulle strade di tutti i giorni senza aver bisogno di usufruire di particolari strutture dedicate.

TIPOLOGIE DI GARA

Le competizioni ciclistiche su strada si dividono, per il tipo di specialità, in corse in linea e corse a cronometro, oppure, per la durata della prova, in corse di un solo giorno e corse a tappe. Un tipo particolare di gare in linea di un giorno sono i Criterium.

Nelle corse in linea, la partenza viene data a tutti i corridori simultaneamente e vince chi taglia per primo la linea d'arrivo. In caso di arrivi combattuti o di gruppo, si utilizza il foto finish per determinare l'ordine di arrivo senza errori. Nelle corse a cronometro, invece, ciascun corridore parte separatamente dagli altri (solitamente a intervalli di uno, due o tre minuti, a seconda della lunghezza del percorso); vince chi copre il percorso nel minor tempo. In questo tipo di gare è proibito sfruttare la scia del corridore che precede.

 

Le corse di un solo giorno vengono svolte in un'unica soluzione: il percorso viene affrontato senza interruzioni e ripartenze. Le corse in linea per corridori professionisti sono lunghe in genere tra i 200 e i 300 km; le corse a cronometro sono più brevi, non oltre i 60–70 km. Le corse a tappe invece si sviluppano su più frazioni, chiamate appunto "tappe", che si svolgono di solito in giorni consecutivi. La classifica viene compilata sommando, per ciascun corridore, il tempo impiegato nelle varie tappe: vince chi impiega il minor tempo complessivo. I corridori devono portare a termine tutte le tappe, pena la squalifica. In genere la maggior parte delle tappe si corre in linea, ma vi possono essere delle tappe a cronometro.

In base alle tipologie di gare si distinguono varie tipologie di atleti/ciclisti con caratteristiche diverse quali velocista, passista, scalatore, finisseur e cronomen. Tipicamente in ambito agonistico i corridori corrono all'interno di squadre ciclistiche con staff tecnico e dirigenziale, all'interno del quale di gara in gara si individuano i cosiddetti capitani e i gregari.

CATEGORIE

Le gare da noi organizzate si dividono in categorie divise nel seguente modo:

M1-M2 (Prima serie tra 19 e 39 anni - Necessario aver vinto almeno 2 gare per essere in prima serie)

M1-M2 (Seconda serie tra 19 e 39)

 

M3-M4 (Prima serie 40-49 anni - Necessario aver vinto almeno 2 gare per essere in prima serie)

M3-M4 (Seconda serie 40-49)

 

M5-M6 (Prima serie 50-59 anni - Necessario aver vinto almeno 2 gare per essere in prima serie)

M5-M6 (Seconda serie 50-59)

 

M7-M8 (Unica serie da 60 anni in poi)

 

Donne (Unica serie Donne) 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

CLASSIFICHE DEL 34° MASTER DI CICLOCROSS

SEGUICI SU FACEBOOOK

RINNOVA IL TUO ATTESTATO DI FORMAZIONE

CALENDARIO CICLOCROSS 2022/2023

GRANDE SUCCESSIONE PER LA CICLOTURISTICA P.SANT'ELPIDIO LORETO

 

Attenzione

Contattaci

Scrivi a ciclismo.marche@uisp.it per aggiungere contenuti su questo portale o chiama Daniele Sanna al num 338.2963447