Comitato Territoriale

Firenze

Diamoci e ridiamoci una mossa - Progetto

Un problema che sta assumendo in Italia i caratteri di una vera emergenza sociale riguarda l'obesità infantile, con il nostro Paese ai primi posti in Europa. Tutti gli studi concordano nell'individuare come fattori determinanti da una parte una crescente sedentarietà dall'altra un'alimentazione non equilibrata. Per questo l'Uisp ha creato "Diamoci una mossa: nuovi stili di vita per bambini e famiglie", una campagna indirizzata a contrastare il fenomeno in termini di prevenzione, agendo congiuntamente sul terreno degli stili di vita attivi e dell'educazione alimentare.
Il progetto, indirizzato ai bambini delle scuole primarie, ha preso l'avvio nel 2006 ed è basato sull'idea che la promozione del movimento e la creazione di spazi quotidiani di attività fisica non possano essere separate da uno stile di vita alimentare corretto.

logo diamoci una mossa

 

Uno stile di vita piu attivo +

Un'alimentazione corretta =

Uno stile di vita sano

 

Sono stati realizzati materiali di comunicazione, a partire da un diario destinato ai bambini, a brochure dedicate agli insegnati e ai genitori a un poster da affiggere in ogni classe che raccolga i disegni e i racconti delle sperimentazioni. Gli educatori dell'Uisp hanno collaborato alla riuscita di questa azione sociale, intervenendo nelle scuole con giochi e proposte di attività motoria. Il sito www.diamociunamossa.it illustra tutto il progetto con una galleria fotografica delle iniziative realizzate nelle città coinvolte.
I risultati finali estremamente positivi e tratti dalla comparazione di questionari in entrata e in uscita, per registrare i cambiamenti intercorsi negli atteggiamenti riguardo agli stili di vita, segnalano una riduzione della sedentarietà, un aumento delle attività motorie impegnative e un incremento significativo del consumo metabolico.

Video

Il servizio del Tg3