Comitato Territoriale

La Spezia e Val di Magra

Chi siamo

UISP È SPORTPERTUTTI
Perché la Uisp?

L'Uisp è una associazione sportiva che ha l'obiettivo di estendere il diritto allo sport a tutti i cittadini. Chi sceglie di diventare socio dell'Uisp può praticare le attività sportive preferite e magari scoprirne di nuove. Può fare sport per il piacere di farlo e per stare meglio, divertirsi, incontrare nuovi amici e anche partecipare a iniziative di solidarietà, in difesa dei diritti civili e dell'ambiente. Perché la Uisp è l'associazione dello sport per tutti, nessuno escluso. Che cosa è la Uisp? Della Uisp, Unione Italiana Sport Per tutti, fanno parte ad oggi un milione e duecentomila persone e oltre 17.000 società sportive e circoli. Siamo presenti in tutte le regioni e le province: è facile trovare tutte le informazioni nei nostri 161 comitati.

Puoi avere notizie sulle attività e sui corsi, calendari delle nostre iniziative e dei tornei, scoprire e conoscere le opportunità che l'Uisp offre nella tua città e in tutta Italia. Se sei già un operatore sportivo o vuoi diventarlo, puoi partecipare ai nostri corsi di formazione e di aggiornamento. Se fai parte di una società sportiva, puoi entrare in comunicazione con tutta la rete di attività delle Leghe, delle Aree e dei Coordinamenti Uisp. Vieni a conoscere il mondo dello sport per tutti e per tutte le età. Diventare socio Uisp ti permette anche di usufrire di una serie di servizi e vantaggi esclusivi. Uisp, sportivi per natura Lo sportpertutti è anche muoversi, giocare, fare sport all'aria aperta, nei parchi, rispettando l'ambiente e godendo della natura, in sicurezza. E' assaporare il piacere di andare in bicicletta, a piedi, a cavallo o con il parapendio, con gli sci o in canoa, a vela o sott'acqua. Con lo sportpertutti puoi scoprire un territorio, i suoi colori, i sapori, gli odori, ritrovando te stesso e liberando la fantasia. Lo sporpertutti è anche nuotare in mare o in piscina, arrampicarsi, correre, danzare, pattinare. E' sport a tua misura, secondo i tempi e i modi che scegli. Anche quando fai parte di una squadra e giochi con i tuoi amici dell'Uisp, sportivi per natura. Sportpertutti: cominciamo a chiamarlo così? Sportpertutti in un'unica parola, nuova, che non si trova ancora nel vocabolario, ma esiste nella realtà. Un modo di fare sport giorno per giorno negli impianti tradizionali, ma anche negli ambienti naturali, nei parchi, sulle spiagge, nelle strade e nelle piazze delle piccole e grandi città. Sportpertutti: una strategia attiva delle pari opportunità, un indicatore della qualità della vita e delle politiche pubbliche territoriali e nazionali. Sportpertutti: un diritto, un'occasione per conoscere se stessi e il proprio corpo, dedicare attenzione alla propria salute, gareggiare senza esasperazione, rispettando i propri limiti. E in modo pulito, perché l'unico risultato che conta è la salute. Siamo sportivi, giochiamo pulito.

ALCUNI PRINCIPI ISPIRATORI

Lo sport per tutti è un bene che interessa la salute, la qualità della vita, l'educazione e la socialità. In quanto tale esso è meritevole di riconoscimento e di tutela pubblica.

  • Sportpertutti: perché non cominciamo a chiamarlo così? Un'unica parola, nuova, che ancora non esiste nel vocabolario, ma esiste nella realtà. Un diritto, un riferimento immediato ad una nuova qualità della vita da affermare giorno per giorno negli impianti tradizionali dello sport ma anche in ambiente naturale, sui prati e sulle spiagge, nei cortili e nelle strade delle piccole e grandi città.
  • Lo sportpertutti interpreta un nuovo diritto di cittadinanza, appartiene alle "politiche della vita" e, pur sperimentando numerose attività di tipo competitivo, si legittima in base a valori che non sono riconducibili al primato dell'etica del risultato, propria dello sport di prestazione assoluta.
  • Lo sportpertutti si riconosce in una filosofia dell'inclusione, mentre lo sport di prestazione assoluta implica logiche e strategie fondate su attitudini e potenzialità individuali fortemente selettive. Sul piano dell'offerta organizzativa, lo sport di prestazione assoluta privilegia attività monodisciplinari, rigorosamente codificate e afferenti a strutture di tipo verticale (le Federazioni agonistiche di specialità). Lo sportpertutti, che pure non rinuncia a sviluppare programmi di iniziativa prioritariamente competitivi, ha invece come referente il territorio e come prodotto organizzativo attività multisportive, frequentemente collegate in reti operanti su scala nazionale Fondamentale è, in particolare, il contributo che la diffusione e la pratica dello sportpertutti possono dare alla definizione di un nuovo asse formativo in ambito scolastico, nonché all'individuazione e alla promozione di inediti profili professionali.

LE NOSTRE SCELTE Sportpertutti

Abbiamo scelto questa identità, abbiamo deciso di mettere al centro dell'UISP il soggetto, il cittadino, le donne e gli uomini di ogni età, ciascuno con i propri diritti, le proprie motivazioni, le proprie differenze da riconoscere e da valorizzare: le diverse età, le abilità, le disabilità, le differenze sessuali, le diverse motivazioni alla pratica sportiva. L'unica differenza che combattiamo é quella che nasce dalla disuguaglianza sociale, dalla mancanza di pari opportunità. Sportpertutti. Significa riscrivere la nostra proposta sportiva, ridisegnare l'attività di ogni disciplina "a tua misura", intorno al profilo di ciascuno, portando bene in luce il profilo dell'UISP: la cultura dei diritti, dell'ambiente, della solidarietà. Sportpertutti. E se ti piace l'idea di gareggiare? Sport per tutti può essere anche il piacere di vincere, se vinci. E il diritto di perdere, se perdi, senza sentirsi "sconfitti".

I NOSTRI OBIETTIVI

  • Garantire l'effettiva rappresentatività dei soggetti associativi che intendano concorrere al governo dello sportpertutti e alla gestione delle risorse a sua disposizione, soprattutto nell'ottica di un progressivo, sostanziale riequilibrio di queste nei confronti dello sport di prestazione assoluta.
  • Favorire il massimo possibile di aggregazione fra le attuali realtà organizzative, sostituendo alla legittimazione dall'alto, propria dei vecchi enti di promozione, una legittimazione dal basso, fondata sulla libera e verificabile adesione di praticanti e società a reti nazionali e/o locali. Assicurare la configurazione del sistema come sistema aperto, diversificandolo dalle istituzioni preposte alla prestazione assoluta e sollecitando il coinvolgimento di attori istituzionali (autonomie locali, università, sistema formativo) e di movimenti (associazioni ambientalistiche, Terzo settore, organizzazioni di azione volontaria) che, per vocazione e ragione sociale, intendano concorrere allo sviluppo dello sportpertutti italiano.

 

29-08-2017

Riunione squadre Calcio a 11

Si svolgerà venerdì 8 settembre alle ore 19.00, presso la sede di Sarzana in via Landinelli , la riunione delle squadre del campionato di Calcio a 11.

UISPRESS

CORSO PER L'UTILIZZO DEI DEFIBRILLATORI

SELEZIONE STAMPA

Progetti uisp - banner

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE

PROGETTI UISP

slide2-2