Comitato Territoriale

La Spezia e Val di Magra

Coronavirus, in Liguria via libera a corse, bici e passeggiate

È stata emessa l'ordinanza della Regione Liguria n. 22/2020 con la quale sono state autorizzate alcune attività dalle 00:00 di lunedì 27 aprile. 

È stata emessa l'ordinanza della Regione Liguria n. 22/2020 con la quale sono state autorizzate alcune attività dalle 00:00 di lunedì 27 aprile. 

Segnaliamo quelle di particolare interesse per le attività motorie e lo sport:

-Dalle ore 6 alle 22, consentite attività motorie all’aria aperta, in forma individuale o con residenti nella stessa abitazione, come la corsa, la bicicletta o le passeggiate a piedi e a cavallo e la pesca sportiva lungo fiumi e foci di fiumi, nell’ambito del comune di residenza o abituale domicilio o del municipio di residenza per quanto riguarda il territorio del Comune di Genova;

- È consentito l’allenamento e addestramento dei cavalli da svolgersi in maniera individuale da parte dei proprietari degli animali presso maneggi autorizzati all’interno del territorio regionale;

- È anche consentito l’allenamento e addestramento dei cani in aree autorizzate senza il contatto diretto tra le persone, nel rispetto del distanziamento sociale;

- È consentito ai residenti in Regione Liguria lo spostamento individuale nell’ambito del territorio regionale, all’interno del proprio comune o dei comuni dove si trovano le imbarcazioni di proprietàper lo svolgimento delle attività di manutenzione, riparazione e sostituzione di parti necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene. È obbligatorio il rientro in giornata presso l’abitazione abituale.

 

UISPRESS

PAGINE UISP

SELEZIONE STAMPA

Progetti uisp - banner

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE