Comitato Territoriale

Cirie Settimo Chivasso

Affiliazione e tesseramento

STRUMENTI PER L’AFFILIAZIONE E IL TESSERAMENTO

CERTIFICATO DI AFFILIAZIONE

Il Certificato di Affiliazione è riservato ai Soci Collettivi affiliati (Associazioni, Società Sportive, Circoli, ecc.).
Le tessere “Giovane”, “Atleta”, “Socio Non Praticante”, “Dirigente/Tecnico/Giudice”, Dirigente/Tecnico/Giudice Ciclista”; “Dirigente/Tecnico/Giudice Motociclista” numerate e datate con l’indicazione dell’annualità sportiva, costituiscono diritto all’assicurazione.
Dette tessere verranno rilasciate a cura della Uisp Nazionale, dai suoi organi periferici (Comitati territoriali) e dai Soci Collettivi Affiliati (Associazioni, Società Sportive, Circoli, ecc.) specificatamente autorizzati.
Per i Soci Collettivi, costituisce inoltre diritto all’assicurazione il “Certificato di Affiliazione” numerato e datato con l’indicazione dell’annualità sportiva.
La copertura assicurativa sarà operante dalle ore 24:00 della data di associazione trascritta sulla tessera/certificato per un massimo di 365 giorni e, comunque non oltre il 31/12 dell’annualità sportiva riportata sulla tessera/certificato.

Il Certificato di affiliazione ha validità dal 1° settembre al 31 agosto. Il Certificato di affiliazione 2015-2016 può essere sottoscritto a partire dal 1° settembre 2015. Il mancato rinnovo dello stesso comporta la decadenza da socio collettivo trascorsi 365 giorni dal suo rilascio, ovvero il 31 dicembre nel caso di rilascio dopo il 1° gennaio dello stesso anno sociale (1° gennaio 2016).

Ogni tessera, pena la decadenza della copertura assicurativa, dovrà riportare le seguenti indicazioni:

  • Tipo e numero della tessera;
  • Annualità sportiva;
  • Nominativo e data di nascita e luogo di residenza dell’Associato;
  • Comitato territoriale di appartenenza;
  • Associazione/Società Sportiva, Circolo;
  • Attività svolta;
  • Data del rilascio;
  • Eventuale tipo di forma integrativa scelta.

Il nominativo, il tipo di tessera, l’attività e la data di tesseramento, devono risultare inoltre dall’archivio soci, tenuto dal Comitato Territoriale preposto o delegato al rilascio.
L’assicurazione vale nello svolgimento di ogni attività prevista e organizzata dalla Uisp, indipendentemente dall’attività indicata nella tessera nominativa o nel certificato di affiliazione.

TESSERA ASSOCIATIVA

E' rilasciata a tutti i soci per partecipare alle attività e alla vita associativa dell'Uisp.
La Tessera sociale ha validità dal 1° settembre al 31 agosto. La Tessera 2015-2016 può essere sottoscritta a partire dal 1° settembre 2015. Il mancato rinnovo della stessa comporta la decadenza da socio trascorsi 365 giorni dal suo rilascio, ovvero il 31 dicembre nel caso di rilascio dopo il 1° gennaio dello stesso anno sociale (1° gennaio 2015). La copertura assicurativa decorre dalle ore 24.00 della data riportata sulla tessera.
Lo Statuto dell'Uisp prevede la possibilità per tutti i cittadini che condividono le finalità dell'associazione di tesserarsi sia attraverso una associazione affiliata, sia individualmente; di norma per gli sport 'di squadra' non è consentito il Tesseramento individuale, ma deve essere abbinato al Certificato di affiliazione. Al Tesseramento, a seconda della tipologia, è abbinata una polizza assicurativa automatica.

TIPOLOGIE TESSERE

TESSERA “G” - GIOVANE La tessera Giovane è riservata agli iscritti che non abbiano compiuto il 16° anno d’età.

TESSERA “A” - ATLETA La Tessera Atleta è riservata agli iscritti che abbiano compiuto il 16° anno di età. 

TESSERA “TERZA ETÀ” Riservata a chi ha compiuto 60 anni. Ha validità come tessera "A", ma viene scontata.

TESSERA “D” - DIRIGENTE/TECNICO/GIUDICE Riservata ai Presidenti di Associazione o Società Sportiva o Circolo aderente ed a tutti gli Associati con qualifica sportiva di: istruttore – tecnico – allenatore, dirigente di Associazione o Società Sportiva o di Circolo, medico sportivo, arbitro, giudice di gara, dirigente territoriale dell’associazione, dirigente regionale dell’associazione, dirigente nazionale dell’associazione.

TESSERA “DIRM” - DIRIGENTE/TECNICO/GIUDICE MOTOCICLISTA Riservata ai Presidenti di Associazione o Società Sportiva Motociclistica aderente e a tutti gli Associati che svolgono attività motociclistica con qualifica sportiva di: istruttore – tecnico – allenatore, dirigente di Associazione o Società Sportiva o di Circolo, medico sportivo, arbitro, giudice di gara, dirigente territoriale dell’associazione, dirigente regionale dell’associazione, dirigente nazionale dell’associazione.

TESSERA “DIRC” - DIRIGENTE/TECNICO/GIUDICE CICLISTA Riservata ai Presidenti di Associazione o Società Sportiva ciclistica aderente e a tutti gli Associati che svolgono attività ciclistica con qualifica sportiva di: istruttore – tecnico – allenatore, dirigente di Associazione o Società Sportiva o di Circolo, medico sportivo, arbitro, giudice di gara, dirigente territoriale dell’associazione, dirigente regionale dell’associazione, dirigente nazionale dell’associazione.

TESSERA “S” - SOCIO NON PRATICANTE La tessera Socio Non Praticante è riservata agli Associati che non praticano alcuna attività sportiva.

Le Garanzie di Base connesse alle tessere “ATLETA”, “GIOVANE” e DIRIGENTE/TECNICO/GIUDICE”, possono essere ampliate all’atto del rilascio della tessera o nel corso della stagione sportiva.
Gli ampliamenti possibili (comprensivi delle prestazioni assicurate con le “garanzie base”) sono quelli contenuti nelle seguenti forme integrative:

  • Integrativa B1;
  • Integrativa B3;
  • Integrativa C (rivolta ai ciclisti);
  • Integrativa D3;
  • Integrativa M (rivolta ai motociclisti);
  • Integrativa M-BASE (rivolta ai motociclisti);
  • Integrativa O.D.V. (rivolta alle Organizzazioni di volontariato);
  • Tessera DIRC Plus (Ciclismo)
  • Integrativa C Plus (Ciclismo)

Nel caso in cui l’adesione alle forme integrative avvenga all’atto del tesseramento la decorrenza sarà contestuale ossia dalle ore 24:00 della data riportata sulla tessera.
Qualora avvenga nel corso della stagione sportiva, la garanzia integrativa sarà operante dalle ore 24:00 dalla data riportata sulla scheda di attività.

La Contraente stampa una speciale numerazione denominata Integrativa B1 n..., Integrativa B3 n..., Integrativa D3 n..., Integrativa C n..., Integrativa M n..., Integrativa M-BASE n..., Integrativa O.D.V. n....
Le garanzie previste dalle forme INTEGRATIVE hanno la medesima scadenza delle garanzie delle tessere “ATLETA”, “GIOVANE” e “DIRIGENTE/TECNICO/GIUDICE”.
Nel caso in cui il titolare (persona fisica) di una Tessera Base opti in corso di anno per una qualunque delle forme Integrative di cui sopra, dovrà corrispondere l’intero premio annuale
a prescindere dal giorno della sottoscrizione della Garanzia Integrativa e senza possibilità di compensazione con il premio della Tessera Base.
Per i dirigenti che optino per le forme integrative B1, B3, D3, il premio dovuto corrisponderà alla sola differenza tra il premio della tessera Dirigente e quello della forma integrativa scelta.
Si precisa che i massimali o somme assicurate previsti dalle forme Integrative non si cumulano con i massimali o somme assicurate già garantiti con Tessera base Atleta, Giovane o
Dirigente.

E' esclusa la „doppia tessera‟ Uisp. Eventuali tessere successive rilasciate in favore della stessa persona fisica, anche se da Comitati diversi, sono da intendersi nulle.

COPERTURE ASSICURATIVE 

Marshaffinity  è la piattaforma di servizi assicurativi per i tesserati Uisp

Sulla nuova piattaforma web studiata in via esclusiva dal broker Marsh per Uisp - all'indirizzo www.marshaffinity.it/uisp - potrai scaricare le condizioni integrali di polizza, accedere al sistema di denuncia on line dei sinistri e scoprire tutti i prodotti assicurativi integrativi disponibili per le associazioni, società sportive e  circoli e per la vita privata degli associati.

All'interno del nuovo Vademecum troverai la sintesi della Convenzione assicurativa Uisp-Zurich Insurance  2015-2016 [pdf] unitamente ad importanti vantaggi per i soci Uisp.

Modulo richiesta copertura per partecipanti alle manifestazioni e personale addetto non tesserato Uisp

 

COPERTURE ASSICURATIVE AUTOMATICHE

● TESSERA “A” TESSERA “G” e TESSERA "TERZA ETA'"
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

● TESSERA “S”
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

● TESSERA “D”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

● TESSERA “DIRC”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 8%);
Morte € 80.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

● TESSERA “DIRC PLUS”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

● TESSERA “DIRM”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.);
RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

● CERTIFICATO DI AFFILIAZIONE
RCT € 4.000.000,00 per ogni sinistro, qualunque sia il numero delle persone decedute o che abbiano riportato lesioni personali o abbiano sofferto danni a cose od animali di loro proprietà, ma con il limite di € 2.500.000,00 per ciascuna persona deceduta o che abbia subito lesioni personali, e di € 2.500.000,00 per danni a cose ed animali, anche se appartenenti a più persone (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).

COPERTURE ASSICURATIVE INTEGRATIVE

I soci che desiderano elevare le garanzie assicurative delle Tessere “base” hanno a diposizione le seguenti garanzie integrative:

● INTEGRATIVA “B1”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
Spese mediche € 500,00 (Franchigia € 100,00; scoperto 20%): rimborso spese mediche sostenute a seguito di infortunio che abbia comportato frattura o lesione ossea desumibile da radiografia, lesioni muscolo-tendinee accertate in sede medica, applicazione di apparecchio gessato (fasce gessate o altri apparecchi immobilizzanti);
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
La possono attivare i soci che in possesso della tessera tipo “A”/“G” vogliono maggiori garanzie. L’integrativa B1 (o superiore) è raccomandata per chi pratica automobilismo, kart, equitazione. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti.

● INTEGRATIVA “B3”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 100.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 100.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 50.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre) - Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.) - Rimborso spese di cura ospedaliere € 5.000,00 - Spese di trasporto per il primo soccorso € 1.500,00;
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
La possono attivare i soci che in possesso della tessera tipo “A” o “G” vogliono maggiori garanzie. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti.

 INTEGRATIVA “DB1” PER DIRIGENTI
Spese mediche € 500,00 (Franchigia € 100,00; scoperto 20%): rimborso spese mediche sostenute a seguito di infortunio che abbia comportato frattura o lesione ossea desumibile da radiografia, lesioni muscolo-tendinee accertate in sede medica, applicazione di apparecchio gessato (fasce gessate o altri apparecchi immobilizzanti).
La possono attivare i soci Dirigenti/Tecnici/Giudici che in possesso della tessera “D” vogliono maggiori garanzie. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti.

● INTEGRATIVA “D3” PER DIRIGENTI
Invalidità permanente Tabella lesioni € 100.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 100.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 50.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre) - Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.) - Rimborso spese cure ospedaliere € 5.000,00 - Spese di trasporto per il primo soccorso € 1.500,00;
RCT € 800.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
La possono attivare i soci Dirigenti/Tecnici/Giudici che in possesso della tessera “D” vogliono maggiori garanzie. Non può essere utilizzata da ciclisti e motociclisti.

● INTEGRATIVA “C”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 8%);
Morte € 80.000,00;
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
Tutti i soci ciclisti che svolgono attività di cicloturismo, raduni ed escursionismo, attività amatoriale su strada (strada, crono, salita, granfondo, pista), MTB (mountain bike) e ciclocross secondo le definizioni della Uisp Lega Ciclismo sono obbligati a sottoscrivere la garanzia integrativa “C”. Non possono scegliere integrative superiori. Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa C (o dell’Integrativa C PLUS) e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.
Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

● INTEGRATIVA “C PLUS”
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
Tutti i soci ciclisti che svolgono attività di cicloturismo, raduni ed escursionismo, attività amatoriale su strada (strada, crono, salita, granfondo, pista), MTB (mountain bike) e ciclocross secondo le definizioni della Uisp Lega Ciclismo sono obbligati a sottoscrivere la garanzia integrativa “C”. Non possono scegliere integrative superiori. Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa C (o dell’Integrativa C) e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.
Per le attività ciclistiche in genere i tesserati non sono considerati terzi fra di loro limitatamente ai danni a cose; in caso di morte avvenuta durante allenamenti ciclistici il capitale assicurato si intende ridotto del 50%, ad eccezione degli allenamenti anche individuali che siano stati previsti, disposti, autorizzati o controllati dalla Uisp, dai suoi organi periferici o dalle associazioni affiliate.

 INTEGRATIVA “M” PER I MOTOCICLISTI
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.);
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
Tutti i soci motociclisti che partecipano ad attività agonistiche e non agonistiche, gare e prove ufficiali su circuiti autorizzati dalle UISP Leghe Regionali Motociclismo nonché per i relativi allenamenti e svolte comunque nel rispetto delle norme di legge e della normativa della Uisp Lega Motociclismo, sono obbligati a sottoscrivere la garanzia integrativa “M”. Non possono scegliere integrative superiori.
Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa M e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.

● INTEGRATIVA “M-BASE” PER IL MOTOCICLISMO
Invalidità permanente Tabella lesioni € 80.000,00 (Franchigia 5%);
Morte € 80.000,00;
Morte per evento grave (infarto, ictus provocato da emorragia celebrale, trombosi celebrale, embolia o rottura di aneurisma) € 40.000,00;
Indennità gg. da ricovero € 26,00 (max 60 gg. esclusi i primi tre);
Indennità gg. ingessatura € 26,00 (max 30 gg.);
RCT € 400.000,00 (Franchigia € 300,00 per ogni sinistro limitatamente ai danni a cose. Limitatamente alle lesioni personali in caso di sinistro che coinvolga due o più atleti impegnati in allenamento o gara trova applicazione una franchigia di € 3.000,00).
Può essere sottoscritta dai soci motociclisti, in alternativa alla integrativa “M”, ma limitatamente alle attività non agonistiche di minimoto (escluse competizioni) svolte comunque su circuiti omologati nel rispetto delle norme di legge e della normativa della Uisp Lega motociclismo e alla partecipazione, in qualità di motociclista, ad attività di mototurismo e ad altre manifestazioni dimostrative non agonistiche (a titolo non esaustivo: sagre, feste dello sport…) limitatamente alla giornata di svolgimento e sul tragitto più breve per raggiungere la sede del raduno.
Gli atleti sprovvisti dell’Integrativa M-Base (o M) e che praticano le attività sopraindicate non sono in copertura assicurativa.

● INTEGRATIVA DI PASSAGGIO DA “M-BASE” A “M” PER IL MOTOCICLISMO
Qualora un socio, in possesso di una integrativa “M-BASE”, decidesse di svolgere altre attività di motociclismo per le quali è obbligatoria una integrativa “M”, dovrà integrare la propria integrativa utilizzando questo strumento di passaggio.

● INTEGRATIVA “ODV” PER I TESSERATI DI ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO
La possono attivare i soci delle Organizzazioni di Volontariato affiliate Uisp, associati con qualsiasi tipo di tessera Uisp (esclusa Tessera S), in aggiunta anche ad eventuali garanzie integrative già attivate. Le garanzie morte, invalidità permanente e indennità giornaliera da ricovero, previste per la tessera Uisp, vengono estese anche agli infortuni subiti dai soci delle Organizzazioni di Volontariato affiliate Uisp mentre prestano l’attività di volontariato su incarico e a beneficio delle Organizzazioni di Volontariato stesse, secondo quanto previsto dalle normative vigenti ( L. 266/91 – L. 383/2000).
In aggiunta alle garanzie sopraindicate, in caso di ricovero dell’assicurato in Istituto di Cura reso necessario da malattia risarcibile ai sensi di polizza, ovvero subiti o contratte in servizio e per causa di servizio, al socio assicurato sarà corrisposta, per ciascun giorno di degenza, l’indennità giornaliera da ricovero di € 26,00 per un massimo di 35 giorni per ciascun anno assicurativo.

DATA DI CHIUSURA TESSERAMENTO 2015-2016
Il Tesseramento 2015-2016 può essere emesso sino al 31 agosto 2016.
 

 

Archivio fotografico

Rassegna stampa

Promozione alla salute