Comitato Territoriale

Cirie Settimo Chivasso

APPUNTAMENTO A STASERA PER DIRE “NO” AL BULLISMO

SportPerTutti, ma non solo. In questi primi 30 anni dalla sua costituzione, il nostro Comitato ha dimostrato di essere impegnato anche su altre importanti tematiche di interesse sociale.

Per fare un esempio, il Comitato ha sempre avuto grande attenzione verso il tema sempre più attuale del bullismo, grazie anche al progetto “I Ragazzi del Cortile” che mira al contrasto degli atteggiamenti sbagliati dei soggetti pre-adolescenti attraverso il gioco libero e strutturato, creando un ambiente in cui i ragazzi possano sperimentare la scelta democratica delle attività da svolgere attraverso confronto e dialogo. Sempre in merito a questa tematica, il Comitato aderisce al progetto “Stop al Bullismo” ideato dall’associazione Connetti@moci, con la collaborazione delle associazioni Il Lato Oscuro del Web, VenaArtistica e Rosa Fotografe, che propongono un interessante appuntamento sull’argomento. Questa sera, venerdì 8 novembre, infatti, a partire dalle ore 18.00 presso la Biblioteca Archimede di Settimo Torinese la presentazione del libro “Sotto il Segno della Bilancia News”, scritto da Fabio De Nunzio con Vittorio Graziosi. Un’opera che descrive un importante percorso emozionale, dove emergono i dissidi interiori, le insicurezze, gli interrogativi e le complesse e fragili sensibilità di chi si sente diverso, discriminato o bullizzato. A introdurre e moderare la serata sarà Stefania Benni: prima interverranno Daniele Volpatto, assessore allo sport di Settimo e il presidente del nostro Comitato Ferruccio Valzano. “Questi eventi sono importanti non solo per i nostri ragazzi, ma anche per i genitori. Il bullismo non è certo un fenomeno nuovo, ma oggi esiste più informazione e c’è maggiore consapevolezza, anche perché l’avvento di Internet e dei social network ha portato nuovi pericoli. È importante che chi è vittima di questi atteggiamenti comprenda che è possibile ottenere aiuto di genitori e insegnati, e che soprattutto non bisogna essere omertosi” ha commentato Valzano.

 

Archivio fotografico

Rassegna stampa

Promozione alla salute