Comitato Territoriale

Cirie Settimo Chivasso

Diamoci una mossa!

DIAMOCI UNA MOSSA

PREMESSA

Diamoci Una Mossa è un progetto del Comitato UISP Ciriè Settimo Chivasso attivo nelle scuole del territorio dall’anno scolastico 2007/2008. L’obiettivo principale è quello di diffondere, attraverso il gioco e l’attività motoria, gli stili di vita attivi e sani all’interno delle primarie del territorio di Ciriè Settimo Chivasso. Il progetto è in collaborazione con l’ASLTO4, che fornisce una formazione specifica e completa agli istruttori e agli educatori UISP, i quali si occupano relativamente della parte di educazione motoria e di quella dei laboratori sull’alimentazione. 

DESTINATARI

Il progetto è rivolto principalmente ai bambini della scuola primaria, ma sarà indispensabile coinvolgere anche insegnanti e famiglie al fine di rafforzare gli obiettivi raggiunti durante l’anno.

PERIODO SI SVOLGIMENTO

Da Ottobre a Maggio, in concomitanza con il periodo scolastico.

OBIETTIVI E RISULTATI ATTESI

  • Insegnare a contenere il tempo quotidiano trascorso da seduti privilegiando opportunità di movimento e svago, quindi ci si rivolge in particolare a quei bambini, le cui scarse occasioni di movimento, li rendono privi delle competenze motorie di base;
  • Supportare gli insegnanti nella progettazione/programmazione di attività legate all’educazione motoria/fisica/sportiva e nella trasmissione agli studenti di interesse e voglia di sperimentarsi nel movimento libero o strutturato;
  • Introdurre il tema dell’alimentazione sana ai bambini attraverso giochi didattici che ne stimolino la creatività e permettano di acquisire le conoscenze base di una dieta equilibrata senza annoiarsi;
  • Incentivare momenti di condivisione di esperienze di gioco e di movimento con i propri figli attraverso occasioni di festa ed eventi sociali e sportivi

METODOLOGIA

La condizione minima indispensabile è la disponibilità degli spazi. L’esperto condurrà le lezioni, impostando schemi motori di base (camminare, correre, saltare, lanciare, coordinazione e motivazione), sfruttandoli per impostare percorsi e giochi motori che sviluppino la consapevolezza del proprio corpo e il controllo dei propri movimenti nello spazio, affinché i bambini possono apprendere a muoversi con disinvoltura e infine cooperare e interagire a coppie, a gruppi e con l’intera classe, per superare diffidenze e diversità. Una parte della lezione è riservata a giochi motori e tradizionali, in cui si valuterà la capacità dei componenti del gruppo di fare squadra e condividere esperienze, situazioni e regole.

Gli argomenti vengono affrontati e modulati in base ai prerequisiti e alle conoscenze già note, alla rilevazione dei bisogni del singolo e dell’intero gruppo classe, ai processi educativi in corso e alla programmazione didattica in corso. La metodologia proposta è basata sull’apprendimento cooperativo, quindi si utilizza un approccio laboratoriale e non frontale. I laboratori sull’alimentazione sono tenuti da educatori laureati in Scienze dell’Educazione precedentemente istruiti da formatori esperti UISP e da ASLTO4.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA 

ARCHIVIO 2013 - 2014

ARCHIVIO 2012 - 2013

ARCHIVIO 2011 - 2012

PRECEDENTE

 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

Calendario STOP Bullismo e Cyberbullismo 2021

Progetto RIMA

Rassegna stampa

Archivio fotografico

Pagine UISP

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER