Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Dai Fisc'én dl'Uisp 4.500 euro per la nuova palestra di Medolla

La raccolta di fondi si è svolta durante gli spettacoli della compagnia teatrale composta da arbitri di calcio della Uisp che recita in dialetto parmense

di Erika Ferrari

 

PARMA - Sono stati ben 4.500 euro i fondi raccolti dai Fis'cén dl'Uisp per le popolazioni terremotate dell'Emilia. La somma, raggiunta grazie alle donazioni del pubblico che ha partecipato numeroso alle serate in vernacolo parmigiano degli ex arbitri Uisp Parma andate in scena nei mesi scorsi in città, sarà devoluta per la costruzione della nuova palestra di Medolla, uno dei comuni del modenese più duramente colpiti nel terremoto del 2012.

Domenica 30 giugno una delegazione della lega calcio Uisp di Parma, insieme al presidente Enzo Chiapponi, si è recata nell'Emilia ferita, per consegnare la somma raccolta al comitato Uisp Modena, impegnato in progetti di ricostruzione dei centri sportivi nelle zone terremotate. A Medolla la delegazione parmigiana ha consegnato l'assegno di 4.500 euro direttamente nelle mani di Stefano Paltrinieri, assessore allo sport del Comune modenese e a Paolo Belluzzi, dirigente Uisp Modena e responsabile del progetto per il nuovo impianto sportivo. La visita dei Fis'cén dl'Uisp è stata anche l'occasione per portare un sorriso ai cittadini del comune modenese, con la presentazione alla "Festa dello Sport" di alcune scenette grottesche, tratte dal ricco repertorio della compagnia dialettale degli arbitri Uisp.

FuoriArea.Net

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Differenze in Gioco

Progetto Cuore

Progetto Assieme

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp