Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Scuola di montagna nei Boschi di Carrega

Grazie a Uisp Parma, il 10 febbraio Sala Baganza ha inaugurato il primo incontro della formazione trail running: una risorsa in più per comitati e associazioni sportive  
di Lorenzo Bedussi

SALA BAGANZA (PR) – Guarda dove metti i piedi, vestiti accuratamente, non dimenticare l'acqua: chiunque abbia avuto qualche esperienza in montagna, di sicuro ha imparato almeno una di queste lezioni, spesso a proprie spese. In ambiente alpino non si può improvvisare, se non si vuole incorrere in qualche disavventura. Indubbiamente nel trail running, la corsa sui sentieri in montagna, è necessario essere assistiti da personale competente, per questo Uisp ha organizzato un corso di formazione per il trail running. La sede è a Sala Baganza, in provincia di Parma, nei weekend del 10 e 11, 17 e 18 febbraio e 24 e 25 marzo.

L'aula delle lezioni si trova nel Casinetto dei Boschi, un edificio storico con più di tre secoli alle spalle, nel parco regionale dei Boschi di Carrega. Questo territorio protetto si estende per circa 2000 ettari e presenta al suo interno sentieri fissi per la corsa, dunque offre ai trailers presenti occasione per esercitarsi. Il comitato parmense è uno dei più attivi in questa disciplina e il corso testimonia l'ottima organizzazione del gruppo. L'Asd 3T ValTaro è fra le promotrici di questo sviluppo, grazie al buon livello della loro pratica sportiva, e il corso ha visto arrivare ventotto partecipanti da Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Lombardia, Trentino e Toscana.

Le figure sportive che si ambisce a formare sono di due tipi, ossia i tecnici e gli accompagnatori. Il primo profilo è rivolto a chi è laureato in scienze motorie o ha esperienza da allenatore, mentre gli appassionati e i dilettanti possono divenire accompagnatori qualificati; dopo tre anni in questo ruolo è possibile per loro accedere al livello di tecnico. Mentre i tecnici si dedicheranno all'allenamento fisico, gli accompagnatori avranno il ruolo di guide, trasmettendo la loro esperienza riguardo a sentieristica, meteorologia, abbigliamento, primo soccorso, alimentazione e altre indispensabili conoscenze per praticare trail running in sicurezza.

Un altro aspetto della formazione, oltre a quelli già citati, è l'ambito delle Aree Comuni: si chiamano così quelle abilità relazionali ed etiche che migliorano l'ambiente associativo all'interno dei gruppi sportivi. Una caratteristica che troppo spesso viene trascurata, quando si fa sport con l'occhio rivolto solo al cronometro e non ai compagni che corrono con noi. Gli organizzatori, entusiasti della partecipazione, sono certi che queste abilitazioni saranno un asso da giocare sia per i comitati territoriali Uisp che per le associazioni sportive.

FuoriArea.Net

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Differenze in Gioco

Progetto Cuore

Progetto Assieme

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp