Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Addio a Mauro Riccucci. Uisp perde un amico e un dirigente lungimirante

Il saluto di tutta la Uisp a Mauro Riccucci, dirigente di primo piano dell'associazione impegnato da 40 anni nel settore Nuoto.

 

Mauro Riccucci ci ha lasciati martedi mattina, all’eta di 73 anni. Per oltre quarant’anni è stato dirigente di primo piano dell’Uisp e del nuoto Uisp sia a livello nazionale, sia territoriale, con il Circolo Nuoto Uisp Bologna.

Il funerale si terrà giovedì 28 luglio. Dalle 14.30 alle 15.30 ci sarà la camera ardente all'obitorio dell'ospedale di San Giovanni in Persiceto (Bo) mentre alle 16 seguirà la messa a Sant'Agata, poi il feretro proseguirà per il polo crematorio.

“Mi unisco al cordoglio espresso dall’Uisp Bologna ed esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia e a tutta la comunità uispina – ha detto Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp - per la perdita del carissimo Mauro Riccucci, persona e dirigente sportivo di straordinario valore”.

"Tutta la UISP dell'Emilia-Romagna si stringe attorno alla famiglia, alle amiche e agli amici di Mauro Ricucci - dice Enrico Balestra, presidente regionale Uisp Emilia-Romagna -. Mauro è stato per tutti noi un esempio di educazione, intelligenza e puntualità: lo è stato per diverse generazioni di dirigenti e per l'intero mondo sportivo, nel nuoto e non solo. La lungimiranza e la capacità visione di dirigenti come Mauro rappresentano anche oggi, per la nostra associazione, un modello di ispirazione. Ciao Mauro, ci mancherai".

 

Il saluto di Gino Santi.

Mauro Riccucci ci ha lasciati.

Non è una figura che si può ricordare con il classico “scomparso dopo lunga malattia”.
Mauro era veramente uno di noi. Uomo fedele alle istituzioni e profondamente legato alla comunità e conoscitore dei suoi problemi, di cui si è fatto interprete nel corso dei decenni, fin dal suo arrivo dalla Toscana, oltre cinquant’anni fa.
Emerge dai toni che caratterizzano il diffuso cordoglio che la sua scomparsa ha generato fra atleti, ex atleti, genitori, amici, collaboratori, dirigenti.

Mauro è stato fin dai primi anni settanta un uomo UISP, un dirigente che ha stimolato e accompagnato un tratto importante del nuoto bolognese e dello sport tutto.
Anche la costruzione delle piscine di Bologna e Area Metropolitana, è legata al suo nome, così come quella che possiamo definire la sua creatura prediletta, il Circolo Nuoto UISP, la grande società d’interesse nazionale, che ha caratterizzato, con Mauro Presidente ininterrottamente dal 1980 ad oggi, il mondo natatorio agonistico, con tecnici dello spessore di Franco Carboni e grandi atleti nazionali e internazionali (Solo per citarne alcuni: i f.lli Bragaglia, Ferrini, Vigarani, Grimaldi, Orsi.) Senza dimenticare l’avventura della squadra di pallanuoto in serie A.

Riccucci, in anticipo di decenni, è stato il perfetto interprete della scelta UISP “dello sport per tutti”, sintetizzabile in una piramide con una base larghissima di migliaia di ragazzi, che produce un naturale vertice agonistico di grande livello.
È stato un grande dirigente UISP di Bologna, come membro da sempre del Consiglio Direttivo, e dirigente nella segreteria della UISP Nazionale, che ha sempre goduto di ampia stima anche nel mondo del nuoto federale.
È stato soprattutto un grande appassionato e un uomo di grande onestà intellettuale: il vuoto che lascia sarà difficile da colmare.

Gino Santi

Ricordiamo Mauro con questa intervista (minuto 9:30), nella quale racconta i concetti dello sport per tutti nel nuoto, "una ricetta semplice e al contempo antica", che hanno caratterizzato tutta la sua vita e il suo impegno civile e sportivo.

"[...] crediamo nel nuoto come diritto per tutti, nessuno escluso”

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
SPORT POINT - Consulenza accessibile per lo Sport

PartecipAzione: AssociAzioni in-formazione

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Il calendario degli appuntamenti di formazione per istruttori Uisp

Forum Terzo Settore Emilia-Romagna

Il sito del Forum del Terzo Settore Emilia-Romagna

#EppurMiMuovo: lo sport a casa con LepidaTV

Lo sportpertutti a casa tua: la Uisp Emilia-Romagna e le sue proposte di attività motoria durante il lockdown

FuoriArea.Net

Webcam couples - live sex sites

Find and Don't hesitate to look at the keyword phrases that are most frequent. This gives you exactly what you want and helps save time. And once you interact with our models, you can even don't hesitate to ask them to execute some of the things you wish to see!

When a version opens her career she does the search what turns on guys. And a lot of people love girls with dildos. Scientists say this is because you don't see the other person and it all resembles a sex action that is personal chat18.