Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Campionato Regionale di Judo

Domenica 8 Maggio a Campegine le discipline orientali tornano protagoniste.

 

Dopo due anni di forzata inattività, riprendono i Campionati di Judo, organizzati dalla sezione di Discipline Orientali di UISP Emilia-Romagna. Si parte Domenica 8 Maggio 2022 con le competizioni regionali al centro polifunzionale di Komodo Campegine, in Via Sorte 2/A, a Campegine (RE).

200 atleti, con un’età compresa tra gli 11 e i 35 anni, di 25 società provenienti da tutta la regione, si affronteranno dalle 10:00 alle 16:00, senza mai dimenticare etica e rispetto per l’avversario, valori fondamentali di tutte le discipline orientali. Le premiazioni saranno in 3 momenti distinti: alle 12:00 per i giovani, alle 14:00 per le categorie medie e alle 16:00 per gli adulti.

Il Campionato Regionale sarà valido come qualificazione per il Campionato Nazionale del 28 e 29 Maggio e 4 Giugno 2022 di Guastalla. Questo grande evento sarà invece diviso in due fine settimana per garantire la sicurezza e rispettare le limitazioni ancora presenti, dovute alla situazione pandemica non ancora superata.

I judoki gareggeranno al Nuovo Palazzetto dello Sport di Guastalla in Via Sacco e Vanzetti 2, suddivisi nelle diverse giornate in base alla loro categoria:

  • Sabato 28 Maggio 2022: Cadetti (Maschili e femminili)
  • Domenica 29 Maggio 2022: Esordienti A e B (Maschili e femminili)
  • Sabato 4 Giugno 2022: Junior e Senior (Maschili e femminili)

Tanti appuntamenti importanti, dunque, per far rivivere finalmente le discipline orientali nella provincia di Reggio Emilia.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
SPORT POINT - Consulenza accessibile per lo Sport

PartecipAzione: AssociAzioni in-formazione

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Il calendario degli appuntamenti di formazione per istruttori Uisp

Forum Terzo Settore Emilia-Romagna

Il sito del Forum del Terzo Settore Emilia-Romagna

#EppurMiMuovo: lo sport a casa con LepidaTV

Lo sportpertutti a casa tua: la Uisp Emilia-Romagna e le sue proposte di attività motoria durante il lockdown

FuoriArea.Net