Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Parità e diritti

Ieri pomeriggio, a Bologna, si è tenuto il consiglio regionale della Uisp Emilia-Romagna. Tra i temi discussi la legge quadro della Regione per la parità e contro le discriminazioni di genere

della redazione Uisp Emilia-Romagna


BOLOGNA - Pari opportunità e lotta alle discriminazioni di genere. Si è aperto con una discussione su questi punti il consiglio regionale della Uisp Emilia-Romagna tenutosi ieri pomeriggio, dalle 17,30 nell'hotel Europa di via Boldrini, a Bologna. All'incontro era presente anche Roberta Mori, presidente della commissione pari opportunità della Regione, che è intervenuta sulla legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere approvata dall'assemblea legislativa regionale. "Nel promuovere politiche e azioni che aiutino le donne a recuperare il tempo per il benessere e lo sport - ha affermato Mori - è necessario concentrarsi su ogni ambito. Lo sport non può colmare le lacune di un sistema discriminatorio di genere ma costituisce un tassello molto importante su cui lavorare".

"Questa è la prima Regione che ha fatto una legge quadro contro le discriminazioni di genere - ha spiegato Manuela Claysset, presidente del Consiglio nazionale Uisp con delega alle politiche di genere -. Legge che è partita dal basso con un lavoro molto ampio, dagli incontri nei centri contro la violenza sulle donne alle associazioni, coinvolgendo anche il mondo del lavoro. Ora dobbiamo capire quali discipline ci interessano e quali sono buone azioni da portare sul territorio: pensiamo ad esempio alla piscina riservata alle donne in alcune ore del giorno, o ai bambini insieme alle mamme, alle donne straniere".

Sulla necessità di ripartire dai dati per lavorare in modo mirato si è concentrato anche il presidente della Uisp Emilia-Romagna, Mauro Rozzi. "Avere elementi concreti anche sulle politiche di genere - ha affermato - ci dovrà spingere a lavorare su strade e su documenti già avviati. È questo lo spirito del nostro percorso: attraverso la discussione politica tra il comitato regionale Uisp e la Regione Emilia-Romagna vogliamo spianare la strada alle nostre società sportive diffuse su tutto il territorio".

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
SPORT POINT - Consulenza accessibile per lo Sport

PartecipAzione: AssociAzioni in-formazione

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Il calendario degli appuntamenti di formazione per istruttori Uisp

Forum Terzo Settore Emilia-Romagna

Il sito del Forum del Terzo Settore Emilia-Romagna

#EppurMiMuovo: lo sport a casa con LepidaTV

Lo sportpertutti a casa tua: la Uisp Emilia-Romagna e le sue proposte di attività motoria durante il lockdown