Comitato Territoriale

Firenze

Bollette luce e gas più leggere per le società sportive

Un sostegno concreto per lo sport di base grazie all'accordo tra Cet Comune di Firenze e Regione Toscana.


Bollette luce e gas più leggere per le società sportive. È l’opportunità offerta alle società che gestiscono impianti pubblici grazie ad un progetto coordinato dalla Regione Toscana al quale il Comune di Firenze ha aderito. A presentarlo, martedì 23 novembre mattina Palazzo Vecchio, l'assessora regionale all’ambiente Monia Monni e l’assessore allo sport Cosimo Guccione Guccione.

La Regione Toscana, tramite Cet (il Consorzio Energia Toscana), ha aggiudicato e stipulato due appositi accordi quadro con Estra (per il gas) e Agsm (per la luce) proprio per le società sportive.
Quello con Agsm partirà il prossimo gennaio e si concluderà 12 mesi dopo, quello con  Estra è già attivo e terminerà il prossimo 30 settembre. Vi possono aderire associazioni e le società sportive intestatarie di utenze corrispondenti ad impianti sportivi pubblici della Toscana dei quali hanno la gestione. Tradotto in termini economici le società sportive potranno risparmiare, in un anno, dal 5 al 10% rispetto anche alle già concorrenziali tariffe Consip.
Alla scadenza i due accordi quadro potranno essere rinegoziati alle condizioni migliori che offre il mercato.
“Un risultato importante soprattutto in tempi nei quali si parla molto di ‘caro bollette’ e delle sofferenze patite dalle società sportive a causa delle restrizioni per la pandemia – ha sottolineato l’assessora Monni – il Comune di Firenze è stato il primo ad aderire ad un’azione che va incontro alle esigenze di realtà che si occupano non solo di sport ma anche di socialità e di educazione di migliaia di ragazze e ragazzi toscani”. “Ovviamente – ha aggiunto l’assessora Monni – oltre al risparmio in bolletta teniamo molto anche all’efficientamento energetico di impianti che sono particolarmente energivori”.
“Un passo concreto per il quale abbiamo lavorato molto – ha commentato l’assessore Guccione – devo ringraziare la Regione Toscana nella persona dell’assessore Monni per questo importante accordo, utilissimo per le società sportive che gestiscono gli impianti comunali. Le utenze sono spesso molte onerose, soprattutto per certe tipologie di impianto ma per la prima volta, grazie a questo accordo, le società sportive  avranno accesso ai prezzo più bassi possibili sul mercato”. “Questo non vuol dire solo un risparmio per le società – ha concluso l’assessore Guccione – significa  soldi in più da investire nell’attività, per avere istruttori più preparati, per praticare sconti alle famiglie”. 

(fonte: Comune di Firenze)

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
AVVISI
Cercasi collaboratori per progetti di attività motoria nelle scuole dell'infanzia e primarie a Firenze e nei comuni limitrofi e per progetti sociali e corsi per adulti e anziani. Requisiti necessari: laurea in scienze motorie, ISEF o equipollenti. Per candidarsi inviare il cv a nuovistilidivita@uispfirenze.it.
Per ulteriori informazioni tel. 0556583509.
PIATTAFORMA SERVIZI ASSOCIAZIONI SPORTIVE

 

SCRIVICI PER INFORMAZIONI E SUGGERIMENTI

VANTAGGI PER I SOCI UISP

ASSICURAZIONE E DENUNCE SINISTRI

Assicurazione e Denunce sinistri

CERTIFICAZIONE MEDICA E SEDI CONVENZIONATE

Convenzioni visite medico sportive

FORMAZIONE E BANDI

formazione_bandi5

BIBLIOTECA DELLO SPORTPERTUTTI

biblioteca dello sportpertutti

UISPRESS AGENZIA DI INFORMAZIONE NAZIONALE

uispress agenzia di informazione nazionale

PAGINE UISP