Comitato Territoriale

Firenze

Prossimi appuntamenti al Teatro di Rifredi

Gennaio ricco di spettacoli al Teatro di Rifredi con Odore di chiuso, Ballantini e Petrolini e La Locandiera. Biglietti ridotti per i soci UISP.


Grazie alla convenzione con il Teatro di Rifredi, i soci UISP usufruiscono dei biglietti a PREZZO RIDOTTO (sabato escluso). Per usufruire dello sconto è sufficiente presentare la tessera UISP in corso di validità. 

Acquisto biglietti

  • Attraverso il servizio di prevendita presso la biglietteria del Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato ore 16– 19 (prezzo ridotto € 15,00, prezzo intero € 17,00);

  • Alla cassa 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo, salvo esaurimento dei posti disponibili (prezzo ridotto € 14,00).

  • Circuito Ticket One/Box Office www.ticketone.it 

Spettacoli

Odore di chiuso
Il castello, i delitti, la nobiltà decaduta, il maggiordomo e... un italiano memorabile, il grande letterato gourmet, studioso di storia naturale, amante dei gatti e delle avventure di Sherlock Holmes: Pellegrino Artusi. Sarà proprio il famoso cuoco con il suo acume a fiutare il colpevole del gelido delitto piombato nella dimora del barone Bonaiuti.
Fino al 6 gennaio 2020

Ballantini e Petrolini
Con la consueta maniacale ostinazione per il totale camuffamento, l’artista livornese riesce a far rivivere, in una versione più aderente possibile all’originale, sette personaggi creati dal grande comico romano nato a fine ‘800: Gigi Il Bullo, Salamini, la Sonnambula, Amleto, Nerone, Fortunello e Gastone si ripresentano in scena nel nuovo millennio.
Dal 16 al 19 gennaio 2020

La Locandiera
Firenze, luogo della sciacquatura in Arno manzoniana ma anche goldoniana, questo il luogo in cui agiscono le figure di una apparente spensierata commedia amorosa in cui però il non detto, il non desiderato, il non voluto diventano parole schiette, desideri e voglie. Partendo dai Memoires goldoniani in cui lo stesso Goldoni afferma di essere partito da bambino giocando con delle piccole poupettes a costruire i suoi testi, ho immaginato che gli attori potessero proprio interagire con questo mondo dell’infanzia di Goldoni e dialogare di volta in volta con delle piccole bambole che rappresentassero in modo efficace i rapporti tra i personaggi e la straordinaria macchina teatrale che è “La Locandiera”.
23 e 24 gennaio

Per informazioni:

Teatro di Rifredi 
Dal lunedì al sabato ore 16-19
via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze 
Tel 055.4220361
E-mail: biglietteria@toscanateatro.it