Comitato Territoriale

Verona

A Legnago torna in campo “La Corsa Rosa”

L’emergenza Coronavirus e il conseguente lockdown sono arrivati proprio a ridosso della serie di corse rosa che l’Uisp organizza in molte città in occasione dell’8 marzo, Festa della donna. Tutte le iniziative che ogni anno coinvolgono migliaia di partecipanti sono state annullate o sospese in attesa di superare il dramma di quei giorni spaventosi. Ora che tutto il Paese, attività motoria e sportiva in testa, tenta di tornare ad una prudente normalità, torna in scena anche la Corsa rosa di Verona, che si correrà nel centro storico della città di Legnago domenica 20 settembre. “Siamo molto felici di essere riusciti a riprogrammare questo importante appuntamento del nostro calendario - spiega Simone Picelli, presidente Uisp Verona - La manifestazione è molto sentita nel nostro territorio e lo stiamo riscontrando anche dalle iscrizioni che stanno arrivando. A questo proposito, ricordo che non sarà possibile accettare iscrizioni domenica mattina per evitare assembramenti, quindi chiunque volesse partecipare può effettuare l’iscrizione on line (raggiungibile a questo link)”.

Che difficoltà avete incontrato nell’organizzare l’evento in questo periodo?
“Non abbiamo incontrato limitazioni particolari, tranne quelle che ormai conosciamo bene tutti e che dobbiamo rispettare in qualunque occasione della vita quotidiana: evitare gli assembramenti e mantenere la distanza personale, quando questo non è possibile indossare la mascherina, ne forniremo una chirurgica, ovviamente di colore rosa, a tutti gli iscritti alla Corsa. Rispetto alle scorse edizioni cambiano metodo partenza: ci sarà un flusso continuo dalle 8.30 alle 9.30, in base all’arrivo dei partecipanti. Il momento della partenza con la foto di rito prima dello start ci mancherà molto, ma la priorità è trascorrere una bella giornata di sport sociale in totale sicurezza. Contiamo di arrivare a 1000 partecipanti, contro i circa duemila delle passate edizioni: la nostra è la prima manifestazione podistica a ripartire nella provincia, il settore è ancora abbastanza fermo, infatti la maggior parte delle iscrizioni stanno arrivando dalle altre province del Veneto”. 

Come ogni anno la Corsa Rosa sosterrà tre progetti di associazioni del territorio, rivolti al mondo femminile: “Negli ultimi quattro anni abbiamo donato quasi 20.000 euro: quest’anno i progetti selezionati sono "Sportello Donne e Famiglia" di Rete Anteas; "Ricordati di te... prevenire è vivere" di Cuore di donna; acquisto di un sistema Bilicheck per il reparto di pediatria dell’ospedale di Legnago”. 

La Corsa rosa è una manifestazione podistica non competitiva ludico-motoria a passo libero che si svolge nel centro storico della città di Legnago. I partecipanti possono percorrere il tragitto di 5 o 10 Km. Al momento dell'iscrizione ogni partecipante potrà scegliere a quale ente destinare la quota del biglietto riservata alla beneficenza. (Elena Fiorani)

 

 

KIRA - CIRCOLARI E CONSULENZA ALLE ASSOCIAZIONI

LO SPORT CONTINUA IN SICUREZZA

CENTRO SPORTIVO ANGIARI