Comitato Territoriale

Modena

Leprotti: il rugby per bambini dà spettacolo a Soliera

Sabato e domenica pomeriggio al campo "Morello" di Soliera una grande festa. Le icrizioni per la scuola di rugby sono ancora aperte

 

Una grande giornata di rugby per i Leprotti quella di sabato e domenica 4 e 5 marzo, coi piccoli guerrieri solieresi che hanno svolto un’allenamento congiunto nella stupenda cornice del campo “Morello” insieme agli amici degli Highlanders Formigine. Un campo in ottime condizioni e un sole primaverile, oltre che un ricco terzo tempo grazie al magnifico staff. Cosa chiedere di più?

Una grande cornice di pubblico per questa “prima” al “Morello”, tanti piccoli rugbisti in campo e un bel colpo d’occhio di famiglie, supporters, curiosi e piccoli bimbi e bimbe che hanno assistito al consueto grande spettacolo che solo il rugby può offrire. Prima di iniziare l’allenamento, un bel discorso introduttivo del presidente Raffaello Vallone e del presidente degli Highlanders Daniele Cantarelli, che potrete rivedere qui nel reel su Instagram.

Una giornata storica per il rugby biancazzurro, confermata dalle parole del presidente: “Il 4 Marzo 2023 resterà nella nostra storia una data importante, per la prima volta il rugby è arrivato a Soliera. La ASD Leprotti Rugby Soliera oggi ha calcato il terreno di casa, il campo “Morello”, grazie alla disponibilità dell’amministrazione comunale e della UISP gestore unica degli impianti.

I Leprotti per la prima volta hanno difeso il loro campo dagli avversari quanto mai competenti e determinati dell’ottima scuola degli Highlanders. I Leprotti, se pur in giovane età, hanno sentito sulla loro pelle la voglia di impegnarsi al massimo in questo splendido sabato. La giornata oltre che dal momento agonistico è stato vissuto anche dagli spettatori in un clima di festa e di partecipazione. Da qui in avanti accresceremo le capacità ricettive l’ospitalità e la funzionalità del campo Morello eleggendolo come lo “Stadio del Rugby di Soliera”.

Cornice perfetta alla grande giornata di rugby è stata come sempre la splendida organizzazione del “contorno” di tutta la giornata, il grande terzo tempo che ha messo la ciliegina sulla torta. A dirigere le operazioni l’impeccabile supervisione di Cinzia Chimento che commenta così: “La giornata è stata organizzata in pochissimo tempo ma grazie ai genitori dei nostri atleti siamo riusciti brillantemente a organizzare la festa al “Morello”. Ho visto i ragazzi tutti contentissimi e molto soddisfatti. Vi assicuro non c’è ricompensa più grande che vedere 100 bambini e le loro famiglie essere felici insieme. Grazie a tutti!”

UNDER 7 sugli scudi, continua anche in questa occasione il percorso di crescita dei Leprotti in erba. Coach Rebecca Azzolini conferma che il percorso tracciato è quello giusto: “Giornata ricca di divertimeno e forti emozioni. Vedere i bimbi giocare al “Morello” ci ha reso fieri e ci ha dato la carica giusta per dare il meglio di noi in campo. Questa per noi è stata una grande conquista ed è il frutto di tanto impegno. Sono contenta di come abbiamo giocato e vedere i bambini felici di essere in campo mi ha reso molto orgogliosa.”

Causa l’assenza del coach Fabio, in campo MariaPia D’Antonio ha coordinato l’allenamento per gli UNDER 9 : “La giornata di ieri è stata intrisa di soddisfazioni e vittorie che vanno oltre al lavoro dei bimbi in campo. Giocare sul campo “Morello” di Soliera è stata una gioia immensa, abbiamo trascorso un ottimo pomeriggio grazie agli Highlanders Formigine e grazie anche all’ottima organizzazione della nostra società. Questo è stato un pomeriggio all’insegna del divertimento, i bimbi hanno giocato a rugby in modo amichevole, scontrandosi con l’avversario e capendo i propri punti forti e deboli. L’UNDER 9 come sempre si è fatta valere ed è riuscita ad incidere un’ottima impronta anche su questo campo”. Forse anche al di sopra delle aspettative del coach, Vincenzo La Rocca si aspettava una continua crescita ma forse i suoi ragazzi sono riusciti anche a far meglio di quello che lui si attendeva: “Sabato di quelli che concretizzano il grande lavoro che la società e la famiglia Vallone/Chimiento. D’altronde non ci si poteva aspettare altro. Ieri è stata una giornata fantastica, i ragazzi hanno risposto benissimo all’evento con serietà, sono orgoglioso della loro prestazione ma poi volevo ringraziare anche tutte quelle splendide persone che oggi hanno permesso tutto ciò.”

Tutti i bimbi dai 5 agli 11 anni (anni di nascita dal 2010 al 2017) possono entrare nella nostra famiglia dei Leprotti, conoscere il gioco del rugby che è sinonimo da sempre di unione, amicizia, rispetto per i compagni e gli avversari.

Ecco i Contatti.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
ORARI UFFICI UISP

CHIUSURA ESTIVA

Gli uffici Uisp Modena saranno chiusi nelle due settimane centrali di agosto, dal 7 al 20 agosto compresi. Riapriranno regolarmente lunedì 21 agosto.

Area Riservata UISP