Comitato Territoriale

Modena

Diamo un Calcio all' Alluvione 1

A meno di un anno dall'alluvione che ha provocato gravi danni alla struttura del comune vicino al Secchia, grazie al contributo di Uisp Comitato di Modena, Amaro Montenegro, Comune di Bastiglia, dell’ Associazione Culturale Stoff e di tutti i circoli e i locali della provincia di Modena che hanno contribuito con varie raccolte fondi, la Polisportiva Forum ha potuto ufficialmente ripartire con i nuovi campi da calcio e con una struttura completamente rinnovata. 
Come sottolineato dal presidente della polisportiva stessa, Eugenio Masi alla conferenza stampa tenutasi  nel pomeriggio di sabato subito dopo il taglio del nastro alla presenza di  Francesca Silvestri  e Alessio Mori (sindaco e assessore allo sport del Comune di Bastiglia), un grazie va anche ai tanti ragazzi che si sono presentati volontariamente  subito dopo questo brutto episodio per ripulire la struttura dal fango. 
«Lo sport serve anche a questo - ha ricordato Giorgio Baroni, nuovo presidente UispModena - ovvero a unire più generazioni nei momenti di difficoltà. Le polisportive sono il centro di aggregazione di ogni comune. E questi sono i valori che UispModena cerca di trasmettere. Oggi è grazie a tutti i cittadini che ricostruiamo». 
Un giorno di rinascita che si è compiuto davanti a centinaia di persone di tutte le età. Insomma, «una giornata che fa bene al cuore», ha sottolineato anche il chief marketing di Amaro Montenegro Leonardo Lambertini, un'azienda che ha voluto contribuire attivamente alla causa del Comune di Bastiglia. Un esempio del fatto che anche le grandi imprese vogliono e devono contribuire alla rinascita di un territorio doppiamente ferito. C'è ancora tanto da fare nella Bassa Modenese ma la Polisportiva di Bastiglia deve essere motivo di orgoglio e di esempio per tutti i modenesi. In tutti i presenti rimane la gioia di aver contribuito, nel proprio piccolo, a rincorrere quel pallone che ha segnato il primo gol. 
Per terminare, ricordando il grande successo della manifestazione “Diamo Un calcio all'Alluvione”, che in un solo giorno di sport, musica e solidarietà ha raccolto più di 7000 euro, il presidente dell'Associazione Culturale Stòff, Filippo Stanzani, insieme a Uisp, si è augurato un futuro radioso per la Forum e per questa manifestazione che può diventare un format da ripetere ogni anno. Il tutto per contribuire economicamente e attivamente dove ci sia necessità: proprio perché il nostro è un territorio che in questi ultimi anni è stato duramente ferito e ancora tanto si può e si deve fare.  
Passando al lato sportivo, alla Polisportiva di Bastiglia è andata anche in scena la rivincita della finale del torneo primaverile di "Diamo un calcio all'alluvione" con Dude e Solo Calcio a contendersi, questa volta, la prima "Amaro Montenegro Cup".
Nella prima notte di rinascita di uno dei centri nevralgici dello sport della provincia di Modena, la coppa è tornata nuovamente nelle mani di Solo Calcio, in una festa che però è stata di tutti.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

SAB 18 OTTOBRE_CALCIO, CIBO E BUONA MUSICA .... INAUGURAZIONE DELLA RINATA POLIVALENTE DI BASTIGLIA.  

Ce l'abbiamo fatta! 
La solidarietà ha vinto ancora una volta sulle avversità..
 

SABATO 18 OTTOBRE BASTIGLIA RIPARTE!


Dopo i danni causati dall'alluvione, il 18 ottobre la polisportiva modenese torna all'attività con l'inaugurazione del nuovo campo da calcio a 7.
È il momento della rinascita per la polisportiva Forum Bastiglia, a dieci mesi dai danni provocati dall'alluvione. Grazie agli sforzi della Uisp ma anche del Comune di Bastiglia e di tutta la provincia, dell'associazione Stoff, dei tanti circoli e locali che hanno unito le loro forze e della fabbrica Amaro Montenegro, la polivalente ha ripreso vita e festeggerà sabato 18 ottobre il completamento del nuovissimo campo di calcio a 7 e la ristrutturazione dei locali con diversi eventi. 

Si inizierà alle 16,30 con la partita del campionato Uisp giovanile Pa/C Baby Real Panaro-Gino Nasi che si svolgerà nel nuovo campo. Il match si dividerà in due tempi da 20 minuti l'uno come sempre nei campionati Uisp, ma alla fine del primo tempo, avverrà il taglio del nastro con l'inaugurazione ufficiale del campo alla presenza di Francesca Silvestri e Alessio Mori, rispettivamente sindaco e assessore allo sport del Comune di Bastiglia.

A seguire, la conferenza stampa con le autorità cui parteciperanno, oltre al sindaco e all'assessore allo sport locali, anche Giulio Guerzoni, assessore allo sport di Modena, Mauro Rozzi e Carlo Balestri, presidente e vice presidente della Uisp Emilia-Romagna, Giorgio Baroni, Gino Montecchi e Paolo Belluzzi, rispettivamente presidente, vicepresidente e direttore sportivo della Uisp di Modena, Filippo Stanzani, presidente dell'associazione culturale Stoff - partner dell'evento "Diamo un calcio all'alluvione" - e la dirigenza di Amaro Montenegro.

Dopo la conferenza stampa potrà iniziare la festa con un dj set accompagnato da un aperitivo. Si alterneranno "alla consolle" diversi dj fino alle 21,30 quando si sfideranno per la "Amaro Montenegro Cup" la Dude e la Solo Calcio, le due squadre finaliste del torneo primaverile di "Diamo un calcio all'alluvione". Dalle 20, per tutti gli altri ospiti, si svolgerà una cena solidale allestita dalla polivalente Bastiglia per poi lasciare spazio al ballo liscio e a quella che si spera essere la prima notte di rinascita di uno dei centri nevralgici dello sport della provincia di Modena.


UISP e Ass. Cult. STOFF sono infinitamente orgogliosi di invitarvi a festeggiare per una causa alla quale abbiamo partecipato in molti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DIAMO UN CALCIO ALL'ALLUVIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Il contributo arriva nello stesso giorno in cui iniziamo i lavori di rifacimento in terreno sintetico del campo di allenamento e calcetto – argomenta Eugenio Masi, il nuovo Presidente della Polisportiva di Bastiglia - non ci sono parole sufficienti per ringraziare tutti coloro che ci stanno aiutando”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Sul sito www.uispmodena.it sarà possibile visionare passo per passo il rinnovo delle strutture sportive della Polivalente Forum di Bastiglia così danneggiate dall’acqua.

Grazie quindi a Stoff, che insieme a Uisp Modena ha ideato e coordinato l'evento con la collaborazione della Polisportiva Forese Nord di Albareto.  Grazie ai numerosi volontari che hanno risposto all'accorato appello. E per finire un grazie doveroso e sentito va a tutti coloro che hanno giocato a pallone per ore, mangiato la gramigna, bevuto birra e reso possibile tutto questo.

Dato il successo di partecipazione e di pubblico, si rinnova l'appuntamento al prossimo anno con un nuovo obiettivo solidale.

Hanno partecipato attivamente: AC Fermata 23, Arci Dude, Asd San Paolo, Birreria Goblet, Birreria Vecchio Fiume, Biker Inside, Città degli Alberi, Copteam, Croce Blu Camposanto, Doppio Malto, Off, Ass.Cult. Friction, Gunter Netzer, I Parenti, I Picari Wine Bar, I Rufisti, I YocopocomaYoco, Juta, Kalinka, Ass.Cult. La Miccia, Ass.Cult. Intendiamoci, Libera Spazio Sociale, Operai Fiat New Holland, Pernilla, Pro Vino Team, Profundis, Ass.Cult. Idee in Circolo, Skambisti cover band, Rione Fleming, Sanchez, Solo Calcio (vincitori del torneo), Sorbombiglia, The Walkind Deads, Tube Club, Vibra Club, Litoservice, Tema Service, Civ&Civ Cantina di Sorbara, Albalat sca, Salumificio F.lli Guerzoni snc., Ordinary Frank, The Chicken Queens ed Eggsite.

 

CHIUSURA UFFICI 30 GIUGNO + ESTATE

Uisp Modena comunica ai propri soci le seguenti variazioni di orario.

- Venerdì 30 giugno gli uffici Uisp RIMARRANNO CHIUSI TUTTO IL GIORNO, a causa del concerto di Vasco

- Nei mesi di LUGLIO e AGOSTO gli uffici Uisp al venerdì pomeriggio chiuderanno ALLE ORE 17

- La CHIUSURA ESTIVA degli uffici UISP sarà da LUNEDI 7 AGOSTO A VENERDI 18 AGOSTO compresi