Comitato Territoriale

Bologna

Casteldebole vince il 44° Trofeo Dozza

Domenica 22 gennaio si è svolto al Pilastro il 44° Trofeo Dozza, che ogni anno vede l'esordio nella attività agonistica degli atleti della provincia di Bologna. Il Trofeo è stato vinto dalla società Casteldebole Pattinaggio con 34 punti. Una lotta fino all'ultima esibizione con l'Imola Roller che ha ottenuto solamente due punti in meno. Terzo posto per la Polisportiva Funo con 12 punti e quarta la U.P. Calderara con 9 punti.

La premiazione ha visto tutte le emozionate atlete ricevere la meritata coppa. E' stato poi il momento di una novità: il premio "Ciao Ragazzi" alla sua prima edizione, in ricordo di Stefano Ragazzi, storico dirigente del Territoriale Uisp di Bologna e della Struttura di Attività Pattinaggio Nazionale. Il premio consiste in una gift card del valore di 100 euro offerto dal Territoriale Uisp di Bologna da utilizzare per l'acquisto di attrezzatura per il pattinaggio al quale Pattinomania ha voluto aggiungere un kit (borsa porta pattini, porta ruote e porta abiti). Quest'anno il premio è andato a Di Nauta Samanta del Casteldebole Pattinaggio la più giovane partecipante al Trofeo che fra l'altro è sicuramente la più giovane di tutte le 44 edizioni del Trofeo Dozza in quanto nata il 31 dicembre del primo anno nel quale si può entrare nell'attività agonistica.

A seguire c'è stata la riconsegna della coppa del trofeo Dozza da parte della società Aquile Verdi vincitrice l'anno scorso al quale è stata consegnata la targa ricordo. A concludere la lettura della classifica del trofeo con l'assegnazione alla società Casteldebole Pattinaggio.

Classifiche

Alessandro Atti - pattinaggio@uispbologna.it

Album Trofeo Dozza 2023

.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
SPONSOR
RIFERIMENTI E RECAPITI

Responsabile: Alessandro Atti
Via della Industria 20 - 40138 Bologna
Tel. 051 6013511
Email: pattinaggio@uispbologna.it

Gestisce le attività promozionali e agonistiche delle società della Provincia di Bologna. Gestisce l’iscrizione alle varie competizioni, sceglie i luoghi e definisce i programmi. Oltre all’attività normata dai regolamenti nazionali organizza trofei promozionali per atleti alle prime esperienze.

Supporta le famiglie che decidono di fare pattinare i figli indicandogli le società più comode logisticamente per loro e supporta le società nell’adempimento degli obblighi normativi.

SIAMO ANCHE SU FACEBOOK