Settore di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Formazione

Il posto di grande rilievo che l'Area delle Discipline Orientali (ADO) occupa in ambito UISP è dovuto al suo saper essere laboratorio di innovazione.

L'Area ha assunto questa denominazione dal 1998 per chiarire una "evoluzione etica" rispetto alla precedente esperienza fatta col nome di Lega Arti Marziali. Nel corso degli anni, infatti, alle Arti centrate sullo studio delle tecniche di combattimento di origine orientale, si sono aggiunte varie altre discipline di varia origine geografica (Cina, Corea, Giappone, Sud est asiatico, India...) che, pur distanti da pratiche di lotta, traggono origine da principi teorici e filosofici similari, ricercando l'equilibrio personale attraverso una coerente (e congruente) autoeducazione del corpo e della mente.

L'intento dell'ADO, attraverso il potenziamento dei Percorsi di Formazione interdisciplinare trasversale, è finalizzato a formare Insegnanti capaci di adeguare la propria preparazione e le proprie capacità didattiche alla complessità crescente della società che richiede non solo una accurata preparazione tecnica ma anche importanti competenze in ambito socio-psico-pedagogico.

L'attuale metodo formativo, più maturo del precedente, soddisfa in larga misura le richieste che vengono dalla complessa realtà contemporanea e l'ADO  UISP lo può, quindi, legittimamente proporre come garanzia per il cittadino interessato ad intraprendere un nuovo percorso di sviluppo personale attraverso la pratica delle Discipline Orientali.

Nelle sottocartelle del menu vengono proposti i materiali didattici utilizzati nei Corsi divisi per cartelle tematiche.

(Lino Bellodi)

Responsabili regionali della formazione

VIDEO DI PRESENTAZIONE DISCIPLINE ORIENTALI UISP

 

VIDEO DISCIPLINE ORIENTALI UISP (versione lunga)

Campionato Nazionale di Judo 2018
Campionato Nazionale di Karate 2018
Campionato Nazionale di Karate 2019
Campionato Nazionale di Judo 2019
Formazione

Percorso per la Qualifica di Insegnante

Riccione 24/27 ottobre 2019

Il Coordinamento Nazionale delle Discipline Orientali UISP (approvato dal Settore Formazione Nazionale UISP) dal prossimo ottobre proporrà un corso nazionale per la formazione Insegnanti, per la parte comune (materie trasversali), come opportunità per i regionali in difficoltà ad organizzarlo nel proprio territorio.
La modalità della parte didattica disciplinare rimane invariata, come definita dal Settore di riferimento.

Programma e modalità

Modulo d'iscrizione

--------------------------------------------------

Notizie dal Territorio

Judo, Tai Chi e Natura

Domenica 23 giugno, a conclusione dei festeggiamenti per i 30 anni di Judo dell’ASD Aurelio SG di Roma, i dirigenti dell’Associazione hanno organizzato per gli indomiti che continuano a resistere in palestra, una serata evento presso il Parco Natura “Volo Alto”, un’oasi naturale  a pochi chilometri dal caos di Roma. Alle 19.30, dopo aver montato il tatami, è iniziata la lezione di judo tenuta dal sottoscritto, che ha visto i  giovani allievi impegnati sia nello studio di tecniche che nel randori e, contemporaneamente, è iniziata una lezione di Tai Chi per i genitori dei judoka, tenuta dal Maestro Bruna Moratti che, oltre ad essere un ottimo insegnante di Tai Chi e Chi Kung, è una cara amica che si rende sempre disponibile e partecipa con passione a queste iniziative. Grande l’entusiasmo di tutti i partecipanti alla lezione. Alle 20.30, terminate le lezioni di Judo e Tai Chi, è iniziata la lezione di cottura della carne sul barbecue tenuta da Claudio Catenaro, Presidente dell’Aurelio SG, da Mattia Locatelli, da Andrea Saltarel e da Christian Pignocchi, tre dei genitori più attivi dell’Associazione. Terminata la cena con i dolci fatti dalle mamme, è iniziata la suggestiva visita notturna degli animali del parco, soprattutto volatili come i grifoni, le cicogne e i gufi, con la possibilità di accarezzarne alcuni come il riccio, il cincillà ecc. accompagnati da una guida che ha descritto in modo eccellente gli animali e le loro abitudini arricchendo le spiegazioni con tanti particolari interessanti e coinvolgenti. Al termine della visita abbiamo continuato a dilungarci con chiacchiere, ricordi e progetti andando ben oltre l’orario di chiusura previsto. Un ringraziamento a tutti coloro che si sono impegnati per la riuscita della serata compresi Alessandro e tutto lo staff del Parco Volo Alto per la competenza, la disponibilità e per averci sopportato fino a mezzanotte passata.                                                                                                   Claudio Bufalini