Struttura di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Formazione

Il posto di grande rilievo che l'Area delle Discipline Orientali (ADO) occupa in ambito UISP è dovuto al suo saper essere laboratorio di innovazione.

L'Area ha assunto questa denominazione dal 1998 per chiarire una "evoluzione etica" rispetto alla precedente esperienza fatta col nome di Lega Arti Marziali. Nel corso degli anni, infatti, alle Arti centrate sullo studio delle tecniche di combattimento di origine orientale, si sono aggiunte varie altre discipline di varia origine geografica (Cina, Corea, Giappone, Sud est asiatico, India...) che, pur distanti da pratiche di lotta, traggono origine da principi teorici e filosofici similari, ricercando l'equilibrio personale attraverso una coerente (e congruente) autoeducazione del corpo e della mente.

L'intento dell'ADO, attraverso il potenziamento dei Percorsi di Formazione interdisciplinare trasversale, è finalizzato a formare Insegnanti capaci di adeguare la propria preparazione e le proprie capacità didattiche alla complessità crescente della società che richiede non solo una accurata preparazione tecnica ma anche importanti competenze in ambito socio-psico-pedagogico.

L'attuale metodo formativo, più maturo del precedente, soddisfa in larga misura le richieste che vengono dalla complessa realtà contemporanea e l'ADO  UISP lo può, quindi, legittimamente proporre come garanzia per il cittadino interessato ad intraprendere un nuovo percorso di sviluppo personale attraverso la pratica delle Discipline Orientali.

Nelle sottocartelle del menu vengono proposti i materiali didattici utilizzati nei Corsi divisi per cartelle tematiche.

(Lino Bellodi)

Campionato Nazionale di Judo 2018
Campionato Nazionale di Karate 2018
Campionato Nazionale Judo 2017
Campionato Nazionale di Karate 2017
Campionato Nazionale Judo 2016
Campionato Nazionale Karate 2016
Stage Tecnico/Agonistico di Judo 2018
30 anni dJudo insieme
5° GTS (Gruppo Tecnici Shotokan)

Sabato 16 giugno 2018 a San Lazzaro (BO) si è tenuto il 5° appuntamento del GTS UISP. Oltre a studiare il Kata Jion (docente M° Caprioli), è stata l'occasione per discutere il nuovo modulo nazionale per la formazione tecnico-didattica degli aspiranti Insegnanti di Karate Shotokan. La parte più corposa dell'incontro è stata rivolta al confronto su tre temi tecnici importante (vd allegato).

Scarica l'allegato