Settore di Attività Nazionale

Discipline Orientali

MATSUMURA SHORIN RYU

Matsumura Soken
Okinawa è il luogo di origine del karate ed il Matsumura Shorin Ryu è l'arte marziale nata nella zona della capitale (Shuri-Te) connessa alla tradizione trasmessa da Matsumura Sokon (1797-1889) guardia e istruttore di arti marziali di corte. Matsumura studiò le arti marziali cinesi e il kenjutsu giapponese (Jigen Ryu) unendo le due arti nella sua scuola che quindi presenta influenze cinesi e giapponesi. Ad essa sono connessi tutti gli stili moderni di karate derivati dallo Shuri-Te come  Wado Ryu, Shotokan, Shotokai, Shito Ryu oltre alle varie forme di Shorin Ryu di Okinawa. Lo stile è un esempio di karate classico di Okinawa dove tecnica e  strategia di combattimento sono finalizzate alla difesa personale la cui conoscenza  è contenuta nei kata tradizionali. I movimenti e le tecniche alternano linearità a circolarità e  il combattimento è inteso a distanza medio-corta con uso di tecniche di mano e gambe, prese,  leve e proiezioni. La caratteristica particolare dello stile è l’uso del corpo per aumentare l’efficacia delle tecniche e lo studio dei punti sensibili della anatomia. Il karate a suo tempo indicato come TODE, include sistemi di allenamento svariati come il condizionamento (Kote aite, kote kitae), l'uso di attrezzi (Hojo undo), gli esercizi a contatto (kakie). Il kata è la sintesi delle tecniche di difesa personale, l’allenamento si incentra sullo studio dell’applicazione di tali tecniche. Il Matsumura è per definizione del fondatore uno stile naturale e aperto che si adatta alle caratteristiche del praticante e si integra con altre esperienze. Lo stile ha vari kata alcuni dei quali si fanno risalire direttamente a Matsumura e sono Pinan 1-2, Naihanchi, Passai Dai, Chinto, GojuShiho (Useishi), Kusanku. Rispetto al karate moderno le posizioni sono più alte, le tecniche anche circolari, gli spostamenti privilegiano l'evasione. La pratica del Kobudo è complementare al karate (Bo, Tanbo, Sai, Nunciaku, Kama, Tonfa...). La particolarità dello stile sono le tecniche della gru bianca (Hakutsuru) che sono presenti in tutti i kata. Matsumura insegnò a vari famosi allievi quali Anko Itosu (1830-1915),  Yasutsune Azato (1827-1906),  Yabu Kentsu (1863-1937),  Chomo Hanashiro (1871-1945), Chotoku Kiyan (1870-1945) e internamente alla famiglia al nipote Nabe Matsumura. La nostra scuola si inserisce in questa ultima linea infatti Nabe Matsumura insegnò al nipote Hohan Soken che ha avuto tra i suoi allievi Yuichi Kuda, Fusei Kise, Nishihira Kosei. Il nostro riferimento è il maestro G. Alexander è stato allievo diretto del Maestro Kuda.
GEORGE ALEXANDER Sensei
Pratica arti marziali dal 1960 (Judo, Jujitsu, Karate e Kendo). Inizialmente studia gli stili Kyokushinkai, Shotokan poi si dedica al karate di Okinawa prima con il Goju Ryu (è allievo del campione del Giappone Ken Ogawa della scuola del M° Higahonna) e poi Shorin Ryu (allievo del M°Kuda Yuichi del Matsumura Shorin Ryu). Frequenta vari noti maestri di Okinawa (Fusei Kise, Seikichi Odo, Eizo Shimabukuro, Kosei Nishihira, Tetsushiro Hokama, Iken Tokashiki, Yoshimada Matsuda e altri). Ha fatto parte del consiglio di varie federazioni e per 12 anni ha rappresentato l'organizzazione del M° Kuda. Nel 1983 riceve il certificato di maestro dalla All Okinawa Shorin Ryu Karate e Kobudo Association. Nel 1993 fonda la International Shorin Ryu Karate Kobudo Federation (ISKKF). Nel 1994 è invitato a esibirsi alla Pasqua del Budo in Italia. Per la sua lunga attività come divulgatore e pioniere del karate di Shorin Ryu in occidente nel 2007 gli viene conferito a Okinawa il 10° dan. Ha un grado elevato nel Kendo/Kenjutsu (studia in Giappone con Hiromasa Takano e Katsuo Yamaguchi) e nel Jujitsu oltre ad aver insegnato difesa personale a professionisti della pubblica sicurezza. Studioso della storia delle arti marziali ha pubblicato vari testi tra cui: Okinawa l'isola del karate (1991), Bubishi (1993 traduzione dal giapponese), Manuale dello Shorin Ryu, Manuale del JuJitsu, Japan warrior nation, Dizionario delle arti marziali giapponese, Essential Kendo, Sun Tsu L'arte della guerra, Hohan Soken life of a grandmaster. Ha viaggiato in Giappone, in Cina e a Okinawa alla ricerca delle origini del karate e del legame con la Grù Bianca e il testo del Bubishi.

Responsabile Nazionale: M° Alberto Doni (7° DAN) todejutsu@yahoo.it

 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
RESPORT WEBINAR

Documenti/Slide in ordine cronologico

VIDEO DI PRESENTAZIONE DISCIPLINE ORIENTALI UISP

 

VIDEO DISCIPLINE ORIENTALI UISP (versione lunga)

Campionato Nazionale di Karate 2019
Campionato Nazionale di Judo 2019