Settore di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Assemblea Nazionale Elettiva d'Area - Firenze 7-8 febbraio 2009

L'Assemblea Nazionale Elettiva dell'Area Discipline Orientali della UISP si è tenuta presso l'Hotel Mediterraneo di Firenze il 7 e 8 febbraio 2009. I lavori si sono svolti con l'ampia partecipazione dei delegati, con 95 presenti su 112 aventi diritto. Il dibattito è stato ampio e articolato ed è stato arricchito da un confronto, moderato da Spartaco Bertoletti, fra il Presidente della FIJLKAM Matteo Pellicone e Franco Biavati sulle prospettive delle arti marziali in Italia.

Riportiamo di seguito il testo dell'articolo di Ivano Maiorella apparso sul n° 6/2009 di UISPNet.


Il report

Franco Biavati è stato riconfermato presidente dell'Ado-Area discipline orientali Uisp, al termine dell'assemblea nazionale che si è tenuta a Firenze il 7 e l'8 febbraio. Nella mattinata di domenica 8 febbraio si è tenuto l'atteso faccia a faccia con il presidente della Fijlkam Coni, Matteo Pellicone, moderato dal direttore di "Samurai" Spartaco Bertoletti. Titolo: “Le prospettive e lo sviluppo delle arti marziali in Italia”.

Un confronto franco e aperto, come è stato definito da entrambi i protagonisti, rispettoso della diversità dei ruoli e delle missioni reciproche, non privo di proposte convergenti. Soprattutto in tema di qualità dell'offerta sportiva e di formazione: sia Biavati, sia Pellicone hanno sottolineato la necessita di bonificare il mondo delle arti marziali e delle discipline orientali da soggetti senza scrupoli che si muovono in questo settore secondo interessi commerciali, per i quali la qualità della formazione e il ruolo del maestro non sono prioritari. Questo è stato individuato come il terreno di massima collaborazione e interesse reciproco. E' stata avanzata la proposta di una sorta di bollino di qualità e di serietà per le palestre, capace di orientare i consumatori. Soprattutto per i genitori che devono scegliere se avviare o no i propri figli a questa attività sportiva, ricca di valenze educative.

Un momento del dibattito Pellicone-BiavatiIl rapporto con la scuola è stato giudicato strategico: anche in questo caso è possibile creare sinergie tra Uisp e Fijlkam, seppure con i dovuti distinguo. Non è sfuggito ai circa 150 partecipanti all'assemblea - molti anche gli invitati - che, mentre Pellicone ha parlato di "allenare" i ragazzi, Biavati dell'Uisp metteva l'accento sull'esigenza di "formarli". "Noi - ha pecisato Biavati - abbiamo una visione più ampia: utilizzare la disciplina per migliorare le condizioni generali delle persone, in una visione di nuovo welfare. A cominciare dai bambini".

Sulla formazione dei maestri, Pellicone ha detto: "Con Biavati da tempo collaboriamo sulla formazione: la mia proposta è di lavorare insieme, Federazione ed Enti. Il maestro deve essere preparato al meglio perché negli sport di combattimento è maggiore la dipendenza tra maestro e allievo". E Biavati ha risposto: "Dobbiamo rifletterci e lavorarci sopra. Vedo due problemi prioritari: il primo è quello del diritto allo sport, il secondo quello dei contenuti. La Federazione è cambiata molto nel corso degli anni e gliene diamo atto. Per quanto riguarda l’Uisp stiamo facendo la nostra strada nella direzione della massima qualità della formazione, puntando, ad esempio, su materie come quelle del diritto allo sport, dei valori dello sportpertutti e dei suoi obiettivi. La seconda questione riguarda i contenuti: trasferiamo saperi, e i saperi non sono mai neutri. Sugli aspetti tecnici c’è una certa differenza, e anche sugli aspetti metodologici abbiamo approcci diversi. Non si può far niente? Non credo, possiamo fare molte cose insieme, come dimostra il nostro Protocollo d'intesa. La Federazione deve comprendere che gli Enti di promozione non sono tutti uguali, per storia, consistenza e ricerca della qualità. Almeno nel nostro mondo è così. Dobbiamo partire da ambiti tematici, come quello di un approfondimento della formazione di chi andrà a lavorare nelle scuole".

I documenti del Congresso

 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

Campionato Judo 28/29 maggio 2022 Guastalla RE

Classifica Atleti

Classifica Società

Campionato Judo 4 maggio 2022 Guastalla RE

Classifica Atleti

Classifica Società

Campionati Karate 2022 Guastalla (Kata) e Firenze (Kumite)

Classifiche

Trofeo Romagna Coordinamento Nazionale Karate Shotokan Tradizionale

A lot of models online all the time - free online omegle porn

We understand how to offer comfort and suitable conditions for communication on the World Wide Web and make the path to such a pleasure shorter and without problems. The very best live porn porn cams is about us. After all, almost every application form has telephone numbers, which simplifies flirting and additional relationships away from the Internet. We go ahead in the data where there are popular free sexy video chat websites, Thus, it surprising.

Are they old or young?

Here you've got the best variety of horny models for your pleasure. They'll be connected 24 hours a day and ready to show their tight holes and you their pussy. They're all ready for you and there is a range of everything you like to see omegle porn. Babes, horny cougars, pregnant, sexy Latinas, busty horny girls, big tits women, sexy tits, tight buttholes, curvy horny, horny Asian, horny black models. They are all linked through their webcam omegle porn ready for you to join and to ask them exactly what to do. You'll have webcam conversation together and have a true dialog while their take off their clothes and get moist and prepared to do anything you desire.

The best threesomes, men having porn with two women or a girl fucking a guy online. Enjoy the very best chatroom movies by HD, women getting double penetration.

Discover how to Gazporn naughty amateur housewives at home. Inside their nightstand are all horny sex toys, where the horny thunder pamper themselves. And hubby but believe they are occupied. They're busy, but not together with the household! Have you found what hot horny babes sit in between?

Sexcam free test and have fun

Communicating with its surroundings, we constantly need to remain within certain limits, which are made by our upbringing, understand life, parents, social status established over several decades, and only had instilled in me. However, growing up, becoming more life experience, each person differs and no longer desires to stay within a framework where they were. That the society and the environment continue to perceive the individual the way he was constantly in their own eyes.

Is free porn chat a thing?

All the live sex show people are different and the cam which content makes them satisfied in no time can be found by anyone. The thing is that you love are here. Some black women picked online sex as easy and normal way to make themselves happy and fulfilled. You can find them.

RESPORT WEBINAR

Documenti/Slide in ordine cronologico

VIDEO DI PRESENTAZIONE DISCIPLINE ORIENTALI UISP

 

VIDEO DISCIPLINE ORIENTALI UISP (versione lunga)

Campionato Nazionale di Karate 2019
Campionato Nazionale di Judo 2019