Struttura di Attività Nazionale

Giochi

Boomerang

boomerangNotizie storiche

Il boomerang è uno sport giovane e insieme antico come l'uomo. Al contrario di quanto si può ritenere, la sua distribuzione nel mondo non tecnologico non è concentrata nella sola Australia. Gli archeologi e gli etnologi infatti indicano l'uso di bastoni ricurvi da caccia – i cosiddetti "killing sticks" – anche in India, (i "vadai tadi" dei Tamil), in America, (i "putshkohu" degli Hopi), in Africa, (i "trombasi" dei Tokrooris abissini).
Per quanto riguarda l'antica Europa, Isidoro (600 d. C.), ne parla nella sua Enciclopedia. Gli archeologi hanno documentato la presenza di boomerang anche nell'Europa preistorica (il legno danese di Braband del 4000 a.C.) e persino nell'antico Egitto (nella tomba del faraone Toutankhamon ne è stata rinvenuta un'intera cassa in ottimo stato). Alcuni di questi oggetti sono da considerarsi esclusivamente come primordiali attrezzi venatori utilizzati per colpire a distanza mammiferi e grossi uccelli al suolo, senza tornare indietro, altri invece, dalla forma aerodinamica più particolare, dopo aver descritto nell'aria una sorta di traiettoria ellittica, erano in grado di ritornare nei pressi o tra le mani del lanciatore.
Il boomerang è uno sport che si può praticare ovunque all'aria aperta, ovviamente con le dovute cautele e rispettando alcune importanti norme di sicurezza. Lo si può costruire facilmente in legno compensato, seguendo i manuali o i consigli di un esperto. Per imparare a lanciarlo con soddisfazione bastano poche decine di minuti, per diventare campioni, come per tutti gli sport, sono necessari invece un'applicazione e un allenamento costanti.

Lo sport

Ormai da anni si svolgono gare di boomerang in molti paesi del mondo e sono stati stabiliti regolamenti di gara individuali e a squadre.
Questa è una breve descrizione delle gare individuali riconosciute a livello internazionale:

Precisione (Accuracy): Il boomerang deve atterrare il più vicino possibile all'area di lancio.
- Record mondiale 68/50 di T. Stehremberger (Svizzera).

Prese acrobatiche (Trick Catch): L'atleta deve effettuare il maggior numero di prese acrobatiche consecutive (con una mano, dietro la schiena, con le gambe, con i piedi etc.).
- Record mondiale 262/100 di Frido Frost (Germania).

Velocità (Fast Catch): Viene cronometrato il tempo impiegato per effettuare 5 prese consecutive del boomerang.
- Record mondiale 14"98c di A. Ruhf (Usa).

Resistenza (Endurance): Viene conteggiato il numero di prese fatte in 5 minuti.
- Record mondiale 80 prese di Y Cazé (Francia).

Durata (M.T.A. limited): Viene cronometrato il tempo in cui il boomerang resta in volo dal momento del lancio al momento della presa.
- Record mondiale 1'44"87c di E. Darnell (Usa).

Distanza (Distance): Viene misurata la distanza massima raggiunta dal boomerang.
- Record mondiale 238 m di M.Schutz (Svizzera).

Australian Round: Viene sommato il punteggio ottenuto lanciando il boomerang più lontano possibile e con un ritorno il più preciso possibile.
- Record mondiale 95/100 di J. Moleman Antony (Usa).

 

Calendario 2016/2017

Peace Games