Nazionale

La ciclostaffetta per Giulio Regeni è arrivata a Roma

Missione compiuta. La ciclostaffetta è stata accolta dalle istituzioni a cui è stata consegnata la lettera dei genitori di Giulio che chiede #veritàperGiulioRegeni

 

Mercoledì 3 ottobre a Roma è arrivata la ciclo-staffetta #VeritàPerGiulioRegeni, partita il 22 settembre da Duino (Trieste) . Missione: consegnare la lettera dei genitori di Giulio Regeni alle Istituzioni.

Dopo 700 km percorsi possiamo dire che la misione è stata compiuta. I Rappresentanti della ciclo-staffetta promossa da Articolo21 e Fiab, con il sostegno dell'Uisp ciclismo, sono stati ricevuti dal presidente della Camera Roberto Fico e dal Presidente della Repubblica Mattarella.

All'arrivo della ciclo-staffetta c'era anche l'Uisp GUARDA IL VIDEO REALIZZATO SULL'APPIA ANTICA, luogo dell'arrivo dei ciclisti, con l'intervista a Claudio Perazzini, ciclista Uisp Roma.

La Sda ciclismo Uisp è stata vicina ai partecipanti sin dall'inizio con molti gruppi sportivi Uisp, che hanno accolto la ciclo-staffetta all'arrivo nelle varie città.

Questo è il comunicato conclusivo pubblicato sul sito nazionale del ciclismo Uisp 

Roma - 03/10/2018 
Voi della ciclostaffetta coronate il vostro progetto e desideriamo essere tra i primi a porgere le congratulazioni.

Vorremmo poter dire "mission accomplished" ma la missione compiuta che vorremmo tutti in realtà è quella verità che cerchiamo per Giulio Regeni, il "leit motiv" di questa vostra missiva.

Di certo avete fatto una bella e grande cosa e ci teniamo a dirlo, a farlo sapere a tutti.

Riprendiamo le vostre parole che ci sono piaciute assai:
Non si possono spiegare a parole le emozioni.
Non si può spiegare che cos’è la fatica... 
sulle gambe, dopo 900 km, nella mente, concentrata nello sforzo.
Non si può spiegare che cos’è la paura... di non riuscire ad arrivare in fondo, di non stare facendo abbastanza...
Non si può spiegare cosa significa continuare a sperare anche quando la verità appare così lontana e difficile da raggiungere...
Noi ci abbiamo provato.
Grazie a chi ha creduto in noi, grazie a Paola, Claudio, Irene, Alessandra... 
Grazie al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e a quello della Camera, Roberto Fico per averci accolto. Il loro sostegno ci da forza.
Grazie a tutti quelli che hanno lavorato a questo progetto, che hanno donato, che hanno condiviso, che ci sono stati vicino, pedalando con noi, incitandoci, offrendoci ospitalità... insomma un grazie corale a quanti hanno reso questa impresa possibile...
Aspettiamo tutti stasera al Teatro India - Teatro di Roma, alle 20:30, per il gran finale!
Un abbraccio enorme dai BisiachInBici.

Noi dell'Uisp abbiamo cercato di dare sostegno, speriamo di essere riusciti nell'intento. (Fonte: redazione nazionale ciclismo Uisp, Roberto Babini)

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP