Nazionale

Vivicittà spegne 40 candeline: domenica 14 aprile in 38 città

La conferenza stampa nazionale si è tenuta a Roma con il ministro Abodi. Si corre per la pace, la legalità e l’inclusione. Ecco le notizie dalle città

 

Si correrà per la pace, la solidarietà e la legalità, tutti uniti intorno alla bandiera dello sport sociale e per tutti Uisp. Il via verrà dato alle 9.30 di domenica 14 aprile, in diretta da Radio 1 Rai: simultaneamente scatteranno migliaia di podisti in 38 città, da Gorizia a Palermo, da Cagliari a Bari. Grazie ai coefficienti di compensazione elaborati dall’Istituto di Scienza dello sport del Coni, sarà possibile ottenere una classifica unica nazionale. Tutti entreranno in classifica con tutti, indipendentemente dalla città dove si correrà la competitiva.

La conferenza stampa nazionale di Vivicittà si è tenuta questa mattina a Roma, nella sede Rai di viale Mazzini. E’ intervenuto Andrea Abodi, ministro per lo Sport e i Giovani, che ha annunciato che domenica 14 aprile correrà la prova speciale di Vivicittà a Roma, con una staffetta per la pace che partirà dalla Moschea, toccherà la Sinagoga e arriverà in piazza San Pietro. “Vivicittà consente di camminare, correre e tenere ben chiari i coposaldi dello stare insieme: socialità, solidarietà, inclusione, legalità, pace”, ha detto il ministro Abodi.

GUARDA LA DIRETTA DELLA CONFERENZA STAMPA NAZIONALE  SUL SITO RAI

“Vivicittà è una sorta di lanterna, un testimone che passa di mano in mano, che tocca tante città e situazioni diverse – dice Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp – Vivicittà illumina e unisce intorno a valori che attraversano l’attualità sociale: oggi c’è un forte bisogno di pace, di convivenza, di sostenibilità ambientale. A questi temi è dedicata l’edizione 2024 che unirà ancora una volta centri storici e istituti penitenziari, periferie degradate e parchi urbani”.

Sono intervenuti inoltre: Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport; Filippo Corsini, caporedattore centrale sport Radio Rai; Gabriella Di Franco, direttrice Casa circondariale di Enna. Andrea Di Castro, dell’Istituto di Scienza dello sport del Coni, ha illustrato i criteri per la compensazione dei percorsi, sulla base dei loro profili altimetrici. Sono stati trasmessi i video saluti di Massimo De Luca, Riccardo Cucchi, Franco Fava e Maria Grazia Navacchia in Savasta, che nella prima edizione arrivò terza nella classifica unica compensata. 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

In alcune città sono previste corse ludico motorie con migliaia di ragazzi e ragazze delle scuole. Si correrà a Roma per la pace e a Caivano (Napoli) per la legalità, con partenza dal parco Falcone e Borsellino. Vivicittà è anche inclusione, in molte città si correrà negli istituti penitenziari: sabato 13 aprile prologo nel carcere di Verziano a Brescia e lunedì 15 aprile nella Casa Circondariale di Catania. Altre 18 prove di Vivicittà “Porte Aperte” si terranno in diverse città tra aprile e maggio.

Sono attesi al via 30.000 podisti, tra i quali anche diversi atleti di prestigio per aggiudicarsi la vittoria nella classifica unica nazionale. Leonce Bukuru e Marika Monaldi, vincitori assoluti di Vivicttà 2023 correranno a Pescara; la specialista del mezzofondo Federica Del Buono, Massimo Tocchio e Caterina Mangolini a Ferrara; Gloria Venturelli, Elena Fontanesi, Roberto Boni e Fabio Lusuardi a Reggio Emilia; Francesco Milella, Antonio Bonvino e Rebecca Volpe a Bari. 

GUARDA IL SERVIZIO DEL TGSPORT SU RAIDUE

Presenze di prestigio quelle di Mogens Kirkeby, presidente dell’Isca-Associazione internazionale di sport per tutti a Ferrara e Meta Mačus, che partecipò alle Olimpiadi 2000 di Sidney, a Gorizia-Nova Gorica, dove è stato previsto un percorso transfrontaliero, che attraversa Italia e Slovenia. Il capitano della squadra azzurra di basket, Nicolò Melli, ha tenuto a battesimo la presentazione di Vivicittà a Reggio Emilia.

In molte città particolare attenzione sarà rivolta alla sostenibilità ambientale. LifeGate calcolerà l’impatto dell’intera manifestazione e compenserà le emissioni di CO2 generate dalla manifestazione con la piantumazione di alberi in Madagascar, Costarica e India.

Vivicittà ha portato vento nuovo nel mondo dello sport: la prima edizione si svolse il 1 aprile 1984. L’Uisp seppe accompagnarla al continuo mutare delle esigenze sportive, adattarla ai temi d’attualità, farne una corsa messaggera di pace e solidarietà nel mondo. Vivicittà si è corsa a Sarajevo, sotto le bombe, e nella Berlino riunificata dopo il crollo del muro, si è corsa a Baghdad e a Korogocho, in Kenya, nella discarica del mondo.

A Vivicittà va riconosciuto il merito di aver saputo profetizzare e incarnare l’idea dello sport per tutti, alla “tua velocità”, alla “tua età”, tutti insieme, l’uno al fianco all’altro e all’altra, campioni e non, con la “tua motivazione”: per divertimento, per benessere, per sfida.

Vivicittà è organizzata dall’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti, in collaborazione con la Fidal e con il patrocinio del Ministro per lo Sport e i Giovani, del Ministero della Giustizia e del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica. La manifestazione gode della media partnership di Radio 1 Rai e del Corriere dello Sport. Vivicittà ha il sostegno di Marsh, broker assicurativo leader in ambito sportivo.


Le 38 città di Vivicittà 2024

  • Aosta (competitiva e ludico motoria)
  • Arezzo (competitiva e ludico motoria)
  • Alfonsine (RA) (competitiva e ludico motoria)
  • Bari (competitiva e ludico motoria)
  • Bolzano (competitiva e ludico motoria)
  • Bra (CN) (ludico motoria)
  • Brescia (13 aprile, casa di reclusione di Verziano)
  • Cagliari (competitiva e ludico motoria)
  • Caivano (NA) (ludico motoria)
  • Cammarata-S. Giovanni Gemini (AG) (Ludico motoria)
  • Catania (15 aprile – Istituto penale minorile Bicocca)
  • Catanzaro (ludico motoria)
  • Civitavecchia (RM) (competitiva e ludico motoria)
  • Enna (competitiva e ludico motoria)
  • Fermo (ludico motoria)
  • Ferrara (competitiva e ludico motoria)
  • Gorizia - Nova Gorica (ludico motoria)
  • La Spezia (competitiva e ludico motoria)
  • Latina (competitiva e ludico motoria)
  • Livorno (competitiva e ludico motoria)
  • Marsciano (PG) (ludico motoria)
  • Matera (competitiva e ludico motoria) 
  • Palermo (competitiva e ludico motoria)
  • Parma (competitiva e ludico motoria)
  • Pescara (competitiva e ludico motoria) 
  • Piacenza (competitiva e ludico motoria)
  • Picerno (PZ) (ludico motoria)
  • Ragusa (competitiva e ludico motoria)
  • Reggio Emilia (competitiva e ludico motoria)
  • Roma (staffetta per la pace)
  • San Donà (VE) (ludico motoria)
  • San Vito Lo Capo (TP) (ludico motoria)
  • Sacile (PN) (ludico motoria)
  • Salice Terme (PV) (competitiva e ludico motoria)
  • Saracena (CS) (competitiva e ludico motoria) 
  • Sassari (competitiva e ludico motoria) 
  • Siena (competitiva e ludico motoria) 
  • Torino (ludico motoria)

NOTIZIE DALLE CITTA' DI VIVICITTA' 2024:

Iniziamo da Corriere della Sera - Buone notizie in cui si sottolinea la grande popolarità della “corsa più grande del mondo”. Vivicittà è la manifestazione podistica dove si corre tutti insieme “ciascuno alla propria velocità”. Come ricorda Tiziano Pesce, presidente Uisp nazionale, Vivicittà illumina e unisce intorno a valori che attraversano l’attualità sociale: oggi c’è un forte bisogno di pace, di convivenza, di sostenibilità ambientale. A questi temi è dedicata l’edizione 2024 che unirà ancora una volta centri storici e istituti penitenziari, periferie degradate e parchi urbani”.

A Caivano (Na) grande festa per Vivicittà presso la villa comunale Falcone e Borsellino dove alle 9.30 è prevista la partenza. L'arrivo sarà al Parco Verde di via dei Tulipani. La manifestazione sarà arricchita dalla partecipazione dei partner del progetto La Bellezza Necessaria sostenuto da Fondazione con il Sud e con il supporto dell'associazione Un Infanzia da Vivere che da oltre 15 anni opera sul territorio di Caivano con i propri volontari. Per maggiori dettagli consulta Uisp Campania e Uisp Napoli.

L'Uisp Roma ospiterà un “percorso della pace” che toccherà i luoghi di culto della capitale, con la partecipazione di un gruppo di podisti Uisp. Si partirà alle ore 09:30 dalla Moschea di Roma, per poi passare al quartiere ebraico davanti alla Sinagoga, concludendo infine alla Basilica di San Pietro. Tre luoghi simbolo, mai come in questo momento da avvicinare. “Mai come oggi – afferma Simone Menichetti, presidente della Uisp Roma – è fondamentale essere presenti alla manifestazione Uisp che da sempre è portatrice di pace e solidarietà.”. Maggiori dettagli su Uisp Roma.

Continuiamo con Pescara dove sta salendo l’entusiasmo per Vivicittà. La conferenza stampa di presentazione si è tenuta lunedì 8 aprile, sono intervenuti Umberto Capozzucco, presidente Uisp Abruzzo-Molise e Alberto Carulli, segretario regionale Uisp Abruzzo-Molise. “Conto alla rovescia per l'edizione 2024 di Vivicittà, la corsa più grande del mondo che si svolgerà simultaneamente in tutte le più importanti città italiane ed europee domenica 14 aprile. La manifestazione, come consuetudine, si terrà anche a Pescara, rinnovando la collaborazione con la Lega italiana per la lotta contro i tumori”, si legge su pescaranews.net. Qui, il servizio di Super J a margine della conferenza stampa di presentazione. Tv Sei, emittente abruzzese, ospita Correre per Sport che ha dedicato l'intera puntata dello scorso 8 aprile a Vivicittà (clicca qui per rivederla). Come ricorda ilPescara.it sono previsti circa 1200 atleti sottolineando il successo della manifestazione. L'anno scorso Pescara è stata la “città più veloce d'Italia” con Leonce Bukuro e Marika Morandi.

Grande attesa anche a Bari per Vivicittà che si terrà il 14 aprile “Vivicittà ha avuto il pregio di fungere da elemento trainante e da forza aggregante e dirompente - ha dichiarato Veronica D’auria, presidente Uisp Bari, ai microfoni di telesveva.it - È diventata la corsa per antonomasia che ha sensibilizzato i cittadini a prendersi cura di sé stessi. La corsa non agonistica è diventata ormai uno stile di vita e di prevenzione”. A Bari spazio alla competitiva e alla non competitiva; la partenza è prevista alle 9.30 da viale Einaudi/Parco 2 giugno. I temi della giornata sono: sostenibilità ambientale e salute per una giornata dove si rinsalderà il legame storico tra Vivicittà e l'ambiente tenendo al centro la riqualificazione spazi urbani. tra i partner della giornata è Federfarma. “Appuntamento, quindi, a domenica 14 aprile per una gara che a Bari ha visto vincere atleti del calibro di Antonio Erotavo e Giacomo Leone”. come ricorda puglianews24.eu e nel 2022 e 2023 Alessandro Marangi. Per tutte le info su Vivicittà consulta la pagina di Uisp Bari .

A Gorizia l'Uisp impugna la bandiera della corsa transfrontaliera: parte del percorso di Vivicittà si snoderà in territorio italiano e parte in territorio sloveno.  La non competitiva partirà alle 9.30 da piazza Vittoria, che si trova al confine con la Slovenia. Ci sarà anche un prologo con circa 300 ragazzi delle scuole italiane e slovene che faranno gare sportive materiali bilingue. Il percorso passerà da diversi punti storici della città. Tra i tantissimi atleti che correranno ci sarà Meta Mačus che arrivò quarta alla staffetta 4x400 delle Olimpiadi di Sidney 2000. Per maggiori info clicca su Uisp Gorizia

Due giornate di sport e divertimento, quelle di sabato e domenica, anche a Reggio Emilia, che riempirà piazza della Vittoria con suoni, giochi, striscioni e colori. Ha puntato su questo la presentazione avvenuta in Comune lunedì 8 aprile, alla presenza delle istituzioni e del presidente della Uisp reggiana Azio Minardi e di Vidmer Costi, referente Uisp per il settore dell’atletica. E poi, vera stella anche se al di fuori del suo ambito sportivo, la presenza di Nicolò Melli, il cestista reggiano di fama internazionale che torna nella sua città con l’immagine di un grande atleta che ha raggiunto risultati eccellenti. Sabato, dalle 15, ecco "Aspettando Vivicittà": in piazza della Vittoria ci saranno tanti mini campi sportivi, con esibizioni di nuove discipline che tutti potranno provare. Poi i giochi tradizionali Uisp e pure "impariamo pedalando", un percorso ciclistico sicuro con la collaborazione della Polizia Stradale. E non finisce qui, perché c’è anche "aspettare narrando", un intreccio di racconti di grandi campioni e campionesse nelle parole "Sul valore del sudore" del cantastorie Marco Bertarini. Domenica 14, ritrovo dalle 8 e partenza alle 9.30 per la competitiva di km 10 e a seguire per le non competitive di km 1, 8, 2, 8, 5 e 10, la cui iscrizione può essere fatta sul posto la mattina. Nella competitiva si dovrebbe arrivare a 200 partenti con Roberto Boni ed Elena Fontanesi, entrambi della Self Montanari e Gruzza, tra i migliori al via. Il 'Resto del Carlino' titola: “Vivicittà, la corsa storica punta a 6mila” evidenziando la grande partecipazione che contraddistingue l'evento in tutta Italia e a Reggio Emilia. Stesso taglio anche per reggionline.com e 24emilia.com. Anche marathonworld.it si è soffermato sulla conferenza stampa di presentazione a Reggio Emilia evidenziando l'impegno anche nel giorno precedente, sabato 13 aprile, con il villaggio sportivo che sarà prologo alla manifestazione del giorno dopo. Maggiori informazioni su Uisp Reggio Emilia.

Uisp Ferrara dà appuntamento per domenica 14 aprile in piazza XXIV maggio alle 9.30 con la competitiva, la non competitiva e la mini-podistica per i più piccoli. Iscrizioni entro l'11 aprile alle 17. Tanti eventi organizzati per l'occasione tra cui il 'Villaggio della solidarietà' con varie associazioni non profit, il plogging con Legambiente, una corsa con i propri amici a 4 zampe e tanti altri eventi ludici e formativi.Tutti i partecipanti saranno premiati. Qui il video di Telestense che racconta la giornata in sintesi mentre qui il video del percorso della manifestazione raccontato da Uisp Ferrara. Maggiori informazioni su Uisp Ferrara. Correranno Federica Del Buono, Massimo Tocchio e Caterina Mangolini.

Restiamo in Emilia-Romagna. A Parma “la corsa più grande del mondo torna quest’anno a Parma e per la prima volta si svolgerà all’interno del Parco Ducale. Tra le proposte anche “Tracce di natura in città”, una camminata naturalistica con guida GAE (posti limitati)” Tutte le altre informazioni su percorso e altre notizie su Uisp Parma.

“Domenica 14 aprile si correrà ad Alfonsine (Ra) la 40esima edizione del Gran Premio Liberazione, uno degli appuntamenti più tradizionali ed attesi del calendario podistico romagnolo. E ad arricchire un evento di per sé già importante e significativo, quest’anno sarà Vivicittà 2024, manifestazione nazionale Uisp che proprio quest’anno compie anch’essa 40 anni.” così inizia l'articolo ravennatoday.it che si concentra sulla tappa di Alfonsine. Qui, sarà un doppio appuntamento con il Gran Premio Liberazione. Per maggiori informazioni consultate il sito Uisp Ravenna-Lugo.

Domenica 14 aprile anche Uisp Torino farà parte della grande festa di Vivicittà con la ludico-motoria che partirà alle 9 su una distanza di 5 km. Sono previsti 500 partecipanti. Oltre all' impatto positivo sulla salute e sul benessere dei partecipanti, l'evento promuove anche pratiche ecologiche e sostenibili. Portate con voi la vostra borraccia per riempirla al Toret in piazza Bengasi. Un semplice gesto che aiuta a ridurre il consumo di plastica derivante dalle bottiglie d'acqua monouso e sensibilizza anche i partecipanti sull'importanza di preservare l'ambiente. Ulteriori info su Uisp Torino

Anche lanuovacalabria.it ha ripreso la storia di Vivicittà concentrandosi su ciò che succederà nel territorio. Nello specifico a “Catanzaro che ha tracciato un percorso all’interno del parco della Biodiversità di Catanzaro con partenza alle 9.30” sempre il 14 aprile. Per maggiori informazioni consulta Uisp Catanzaro.

Travalichiamo lo Stretto e andiamo in Sicilia con Vivicittà Palermo. Come ricorda siciliarunning.itNel capoluogo siciliano, per il terzo anno consecutivo, la partenza e l’arrivo, avverranno dalla pista di atletica dello Stadio delle Palme – Vito Schifani. Start alle ore 9.30, poi un tuffo nel polmone verde del Parco della Favorita. A Palermo c’è tempo per iscriversi fino a sabato 13 aprile.” Clicca qui per iscriverti, scoprire il percorso e il regolamento. Ricordiamo che in Sicilia, oltre a Palermo, Vivicittà si correrà nelle città di Cammarata (Ag) dove si correrà la non competitiva con partenza alle 9.30Enna dov'è prevista la competitiva e la non-competitiva con partenza alle 9.30, Ragusa, San Vito Lo Capo (Tp) con la ludico-motoria, mentre gli istituti penitenziari che prenderanno parte sono Caltanissetta, Catania dove si correrà presso l'Istituto penale minorile Bicocca lunedì 15 aprile, Enna e Ragusa dove c'è stata la competitiva e la non competitiva, con partenza alle 10.30.

Uisp Matera organizza la manifestazione podistica il 14 aprile con partenza 9.30. Tutte le altre info su Uisp Matera. Rimaniamo in Basilicata dove, a Picerno, in provincia di Potenza, allo stesso giorno e alla stessa ora partirà la camminata ludico-motoria. “È stata presentata a Matera la manifestazione podistica “Vivicittà 2024 - movimenti sostenibili”, organizzata dall’Unione Italiana Sport per Tutti e giunta alla 39° edizione. L'evento si svolgerà domenica, 14 aprile, con i tradizionali due percorsi: uno dedicato ad atleti agonisti da 10 km, l’altro per chi si vorrà dilettare con una passeggiata di 3 chilometri e mezzo lungo un tragitto tra il piano/centro storico e i rioni sassi. Alla gara parteciperanno mille persone. La partenza è prevista alle 9.30. La passeggiata non competitiva è fissata per le 11. Oltre a Matera, la manifestazione si terrà a Picerno. Qui la partenza è fissata per le 9.30 con un percorso family ad anello, che si snoderà in 5 km con ritorno in piazza, aperto a tutti, non agonistico.” Qui l'articolo della TgR Rai Basilicata. Tutte le altre info su Uisp Matera Uisp Potenza .

Lunedì 8 aprile è stata presentata anche la 26° edizione di Vivicittà Porte Aperte nel carcere di Verziano a Brescia: la corsa podistica coinvolge detenuti, detenute e studenti degli istituti superiori bresciani. La manifestazione si terrà sabato 13 aprile, in mattinata, con la partecipazione di 8 istituti superiori di Brescia e provincia, per un totale di 280 studenti.
Il Giornale di Brescia sottolinea i valori che caratterizzano la corsa. “Per noi questo appuntamento è molto importante – ha detto la presidente di Uisp Brescia, Paola Vasta - . è un’attività collettiva che permette ai detenuti di non perdere completamente il legame con il mondo che continua fuori dalle mura carcerarie”. Anche QuiBrescia evidenzia il coinvolgimento di tutta la città per la manifestazione del prossimo fine settimana. Per gli aggiornamenti su Vivicittà consulta il sito di Uisp Brescia .

Anche Siena farà parte della grande festa di Vivicittà. Come racconta ilcittadinoonline.itL’Università di Siena partecipa all’edizione 2024 di Vivicittà, l’ormai storica e appassionante corsa-passeggiata ludico motoria che domenica 14 aprile si terrà a Siena, con un nutrito gruppo di partecipanti. La partenza è in programma alle ore 9.30 dalla Fortezza Medicea di Siena e il via sarà dato in diretta da Rai Radio 1.” Anche gazzettadisiena.it sottolinea la simbiosi con l'Ateneo locale. Tutte le altre info su Uisp Siena.

Rimaniamo in Toscana con Vivicittà a Livorno. L’obiettivo è “toccare quota 400 partecipanti. A recitare un ruolo da padrone saranno con ogni probabilità le società labroniche, che si presenteranno in massa al via con i loro atleti nelle varie categorie.” Daniele Bartolozzi, presidente Uisp Terre etrusco-labroniche durante la conferenza stampa di presenazione ha dichiarato: “Il Vivicittà è l’emblema di come sia possibile vivere lo sport in maniera alternativa rispetto alla sola dimensione competitiva.” (fonte: Uisp Terre Etrusco-labronichelivornopress.itquilivorno.it, Comune di Livorno)
 
Ad Arezzo spazio alla competitiva e non competitiva. La partenza sarà alle ore 9.30 dallo Stadio di atletica Enzo Tenti. I partecipanti passeranno per la periferia e torneranno allo stadio. Uno dei temi chiave della giornata sarà il contrasto alla violenza di genere. In tal senso è prevista una collaborazione con il Centro anti-violenza 'Pronto Donna' che opera in città. Alla fine dell'evento si terrà il momento informativo sulla violenza di genere. Maggiori info su Uisp Arezzo.

Andiamo a Bra dove Vivicittà si unirà alla Superstrabra per un fine settimana pieno di novità. “Per l’occasione sarà organizzato un pullman in partenza da Torino per raggiungere la sede della manifestazione e partecipare”. Clicca qui per iscriverti a Vivicittà Bra. Anche lavocedialba.it racconta l'attesa e le emozioni di questo doppio evento. A Bra ci sarà la non competitiva con partenza alle 10.20 in contemporanea con Superstrabra. L'obiettivo è riscoprire il territorio per vivere al meglio il centro storico e dare una città a misura di famiglie e bambini. Per ulteriori info consulta il sito di Uisp Bra-Cuneo 

Spazio a Piacenza dove Vivicittà torna dopo 20 anni. Mattia Cavazzuti, presidente Uisp Piacenza, sottolinea l'impegno dell'Uisp ad “essere punto di riferimento per la città”. Qui il resoconto completo della presentazione. Sportpiacenza.it evidenzia la natura internazionale della manifestazione presentata durante la conferenza stampa di martedì 9 aprile. Anche in questo caso spazio alla competitiva e alla ludico-motoria che attraverseranno le vie di Piacenza il 14 aprile. Il via alla competitiva è previsto per le 9.30. Sul sito del Comune spazio a dettagli e informazioni sul percorso. Anche libertà.it dà risalto a Vivicittà sottolineando il ritorno di Piacenza dopo tanto tempo. Resta aggiornato con Uisp Piacenza

Torniamo a nord con Bolzano “per un giorno senz’auto che ospiterà tra le altre anche la 40a edizione di Vivicittà, la famosa corsa cittadina promossa dall’Uisp” come scrive trentinotv.it. Anche qui la tappa si terrà il 14 aprile con spazio alla competitiva e alla ludico-motoria. La partenza è prevista alle ore 10.30. L'evento si terrà in contemporanea con 'Recycle: il riuso in movimento' un evento del comune legato a Vivicittà e dedicato alla sostenibilità ambientale e ai temi del riciclo e del riuso. Clicca qui per iscriverti a Vivicittà Bolzano e per conoscere tutte le informazioni. Qui un passaggio della conferenza stampa di presentazione postato da Uisp Bolzano. Per maggiori informazioni clicca su Uisp Bolzano.

La tappa di Venezia si terrà a San Donà di Piave sempre il 14 aprile con la camminata ludico-motoria. Si terrà nella zona dei parchi fluviali e partenza da sede anffas, partecipano persone con disabilità. Per ulteriori informazioni visitate il sito di Uisp Venezia .

Passiamo a Cagliari dove il Comitato Uisp ha programmato la partenza della corsa dalle ore 9.30 da piazza Garibaldi “sulla distanza di 10 chilometri a cui sarà affiancata una passeggiata ludico motoria di 3.3 chilometri. La manifestazione si svolge in contemporanea in oltre 60 città in Italia e nel mondo con partenza unica in contemporanea data attraverso i microfoni radio di RAI GR1.” (fonte: paradisola.it)  L’iscrizione alla corsa competitiva si potrà effettuare qui. Ulteriori info su Uisp Cagliari

Restiamo in Sardegna e andiamo a Sassari dove si terranno la competitiva di 10 km e la camminata ludico-motoria di 5 km con partenza alle ore 9.30. Per tutte le altre info consultate Uisp Sassari.

Andiamo a Latina che ha sempre ospitato con successo l’evento con la possibilità di far parte di una grande festa di sport sociale e per tutti ed entrare a far parte di una classifica unica compensata. Non solo: lo sport è un grande protagonista di attivismo civico, ed ogni partecipante a Vivicittà nel corso di questi 40 anni ha fatto la sua parte, sentinella di diritti, ambiente e solidarietà. Per tutti gli aggiornamenti consulta il sito di Uisp Latina (fonte:news-24.it) 

Ci spostiamo di qualche chilometro e andiamo a Civitavecchia con  competitiva e non competitiva. La partenza è prevista il 14 aprile per le 9.30. Per maggiori informazioni consulta il sito di Uisp Civitavecchia

A Fermo l'evento sarà in località Palmense con la podistica competitiva, la camminata ludico-motoria e la corsa “a sei zampe”. La partenza è prevista alle ore 10 con ritrovo in via della Scienza alle ore 8. Consulta il sito di Uisp Fermo per tutte le informazioni. 

Andiamo in Liguria dove a La Spezia parteciperà a questa festa. “L’appuntamento è per domenica 14 aprile e anche La Spezia risponderà presente, proponendo la sua 39ma Vivicittà. Due i percorsi: 10 chilometri la competitiva (partenza e arrivo in Piazza Brin dopo aver affrontato tre volte un itinerario cittadino), 4 chilometri la non competitiva (passeggiata ludico-motoria). Ritrovo alle 8.30 in Piazza Brin, partenza alle 10.30” Tutte le altre info su Uisp La Spezia e Val di Magra.  

A Marsciano (Pg) il 14 aprile si terrà la camminata ludico-motoria: una camminata ecologica per la pace e la solidarietà. La partenza è prevista alle ore 9,30 dal Parco Ammeto di Marsciano, si terrà la camminata ecologica organizzata dall’Uisp Orvieto Medio Tevere in collaborazione con l'Asd Moving Team Marsciano e l'associazione Parco Ammeto. Si raccoglieranno i rifiuti lungo il percorso di 3,5km ad anello. Tutte le altre informazioni su Uisp Orvieto Medio Tevere.

Domenica 14 aprile anche a Sacile, in provincia di Pordenone, con partenza alle ore 9.30. Il ritrovo sarà a Piazza del Popolo. Due i percorsi previsti con le camminate ludico-motorie di 6 e 10 km. Le iscrizioni si potranno effettuare in piazza a partire dalle ore 08:30. Per le altre informazioni consultare il sito di Uisp Pordenone.

Sempre domenica 14 a Salice Terme (Pv) si terrà la corsa competitiva e ludico-motoria con partenza alle ore 9.30. La competitiva varrà anche per la 3° prova del Criterium provinciale Uisp, a cui sarà affiancata una passeggiata ludico motoria abbinata al concorso “Sempre in Marcià”, di 5 chilometri. Tutte le info su Uisp Pavia.

Infine, ci spostiamo a Saracena, in provincia di Cosenza, dove domenica 14 si terranno la competitiva e la ludico-motoria con partenza alle ore 9.30 da piazza XX settembre. Ulteriori informazioni su Uisp Calabria e Uisp Cosenza .

Domenica 14 aprile Vivicittà partirà alle 9.30 anche da Aosta da piazza Chanoux con un percorso da 3,33 km da ripetere tre volte (un solo giro per la non competitiva). Le premiazioni si terranno per i primi 10 uomini e le prime 10 donne con prodotti di Libera. Per ulteriori aggiornamenti consultate il sito Uisp Valle d'Aosta.

UISPRESS

PAGINE UISP

AVVISO CONTRIBUTI ASD/SSD

BILANCIO SOCIALE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

Podcast

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP