Struttura di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Daito Ryu Aikijujutsu - intro

Kondo Katsuyuki

Il Daito Ryu Aikijujutsu è un'arte marziale tradizionale giapponese trasmessa per generazioni all'interno della famiglia Takeda, e divulgata al pubblico da Takeda Sokaku a partire dalla fine del 19° secolo. La linea principale di questa tradizione è stata ereditata dal figlio di Sokaku, Takeda Tokimune, che poi la passò a Kondo Katsuyuki, l'unica persona ad aver ricevuto direttamente dal Maestro Tokimune il Menkyo Kaiden (licenza di completa conoscenza e trasmissione), che è il più alto riconoscimento ottenibile nel Daito Ryu Aikijujutsu. Oggi il maestro Kondo Katsuyuki è il Diretore del Quartier Generale del Daito Ryu Aikijujutsu e grazie a lui molte nazioni in tutto il mondo hanno potuto scoprire la bellezza e il fascino di questa antica tradizione.

Il Daito Ryu Aikijujutsu è un patrimonio culturale della classe guerriera giapponese con una lunga storia e tradizione. E’ stato sviluppato come un mezzo di autodifesa contro la violenza non provocata, con il fine ultimo di neutralizzare la violenza, non di causarla. Questo è uno dei motivi per cui il Daito Ryu si basa sull'utilizzo di forme (kata) per allenarsi nell'arte, ma non include alcun tipo di competizione ufficiale. Inoltre, il Daito Ryu va oltre la semplice autodifesa, e offre il modo per temprare il proprio corpo e spirito, con l'obiettivo di sviluppare il carattere personale e contribuendo al bene sociale.

Per maggiori informazioni sulle scuole riconosciute, visitate anche il sito www.daitoryu.it

VIDEO DI PRESENTAZIONE DISCIPLINE ORIENTALI UISP

 

VIDEO DISCIPLINE ORIENTALI UISP (versione lunga)

Campionato Nazionale di Judo 2018
Campionato Nazionale di Karate 2018
Campionato Nazionale di Karate 2019
Formazione

Percorso per la Qualifica di Insegnante

Riccione 24/27 ottobre 2019

Il Coordinamento Nazionale delle Discipline Orientali UISP (approvato dal Settore Formazione Nazionale UISP) dal prossimo ottobre proporrà un corso nazionale per la formazione Insegnanti, per la parte comune (materie trasversali), come opportunità per i regionali in difficoltà ad organizzarlo nel proprio territorio.
La modalità della parte didattica disciplinare rimane invariata, come definita dal Settore di riferimento.

Programma e modalità

Modulo d'iscrizione

Riunione dei Tecnici Nazionali e Regionali di Judo

Bolzano 13 e 14 aprile 2019

La UISP di Bolzano ha ospitato per la prima volta una riunione tecnica nazionale di judo. La riunione periodica dei tecnici regionali e nazionali si è infatti tenuta presso il centro fitness “Greenenergym”, voluta dal responsabile regionale DO con l’aiuto economico ed organizzativo della UISP di Bolzano, nelle persone del Presidente Tomas Perini, della direttrice Gabriella Dalla Lana e del socio Dario Ferrigato. Era presente una parte dei tecnici accreditati insieme ad  aspiranti tecnici, coordinati dalla Commissione Tecnica Nazionale, che ha tenuto lezioni come sempre di alto livello su vari aspetti del Judo Kodokan, approfondendo tematiche di grande interesse. I momenti culturali e conviviali sono stati la visita di Castel Roncolo, splendido maniero di origine medioevale nei pressi della città con all’interno un ciclo molto particolare di affreschi pagani del ‘300 e la cena in un ristorante del centro storico. Alla fine della riunione si sono svolti gli esami per Tecnico Regionale, che hanno permesso l’acquisizione dell’incarico a sei nuovi tecnici, di cui uno del Trentino Alto Adige, uno delle Marche, due dell’Emilia Romagna e due del Lazio.  

Alessandro Visintini