Struttura di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Il Settore

L'inizio ufficiale della diffusione del Jutaijutsu in Europa data 1978, anno della nascita della Scuola Yoshin Ryu di Torino, Italia, a opera del Maestro Cesare Turtoro. Inizialmente portato avanti all'interno della categoria generica del Jujitsu in seno all'allora "Lega Arti Marziali" della UISP, solo nel 1986 venne riconosciuto ufficialmente settore autonomo Nazionale Jutaijutsu.

La Scuola Yoshin Ryu diffonde per oltre trent'anni la cultura e la pratica di quest'antica disciplina nipponica nel territorio piemontese, in attesa che "i tempi divengano maturi" per portare il Jutaijutsu in altre regioni. Nel 2009 prende forma il progetto della Jutaijutsu-Kai, organizzazione con il proposito di diffondere l'Arte su tutto il territorio nazionale. Inoltre, con l'ausilio di praticanti "esuli" all'estero, anche sul territorio tedesco.

 

La Yoshin Ryu di Torino è, in Piemonte, tra le prime realtà sportive e culturali ad aderire alla UISP, ha partecipato e talvolta si è fatta promotrice dei principali progetti sociali che l'Ente ha portato avanti in quel territorio. Per il quarantennale dell'Associazione UISP, il Presidente della Yoshin Ryu ha ricevuto insieme a pochi altri la targa del più importante riconoscimento territoriale.

Campionato Nazionale Judo 2017
Campionato Nazionale di Karate 2017
Campionato Nazionale Judo 2016
Campionato Nazionale Karate 2016
Judoinsieme a Roma il 5 novembre
Stage Judo 2017

Stage Tecnico/Agonistico Nazionale di Judo

Il we del 18 e 18 marzo a Riccione ha visto una partecipazione record (346) alla edizione 2017 del consueto Stage Nazionale di Judo. Molto partecipate sia le lezioni tecniche che quelle agonistiche. quest'anno per una serie di disguidi non abbiamo ospitato docenti esterni, nonostante questo la risposta è stata importante e i Tecnici che hanno svolto le lezioni hanno soddisfatto le aspettative. E' stata anche l'occasione per conferire al M° Claudio Coppari il 6° DAN.

GTS (Gruppo Tecnici Shotokan)

Sabato 17 giugno 2017 a San Lazzaro (BO) si è tenuto il 3° appuntamento del GTS UISP. E' stata l'occasione per rivedere i programmi di kyhon d'esame DAN, il Kumite "formale" e il M° Caprioli ha proseguito lo studio dei Kata con Bassai Dai e Enpi. I Tecnici hanno avuto modo di confrontarsi su alcuni temi didattici e tecnici. Biavati ha presentato il modulo (sperimentale) per la rilevazione dello status dei candiati all'esame. L'idea è quella di esaminare all'inizio e a metà dell'anno il cadidato, per segnalare le lacune e aiutarlo nel recupero.

Campionato Judo 2017
Campionato Karate 2017