Struttura di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Katori Shintō Ryū: responsabile Gianni Volpi

SHIIGI MUNENORI SHIHAN

 

La scuola di Katori Shintō Ryū dell'ADO si avvale della guida autorevole del M° SHIIGI MUNENORI. 

LE LIBRERIE DEI PRATICANTI DI  BUDO  SI SONO ARRICCHITE DI  DUE DVD PUBBLICATI IN GIAPPONE DALLA CASA EDITRICE BAB IN CUI VIENE PRESENTATO DA PARTE DEL MAESTRO E DAI SUOI ALLIEVI TUTTO IL PROGRAMMA DI KATORI SHINTO RYU (JUJUTSU INCLUSO). I DUE DVD SONO STATI REALIZZATI A KASHIMA NEL LUGLIO 2013, IN OCCASIONE DI UNA SERIE DI LEZIONI A CUI HANNO PARTECIPATO MOLTI ALIIEVI ITALIANI.

ANDATE ALLA SEZIONE ARTICOLI E NOTIZIE PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 copertina dvd 1

 

 

 

 

 

Il Maestro Shiigi è convinto che il Budō giapponese sia un patrimonio da condividere con l'intera umanità e per questo da molti anni insegna ad un gruppo di allievi dell'area di Firenze e dell'Emilia Romagna.

Il Maestro SHIIGI MUNENORI è nato nel 1938. Fin da ragazzo è stato introdotto allo studio del Budō classico giapponese. Grande esperto di Jūdō  e di Jū Jutsu, è riconosciuto in Giappone come uno dei maggiori esponenti dell'arte della spada. Suo padre era il famoso SHIIGI KEIBUN, considerato uno dei più grandi esperti di Budō del suo tempo e fondatore di ICHI GI DŌ BUJUTSU, che comprende fra l'altro lo studio completo del  KATORI SHINTŌ RYŪ nonchè di KASHIMA SHINTŌ RYŪ e di TAKENOUCHI RYŪ.

Il Maestro KENT SORENSEN è nato in Danimarca nel 1963. Da più di venti anni si è trasferito in Giappone per seguire la sua passione per il Budō. Ha studiato e conosce diversi stili di Budō classico. Particolarmente significativo è il suo ruolo all'interno della scuola di naginata TODA-HA BUKO RYŪ. Da diversi anni segue il Maestro Shiigi ed ha raggiunto il livello di competenza più elevato previsto per ICHI GI DŌ.

KATORI SHINTŌ RYŪ è, insieme a Kashima Shintō Ryū , la più antica scuola di arti marziali giapponese registrata storicamente. I primi documenti risalgono al 1447, ma le origini sono ancora più antiche. Il tempio di Kashima (considerato il simbolo più importante per la cultura del Budō in Giappone) e quello di Katori distano pochi chilometri. Katori Shintō Ryū e Kashima Shintō Ryū sono considerate due scuole complementari a cui ci si riferisce sincreticamente come SHINTŌ RYU. Probabilmente Katori Shintō Ryū è la scuola di Budō classico più nota in Occidente. Si tratta essenzialmente di una scuola di spada, ma il programma completo di studi prevede lo studio di tecniche di BO (bastone lungo),  di NAGINATA (alabarda giapponese), di KODACHI (spada corta),  di YARI (lancia giapponese) e di RYŌ TO (spada lunga e corta impugnate contemporaneamente) nonché lo studio delle tecniche di estrazione (IAI JUTSU).

Il Maestro Shiigi  per presentare il suo insegnamento ha voluto esprimere questi concetti: "la filosofia del Budō è la stessa della vita quotidiana. Non serve un sistema basato sui dan. Coerente con lo spirito del Budō è invece un sistema che preveda livelli diversi di pratica. Questo sistema è chiamato Shu  Ha Ri. E' molto difficile da spiegare. Oso dire che i Kata non sono il Budō. Studiare i Kata è il primo passo per entrare nel Budō ed assomiglia a frequentare la scuola elementare. Dopo bisogna affrontare il livello successivo. In genere studiando i Kata si può cominciare a percepire il Budō ma non si tratta della sua vera essenza. Ci sono altre esperienze necessarie per comprendere il vero Budō. E sono infinite. Questo è Shu  Ha Ri. Ci si può addentrare senza fine nel Budō. Il Budō è infinito." A coloro che desiderano avvicinarsi allo studio di questo immenso patrimonio culturale,  tramandato di generazione in generazione da oltre seicento anni,  è richiesto interesse e rispetto per le tradizioni del Budō.

SHIIGI  MUNENORI E KENT SORENSEN

Campionato Nazionale Judo 2017
Campionato Nazionale di Karate 2017
Campionato Nazionale Judo 2016
Campionato Nazionale Karate 2016
Stage Judo 2017

Stage Tecnico/Agonistico Nazionale di Judo

Il we del 18 e 18 marzo a Riccione ha visto una partecipazione record (346) alla edizione 2017 del consueto Stage Nazionale di Judo. Molto partecipate sia le lezioni tecniche che quelle agonistiche. quest'anno per una serie di disguidi non abbiamo ospitato docenti esterni, nonostante questo la risposta è stata importante e i Tecnici che hanno svolto le lezioni hanno soddisfatto le aspettative. E' stata anche l'occasione per conferire al M° Claudio Coppari il 6° DAN.

GTS (Gruppo Tecnici Shotokan)

Sabato 17 giugno 2017 a San Lazzaro (BO) si è tenuto il 3° appuntamento del GTS UISP. E' stata l'occasione per rivedere i programmi di kyhon d'esame DAN, il Kumite "formale" e il M° Caprioli ha proseguito lo studio dei Kata con Bassai Dai e Enpi. I Tecnici hanno avuto modo di confrontarsi su alcuni temi didattici e tecnici. Biavati ha presentato il modulo (sperimentale) per la rilevazione dello status dei candiati all'esame. L'idea è quella di esaminare all'inizio e a metà dell'anno il cadidato, per segnalare le lacune e aiutarlo nel recupero.

Campionato Judo 2017
Campionato Karate 2017