Comitato Territoriale

Padova

Area Salute Mentale

La filosofia dello SportPerTutti, attorno alla quale ruota l’attività del nostro Comitato, favorisce il diritto a migliorare la propria condizione fisica e psichica, mantenendo come prioritario l’obiettivo della massima inclusione possibile nelle attività motorie.

Le attività motorie per disabili oltre che avere come finalità un’adeguata integrazione sociale della persona, rivestono un ruolo fondamentale in ambito educativo, permettono la possibilità di confrontarsi con gli altri, il miglioramento dell'autostima e delle capacità psicomotorie, il conoscere e vivere il proprio corpo, il giocare e divertirsi.

Il Comitato UISP di Padova lavora da più di dieci anni su tutto il territorio della città e provincia nell’area dell’attività motoria adattata con pazienti psichiatrici, attraverso progetti e interventi mirati alla promozione di stili di vita inclusivi e attraverso percorsi formativi rivolti a operatori impegnati nell’area della disabilità. La UISP di Padova è presente sul territorio nei seguenti servizi:

ULSS 15

  • UOAP Camposampiero
  • Reparto psichiatria Cittadella
  • CR Campodarsego

ULSS 16

  • CTRP La Lanterna Abano
  • CSM Montegrotto
  • CTRP Granze
  • La meridiana Padova
  • CTRP Dina Muraro Montemerlo
  • CD Il pontile Selvazzano

ULSS 17

  • Gruppi di cammino

 

ATTIVITÁ, LABORATORI E PROGETTI

Scarica il volantino informativo delle attività e progetti dell'area salute mentale UISP Padova.

 

- ATTIVITÁ MOTORIA ADATTATA

“Sport per tutti” significa anche integrazione, significa mettere al centro i valori positivi di cui tutti i cittadini possono beneficiare attraverso la comunanza, il dialogo con persone che vivono ogni giorno una certa diversità. Le disabilità non sono tutte uguali tra loro, diversi sono i bisogni e le domande che pongono e diverse devono essere le risposte. L’attività motoria proposta dall’UISP può essere uno strumento importante nel trattamento dei disturbi psichiatrici, un importante (e spesso sottovalutato) completamento delle usuali terapie farmacologiche e psicologiche.

- LABORATORI ESTIVI

L’intervento a favore della persona con disabilità intellettiva e/o relazionale si traduce spesso in un atteggiamento custodialistico che inibisce la sperimentazione, l’acquisizione di ruoli, le relazioni sociali e l’acquisizione di responsabilità. Partendo da questo presupposto, l’intervento che proponiamo vuole contribuire al miglioramento della qualità della vita dei pazienti proprio in questo particolare periodo, con l’organizzazione di attività ludico-ricreative, in aree verdi e spazi esterni alle strutture di degenza, capaci di valorizzare i loro spazi di autonomia e le loro potenzialità inespresse.

- SOCIOLIMPIADI

La manifestazione nasce dalla volontà di coinvolgere tutti gli utenti delle strutture diurne e residenziali del DSM dell’ULSS 16 in un evento ludico-sportivo, con attività adattate e strutturate ad hoc sulle capacità dei singoli. Utenti ed operatori, in questa occasione, si confrontano insieme in una varietà di giochi, prove, esercitazioni cognitivo-motorie diversamente strutturate. Le attività sono appositamente pensate per essere svolte da tutti; lo spirito è quello di far trascorrere ai partecipanti una giornata all’insegna della socializzazione attraverso momenti di gioco e attività motoria. Per maggiori informazioni sulle Sociolimpiadi cliccare qui.

Sostieni Uisp Comitato di Padova con il 5x1000

 

Kira

ASSICURAZIONE UISP - DENUNCIA SINISTRI

 

 

DAE - NORMATIVA DECRETO BALDUZZI

DAE

 

Per completezza di informazione, Uisp Comitato di Padova pubblica il testo integrale del Decreto Balduzzi dalla Gazzetta Ufficiale 169 del 20 luglio 2013 e il Decreto attuativo del 26 giugno 2017 che ne disciplina in modo definitivo l'effettiva entrata in vigore.

Nell' Allegato A la specifica  delle discipline che rientrano nel Decreto.

• G.U. 169 20-07-2013 Decreto Balduzzi

• LINEE GUIDA - Decreto Balduzzi 26.06.2017

• allegato a