Comitato Territoriale

Parma

6° Summer Trail del Prosciutto di Parma 2018

CLASSIFICHE DELLE GARE DEL 17/9/17


6° Summer Trail del Prosciutto di Parma

domenica 16 settembre 2018 - Sala Baganza (PR)


  • pagina in aggiornamento...

Informazioni e Contatti:

A.S.D. + Kuota: tel. 338 4181928; info@piukuota.it; www.summertrail.it.

Facebook: Summer Trail - trail del Prosciutto


Percorsi da 10 km con dislivello positivo di 420 m. D+ e 21,5 km con dislivello positivo di 900 m. D+. Camminata non competitiva da 10 km.

RITROVO: DOMENICA 16 SETTEMBRE 2018 ore 8,00 – Sala Baganza (PR)

PARTENZA ore 9,30

Percorso principale: Km 21,5 - Dislivello (mt): 900 D+ 

Altri percorsi: Km 10 con 420 m. D+

MATERIALE OBBLIGATORIO: Scarpe da trail, telefono cellulare ed è consigliato l’uso di bicchiere personale.

Il servizio di cronometraggio sarà effettuato da un Official Timer MySDAM mediante tecnologia MYLAPS®.

CLASSIFICA DELLA GARA 2016 DI 14 KM

CLASSIFICA DELLA GARA 2016 DI 22 KM

 

CLASSIFICA DELLE GARE DEL 2015

 

ROAD BOOK PERCORSI

(NOTA: per chi soffre di vertigini si consiglia il percorso corto di 10 km.)

 GARA 21,5 km: partenza subito in salita di media difficoltà su carraia ghiaiata per circa 600mt, si giunge alla località Pavarano.

Si prosegue per altri 400mt di strada ghiaiata, il che ci porta ad incrociare via Pozzo dove si svolta a sinistra. Porre attenzione ad uno dei pochi tratti di strada asfaltata e aperta al traffico, presenziata da personale di servizio.

Dopo soli 100mt, svolta a destra che ci consente di abbandonare l'asfalto scendendo tra carraia, prato e bosco per circa 300mt dove si attraversa il Rio delle Ginestre per poi salire in un tratto ripido per altri 300mt circa. Raggiunta la sommità, si arriva a via Maiatico, altro breve tratto di asfalto presenziato da personale di servizio. La imbocchiamo tenendo la nostra sinistra per poi, dopo solo 200mt, abbandonarla svoltando a destra su strada ghiaiata che percorriamo per circa 400mt. In località La Costa si accede al Parco Regionale dei Boschi di Carrega dove si inizia una bella, graduale e scorrevole discesa che ci porta nel giro di 2km al passaggio del Lago della Navetta (Km 5,300 di corsa).

 Proseguiamo altri 400mt uscendo dal bosco per poi giungere ad un tratto di prato ove si incrocia, percorrendola con svolta a sinistra per soli 100mt di asfalto, via Capanna. Poi svolta a dx e di nuovo all'interno dei Boschi di Carrega seguiamo i sentieri puntualmente segnalati giungendo fino al km7,880 dove troviamo il primo ristoro con solidi e liquidi. 

 150mt dopo il ristoro, porre attenzione al breve tratto con sassi smossi. Continuiamo il percorso all'interno dei Boschi di Carrega fino a raggiungere il km 11,400, Monte Castione.

Si prosegue per la ripida discesa che porta all'attraversamento del Rio Solvara dove si deve porre la massima attenzione perché il passaggio è stretto e sconnesso. Da qui si sale in carraia ad uso agricolo per circa km 2,800 alternando la salita con brevi discese che permettono un po' di recupero e ci portano al km 14,100 dove troviamo il secondo ristoro con solidi e liquidi. Si riparte con una discesa lunga 650mt circa, discesa scorrevole ma ripida nell'ultima parte. Si giunge alla Buca della Volpe, dove Rio Bovaia si immette in Rio Scodogna, attraversati i due ponti ponendo attenzione alla strettoia segnalata, ha inizio la Salita del Sardello lunga circa 800mt.

Proseguendo si continua dal rustico disabitato per circa 1km e lì si svolta a sinistra dove si imbocca la ripida discesa sempre in carraia lunga circa 300mt e si raggiunge il guado del Rio Bovaia (km 17,100 di gara). Si volta a sinistra, si percorre una carraia agricola per giungere a Strada Bovaia che attraversiamo per poi scendere un centinaio di metri nel bosco Vitale dove si percorre la ripida salita di 500mt che ci consente di raggiungere, al km 18,500, il temuto Calanco della Culla. Si tratta di uno stretto ed irregolare passaggio con tratti esposti da entrambi i lati. Le altezze non sono rilevanti ma la conformazione del terreno è suggestiva e al tempo stesso severa per cui si chiede di porre la massima attenzione. Il passaggio è sconsigliato a chi soffre di vertigini anche se sul luogo stazioneranno addetti per aiutare i più insicuri. La lunghezza totale è di circa 400mt.

Usciti dal calanco, percorriamo un prato lungo circa 300mt e svoltiamo a sinistra in carraia agricola che ha un andamento con sali-scendi fino al km 20,000 in località Il Monte dove, in caso di giornata particolarmente calda, sarà allestito un ristoro con solo liquidi.

Dopo di che ci aspettano 1,8 km di discesa che alterna brevi tratti di strada asfaltata a strada ghiaiata che ci riporta in località Pavarano per l'ultimo tratto che ci conduce dritti all'arrivo. 

Per il percorso di 21,5 km, il cancello orario è posto a Monte Castione (km 11,400) ed è di 2 ore. Il tempo massimo è di 4 ore e 15 minuti.

 ROADBOOK GARA SHORT TRAIL 10 Km e camminata:

Partenza subito in salita di media difficoltà su carraia ghiaiata per circa 600mt, si giunge alla località Pavarano.

Si prosegue per altri 400mt di strada ghiaiata, il che ci porta ad incrociare via Pozzo dove si svolta a sinistra. Porre attenzione ad uno dei pochi tratti di strada asfaltata e aperta al traffico, presenziata da personale di servizio.

Si sale fino al Km 1,800 circa dove troveremo il ristoro di cui usufruiremo anche nel ritorno visto che il tratto iniziale sarà percorso in salita ed in discesa. Continuiamo su carraia sterrata con visuale sulla Val Baganza da un lato e le zone calancose di Maiatico e Bovaia dall'altra. Al km 3,000 svoltiamo a destra per scendere in Rio delle Ginestre per poi percorrere un single trail nel selvaggio Bosco Vitale, un breve tratto di salita impegnativa ci porterà ad incrociare il percorso del Trail 21,5km che seguiremo fino all'arrivo. In quel punto si potrà ammirare la Torre del Boriano, la vegetazione tipica dei luoghi e sarà visibile il conosciuto passaggio del Calanco della Culla. Qualche saliscendi in direzione dell'arrivo ci porterà ad usufruire di nuovo del ristoro al km 8,000 circa di gara, poi solo discesa ci porterà all'arrivo. 

Per il percorso 10km il tempo massimo è di 2:30 ore. 

MINI TRAIL e MINI MOUNTAIN BIKE per BAMBINI
Nel corso della mattinata si svolgeranno, con iscrizione gratuita, due manifestazioni a scopo dimostrativo non competitive di Mini Trail di 1000 m circa e Mini Mountain Bike su percorso diversificato per età.

 


 I

 

CONTATTI DI RIFERIMENTO & ORGANIZZAZIONE GARA:

A.S.D. + KUOTA
Contatti: Tel. 338/4181928

Email: segreteria@summertrail.it

sito: www.summertrail.it

 Partners Trail Parma 2018

Ginnastica nei parchi

Ginnastica nei Parchi 2018

Calcio

Accesso rapido alla Struttura Calcio

Ciclismo

Accesso rapido alla Struttura Ciclismo

Beach Volley

beach volley parma

Corsi 2017-18

corsi 2017-18

Portale Associazioni e Società Sportive UISP

Colegamento al Portale Associazioni UISP

Copertura Assicurativa Sportiva

Copertura Assicurativa Sportiva