Comitato Territoriale

Parma

Munus: ecco i primi quattro fondi

Anche la nostra città avrà la sua Fondazione di Comunità, che si aggiunge alle 32 attualmente operative in Italia. La Fondazione di comunità è una ONLUS che ha a cuore, come dice il nome, il benessere della comunità, con l’ambizioso obiettivo di mettere le ali ai sogni e ai progetti di associazioni e singole persone.

Le Fondazioni non si limitano a erogare risorse ma agevolano e incoraggiano i singoli, le aziende e le associazioni, a generare gesti concreti di solidarietà; promuovono la cultura del dono e, di fatto, sono un ponte fra donatori e tanti progetti sociali che guardano oltre. 

 

A Parma, quasi un anno fa, è nato Munus, dalla scommessa di tanti: Forum solidarietà, Fondazione Cariparma, la Diocesi, il Consorzio solidarietà sociale, gli ordini professionali di avvocati, notai e commercialisti, alcune associazioni e tanti cittadini.
Munus è un comitato che sta aprendo la strada alla nuova Fondazione di comunità di Parma e ora presenta i primi quattro fondi a sostegno di altrettanti progetti.

C’è il Fondo attivato da UISP per il progetto GAD, dove la ginnastica a domicilio per quegli anziani e disabili che non possono uscire di casa, è una chiave per spezzare l’isolamento e dove la socialità diventa fonte di benessere, al pari del movimento fisico. (IBAN IT27E0623012700000037113592)

Poi c’è SEIRS, Croce gialla Parma che invita a una staffetta solidale per acquistare un’ambulanza pediatrica, da utilizzare per il trasporto di bambini ospedalizzati e malati critici o nelle situazioni cliniche e sociali di disagio o di difficoltà dei familiari. (IBAN IT30C0623012700000037113491)

Il Fondo Parma facciamo squadra, invece, andrà a beneficio degli Empori di Parma e Borgotaro, e delle Caritas di Parma e Fidenza e gode di diversi patrocini fra Regione, Comune e Provincia. L’idea è sostenere e tutelare persone in situazione di fragilità economica, aiutandole a soddisfare le esigenze alimentari. Anche Fondazione Cariparma, Barilla e Chiesi Farmaceutici credono fortemente in questa iniziativa e si sono impegnate a contribuire, ciascuna con l’aggiunta di un euro per ogni euro raccolto. In questo modo, ogni donazione verrà moltiplicata per quattro. (IBAN IT24G0623012700000037113693)

Infine, il Fondo Giacomo Truffelli, nato dall’urgenza di ricordare in modo concreto una persona che non c’è più. Passioni e ideali che restano e danno vita ad azioni concrete: inclusione sociale, diritto al cibo, economia solidale e sovranità alimentare, sono i temi su cui verteranno i progetti legati al Fondo. Di fatto è come se i familiari avessero creato una propria fondazione o un’associazione in memoria del loro congiunto, senza oneri e impegni burocratici che sono sempre a carico della Fondazione di comunità. (IBAN IT33A0623012700000037113390)

Sono questi i primi quattro progetti apripista, pensati per il bene della collettività. Per ciascuno, un conto corrente dedicato cui tutti possono accedere e contribuire, scegliendo di sostenere il progetto più nelle loro corde. 
Chi ha attivato i quattro fondi sa che può contare sul supporto tecnico e operativo di Munus e sulla garanzia della massima trasparenza in tutti i passaggi, dalla raccolta delle erogazioni, al raggiungimento dell’obiettivo.Sul sito www.fondazionecomunitaparma.org tutte le informazioni utili.

Calcio

Accesso rapido alla Struttura Calcio

Ciclismo

Accesso rapido alla Struttura Ciclismo

Beach Volley

beach volley parma

Portale Associazioni e Società Sportive UISP

Colegamento al Portale Associazioni UISP

Copertura Assicurativa Sportiva

Copertura Assicurativa Sportiva