Comitato Regionale

Sardegna

Una palestra a cielo aperto per ragazzi dai 14 ai 30 anni: al via il progetto eSportabile

Sane opportunità di svago per ragazzi dai 14 ai 30 anni attraverso la pratica sportiva di discipline che valorizzano il rapporto tra uomo e ambiente.

Partiranno nelle prossime settimane i corsi di “eSportabile”, il progetto realizzato dall’UISP Sardegna in collaborazione con i Comuni di Oristano ed Ozieri e finanziato dalla Regione Sardegna  nell'ambito dei progetti denominati “CultuRas” e “CultuRas2” - Fondo Nazionale per le Politiche Giovanili. 

L'UISP Sardegna con questo progetto ha deciso di valorizzare una risorsa fondamentale della sua isola: l'ambiente, scenario ideale di una grande palestra naturale. In questo contesto grande risalto assume la dimensione educativa dello sport per il ruolo fondamentale che svolge nella formazione dei giovani.

Canoa, escursionismo, equitazione, arrampicata sportiva, kytesurf, vela: queste le attività sportive che saranno realizzate e distribuite in tutte il territorio regionale tenendo conto delle caratteristiche morfologiche dei luoghi e delle competenze professionali presenti. Tecnici e istruttori esperti accompagneranno i ragazzi nel percorso di apprendimento, che prevede una parte teorica in cui acquisiranno competenze e nozioni di base e una parte pratica, in cui sperimenteranno l’attività in ambiente. L’outdoor training sarà fondamentale, non solo perché ogni singolo ragazzo trasferirà le competenze acquisite alla realtà, ma anche perché il gruppo che si formerà nel corso delle attività en plen air, avrà occasione di accrescere la conoscenza reciproca, sviluppare lo spirito di appartenenza e far emergere dinamiche relazionali positive.

Oltre a favorire la pratica sportiva tra i giovani che invece in questa fascia di età subisce generalmente un forte drop out, questo progetto ha l’ambizione più alta di promuovere una nuova cultura sportiva tra i ragazzi, dove la conoscenza, la cura e il rispetto dell'ambiente diventano una risorsa basilare per il futuro e per la crescita del nostro territorio.  

I circa 100 ragazzi che potranno partecipare ai corsi acquisiranno di fatto capacità e competenze che potranno spendere per promuovere innovazione e creatività nel settore turistico-sportivo, settore in forte crescita che rappresenta per la Sardegna una notevole occasione di sviluppo locale.

Si comunica che il sito è in fase di aggiornamento. pertanto alcune aree potrebbero non essere attive. Ci scusiamo per il disagio.