Struttura di Attività Nazionale

Vela

Incontro Coordinamento Uisp Vela Nazionale

Sabato 27 gennaio 2018 a Bologna si è svolto l’incontro del Coordinamento Uisp Vela Nazionale.

 

Alla presenza di Danilo Ragni Responsabile Attività, Giuseppe Nico Responsabile Innovazione e Sviluppo, Alessandro Pofferi Giudice Sportivo di 1° Grado, e Federico Finco Responsabile Comunicazione, insieme a Mauro Topazzini Coordinatore Regionale Toscana, Paolo De Rossi per il Veneto, Andrea Polieri per la Puglia e per le Attività Nazionali Inclusivo/Solidali, Marco Tommasi per l’Emilia Romagna, Carlo Giuffrè per la Lombardia e per la Segreteria Nazionale Formazione, Stefano Malagoli per  la Commissione Tecnica, Giorgio Pasetto per il Trentino Alto Adige, Marina Arione per il Piemonte, Nunzio Platania per la Sicilia, Silvia Guerra per la Liguria e per il Settore Nazionale Vela Leggera, Cosimo Maiorino Balducci per la Campania e Maurizio Giorgi per il Lazio, unico assente per motivi personali Sebastiano Sciacca Responsabile della Sardegna, il Coordinatore Nazionale Loris Causin ha presentato il programma quadriennale con le Aree di maggior sviluppo.

La prima Area di intervento riguarderà la Formazione, dove la Commissione Tecnica  composta da Stefano Malagoli, Silvia Guerra, Massimo Frediani e Andrea Polieri definiranno gli standard minimi adeguandoli al nuovo regolamento Uisp, individuando i bacini di sviluppo della vela. Le Aree verranno divise in tre settori: la Vela Leggera verrà affidata a Silvia Guerra, i Cabinati e Vela d’Altura saranno seguito da Loris Causin ad interim in attesa di ratificare la nomina a Stefano Secchieri e il Kite Surf, campo in forte espansione, sarà seguito ancora da Silvia Guerra a copertura temporanea per individuare un nuovo responsabile.

La seconda Area di intervento riguarderà il rapporto con le Strutture Periferiche. Attualmente in Italia ci sono circa 750 Circoli con 24.000 tesserati che operano spesso in maniera individuale; sarà cura dei Comitati Regionali interagire con le singole strutture e con la Comunicazione Nazionale per dare il giusto risalto tramite il Web ed i Social Network ad ogni iniziativa che abbia un rilevante interesse e per attrarre maggior attenzione alle attività della SDA Vela. Verranno organizzate partecipazioni a regate importanti nel Mar Adriatico e nel Mar Ligure/Tirreno, ci sarà una sorta di Boat Sharing tra i circoli delle varie Regioni con scambi di visite per conoscere altre zone dei nostri splendidi mari ed interagire con le altre realtà affiliate per accrescere il senso di appartenenza.

La manifestazione più importante del 2018 sarà il “Raduno del Solstizio”, previsto per il 23 e 24 giugno dove ogni Coordinamento Regionale organizzerà una veleggiata con la partecipazione di tutti i Circoli disseminati nel territorio per mettere in acqua più barche possibili e far sventolare il guidone della Uisp in tutti i mari e laghi d’Italia. Contestualmente verrà organizzato un Convegno sull’ambiente con la partecipazione di autorevoli personaggi di spicco in la presenza di Stampa e Media tv.

Verranno inoltre organizzati incontri itineranti sulla sicurezza in mare, lettura ed interpretazione del meteo,  il corretto utilizzo della radio e dotazioni di bordo in caso di emergenze.

A coronamento ci saranno periodicamente altre veleggiate aperte a tutti gli associati, alle quali verrà dato ampio risalto tramite il sito internet Nazionale Uisp Vela.

La terza Area sarà dedicata alle attività sociali, coinvolgendo le nuove generazioni all’iniziazione dell’arte della vela, per incentivare i giovani a frequentare il mare ed i laghi e per far scoprire e vedere i nostri meravigliosi luoghi sotto un altro punto di vista. Sarà dato anche grande spazio alla disabilità per rendere le strutture agibili a tutti, sensibilizzando le Autorità Pubbliche e Private ad investire su banchine e pontili offrendo un servizio all’avanguardia e paritario.

La giornata si è conclusa con un incoraggiamento di Loris Causin a tutte le Strutture per incentivare e sviluppare ulteriormente la passione e l’amore per il mare e la vela, principi fondamentali della Uisp e  di tutti i Circoli affiliati.

 

Seguiteci costantemente, verrete aggiornati dalla Struttura Nazionale e dai Coordinamenti Regionali sulle nuove iniziative in corso, pregandovi di segnalare eventuali proposte che le singole Associazioni vorranno intraprendere.

Buon vento

 

Il Responsabile Comunicazione Nazionale Vela

Federico Finco

comunicazione.vela@uisp.it