Struttura di Attività Nazionale

Neve

Camp. italiani di sci alpino - Modulistica e Regolamento

Regolamento

Art. 1 - La Struttura di attività UISP Neve al fine di promuovere l’attività agonistica dei propri tesserati e di tutti i praticanti in genere, organizza i 59mi Campionati Nazionali di sci alpino con le prove di slalom speciale e slalom gigante.

Art. 2 - Saranno ammessi alle gare i tesserati UISP in possesso della tessera 2017/2018 e del certificato medico agonistico. Farà fede la firma del Presidente della società sportiva che iscrive i propri atleti ai 58mi Campionati Nazionali e la veridicità di quanto dichiarato.
La tessera UISP è valida 365 giorni, la stagione sportiva della Struttura di Attività Uisp Neve inizia il 1 settembre e termina il 31 agosto dell’anno successivo.

Art. 3 - I concorrenti verranno suddivisi secondo le seguenti categorie:

UISP AREA NEVE - SPECIALITA' SCI ALPINO - STAGIONE SPORTIVA 2017 - 2018

CATEGORIA FEMM.

CATEGORIA MASCH.

G S.

S L.

SUPER   BABY

SUPER   BABY

2011 - 2012

2011 - 2012

BABY

BABY

2008 - 2010

2008 - 2010

CUCCIOLI

CUCCIOLI

2006 - 2007

2006 - 2007

RAGAZZI

RAGAZZI

2004 - 2005

2004 - 2005

ALLIEVI

ALLIEVI

2002 - 2003

2002 - 2003

GIOVANI

GIOVANI

1997 - 2001

1997 - 2001

SENIORES 

SENIORES 

1988 - 1996

1988 - 1996

DAME   A

 

1978 - 1987

1978 - 1987

DAME   B

 

1968 - 1977

1968 - 1977

DAME C

 

1967 e prec.   1967 e prec.

 

VETERANI   A

1978 - 1987

1978 - 1987

 

VETERANI   B

1968 - 1977

1968 - 1977

 

VETERANI   C

1958 - 1967

1958 - 1967

 

VETERANI   D

1948 - 1957

1948 - 1957

 

VETERANI E

1947 e prec.

1947 e prec.

NON   VEDENTI

NON   VEDENTI

UNICA

UNICA

HANDICAP   SITTING

HANDICAP   SITTING

UNICA

UNICA

HANDICAP   STANDING

HANDICAP   STANDING

UNICA

UNICA

E’ OBBLIGATORIO L’USO DEL CASCO PER TUTTI I CONCORRENTI IN ENTRAMBE LE GARE.

Art. 4 - Le prove di slalom gigante e slalom speciale, dovranno svolgersi su tracciato omologato. Le gare di slalom speciale e slalom gigante devono disputarsi su due manche, con il seguente ordine di partenza per categoria, l’ordine di partenza della seconda manche sarà lo stesso della prima:

1

Ragazzi F

15

Veterani  D

2

Ragazzi M

16

Veterani  C

3

Allievi F

17

Veterani  B

4

Allievi M

18

Veterani  A                        

5

Non vedenti F

19

Giovani F                          

6

Non vedenti M

20

Giovani M                           

7

Handicap sitting femminile

21

Seniores F

8

Handicap sitting maschile

22

Seniores M                       

9

Handicap standing femminile

23

Super baby femminile                   

10

Handicap standing maschile

24

Super baby maschile                

11

Dame A

25

Baby femminile                       

12

Dame B  

26

Baby maschile                            

13

Dame C

27

Cuccioli F

14

Veterani E

28

Cuccioli M

Art. 5 - Gli atleti riceveranno 1 punto per ogni concorrente arrivato più una maggiorazione di 20 punti al 1°, 10 punti al 2° e 5 punti al 3°.

Esempio per una categoria di 10 concorrenti arrivati:

 20+10,  10+9,  5+8,  7,  6,  5,  4,  3,  2, 10° 1

Art. 6 - Gli eventuali reclami dovranno essere redatti per iscritto, controfirmati dal rappresentante della Società Sportiva di appartenenza e consegnati alla giuria entro 30 minuti dall’esposizione della classifica ufficiosa, accompagnati dalla quota di € 100 da restituire solamente in caso di accoglimento del reclamo stesso.

Art. 7 – I concorrenti delle categorie Super Baby, Baby, Cuccioli e Ragazzi, anche se hanno saltato o non sono arrivati al traguardo, potranno partire anche per la seconda manche, ma fuori classifica.

Art. 7bis - I concorrenti che, per la giovane età, verranno accompagnati in pista da un adulto non porteranno punteggio ai fini della Classifica per Società, ma verranno regolarmente premiati nell’ambito della Classifica di categoria.

Art. 8 - Le gare di speciale e gigante tra loro associate daranno luogo a 2 classifiche individuali e relative premiazioni, mentre una sola sarà la classifica per società ottenuta sommando i punti sia dello slalom che del gigante. Le prove verranno pertanto disputate secondo il calendario definito nel programma.

Art. 9 – L’annullamento delle gare per cause di forza maggiore dovrà essere comunicato alle società iscritte almeno 4 gg. prima della data stabilita e la nuova data dovrà essere comunicata dalla Struttura di Attività UISP Neve Nazionale agli Sci Club organizzatori, per fax e/o per e-mail.

Art. 10 – Per la classifica di ciascuna prova, dovranno essere premiati i primi 3 per ogni categoria maschile e femminile, come da art. 8.

Art.11 - Dalle classifiche ufficiali delle singole gare possano essere ricavate, a cura delle società sportive interessate, anche classifiche regionali, provinciali, e di società, mentre la premiazione si svolgerà esclusivamente per la gara in programma, rimandando ad un altro momento eventuali altre premiazioni.

Art.12 - La società che a fine manifestazione avrà totalizzato il maggior punteggio, secondo gli art. 5, 8 e 10, sarà proclamata vincitrice dei 59mi Campionati Italiani UISP 2018.

Art.13 - Il comitato organizzatore, deve consegnare a tutte le società partecipanti, una copia dell’ordine di partenza e una copia dell’ordine d’arrivo.

Art.14 - Le iscrizioni alle gare dei 59mi Campionati Italiani, dovranno pervenire per lettera, per e-mail o via fax, controfirmati dal responsabile della società entro le ore 16.00 del 08/03/2018.
La scheda d’iscrizione dovrà contenere i seguenti dati: denominazione della società sportiva con indirizzo e numero di affiliazione Uisp, telefono, fax, e-mail e cell. del responsabile; elenco degli atleti con nome e cognome, anno di nascita, numero della tessera Uisp, accompagnate dalla quota di iscrizione, stabilita in € 15 per ogni iscritto. 
Al ritiro dei pettorali dovrà essere lasciata una cauzione di Euro 50,00 (anche per un solo iscritto per Società) che verrà restituita alla riconsegna di TUTTI i pettorali.

Art.15 - Per quanto non contemplato vige il regolamento della Struttura di attività UISP Neve Nazionale.

Art.16 - Il comitato organizzatore, declina ogni responsabilità per eventuali incidenti e per i danni a persone o cose che potrebbero avvenire prima, durante e dopo le gare. 

Corso Miur

Pagina Facebook

Convenzioni per soci e società sportive

FolgariaSki

NeveItalia

Skipass

Fiera della Montagna - Bergamo