Struttura di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Il Settore Yoga

Il settore Yoga si è organizzato dentro l'ADO, svolgendo dapprima un consistente censimento delle società di Yoga UISP (ancora parziale), poi l'assemblea costitutiva del settore, e l'inizio dei riconoscimenti degli insegnanti e delle scuole. Oltre a continuare il censimento, i riconoscimenti, i "reclutamenti" e l'informazione sulle regole, il lavoro e le intenzioni del settore, dovrà prioritariamente e precipuamente impegnarsi a:

  • Programmare una importante iniziativa verso la scuola, anche per riempire di contenuti la �Convezione Integrativa Area Discipline Orientali UISP e Ministero della Pubblica Istruzione siglata e che si aggiunge a quella tra UISP e MPI.

  •   Nella strutturazione e attivazione dei livelli territoriali, regionali.

I valori alla base della filosofia dello Yoga, come di molto pensiero orientale, ben si sposano con la filosofia dello sport per tutti e i valori di realizzazione della persona, i valori di salutismo, solidarietò e ambientalismo sostenuti dall'UISP.

Valorizzeremo le scuole e i maestri. Il regolamento contiene insieme tutela della professionalità e garanzie di qualità. Crediamo che il coordinamento sia riuscito nella difficile impresa di normare, creare vincoli di tutela per tutti, ma senza tarpare o limitare la libera espressione e la libera ricerca delle scuole e dei singoli. Poi solo l'attività e il confronto ci potrà consigliare ancora per il meglio.

Abbiamo individuato come referenti, come fucine della formazione le Scuole, che secondo programmi in parte omogenei, in parte specifici di scuola, ma comunque accettati, dovranno svolgere il ruolo di formazione dei nuovi quadri insegnanti. Solleciteremo e incoraggeremo, ma non obbligheremo, le esperienze di confronto, di intreccio e di scambio, o meglio ancora la gestione comune di corsi ad opera di più scuole, in collaborazione.

   I  corsi UISP di formazione insegnanti non saranno in concorrenza con quello delle Scuole, ma una ulteriore opportunità per gli associati e l'occasione per elaborare un  programma trasversale alle Scuole stesse, si comporrà infatti di una parte comune ed una d'indirizzo scolastico.

Occorre sfruttare di più le possibilità di questa disciplina, come offerta trasversale, per le varie età e necessità, a scopi saltistici, ma anche ancillare e funzionale a molte altre discipline. E' un patrimonio che l'UISP tutta, può e deve utilizzare meglio e di più. Registriamo, invece, ancora ritardi o distrazioni di molti territoriali UISP, anche solo nella segnalazione di realtà di Yoga associate.

Assemblea costitutiva del 1998

Campionato Nazionale Judo 2017
Campionato Nazionale di Karate 2017
Campionato Nazionale Judo 2016
Campionato Nazionale Karate 2016
Judoinsieme a Roma il 5 novembre
Stage Judo 2017

Stage Tecnico/Agonistico Nazionale di Judo

Il we del 18 e 18 marzo a Riccione ha visto una partecipazione record (346) alla edizione 2017 del consueto Stage Nazionale di Judo. Molto partecipate sia le lezioni tecniche che quelle agonistiche. quest'anno per una serie di disguidi non abbiamo ospitato docenti esterni, nonostante questo la risposta è stata importante e i Tecnici che hanno svolto le lezioni hanno soddisfatto le aspettative. E' stata anche l'occasione per conferire al M° Claudio Coppari il 6° DAN.

GTS (Gruppo Tecnici Shotokan)

Sabato 17 giugno 2017 a San Lazzaro (BO) si è tenuto il 3° appuntamento del GTS UISP. E' stata l'occasione per rivedere i programmi di kyhon d'esame DAN, il Kumite "formale" e il M° Caprioli ha proseguito lo studio dei Kata con Bassai Dai e Enpi. I Tecnici hanno avuto modo di confrontarsi su alcuni temi didattici e tecnici. Biavati ha presentato il modulo (sperimentale) per la rilevazione dello status dei candiati all'esame. L'idea è quella di esaminare all'inizio e a metà dell'anno il cadidato, per segnalare le lacune e aiutarlo nel recupero.

Campionato Judo 2017
Campionato Karate 2017