Nazionale

CN Uisp a Bologna: nuova governance e riconoscimento SdA

Tra le priorità individuate ci sono attività, società sportive, formazione, impiantistica e progettazione. Approvato anche bilancio preventivo

 

Il Consiglio nazionale Uisp si é riunito a Bologna il 17 e 18 giugno ed é stato preceduto dalla riunione della Direzione nazionale e aperto dalla relazione di Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp che ha introdotto partendo da alcuni aspetti di contesto e di attualitá che stiamo vivendo: "Per orientarsi nel 'disordine' del mondo in cui viviamo occorre partecipare. E proprio la partecipazione é il primo contributo sociale dell'Uisp al nostro Paese, un'occasione di cittadinanza attiva, di crescita culturale ed educativa per tutti". Lo sport é dignitá, salute, socialitá, integrazione, educazione e soggettivitá della persona, in ogni etá della vita.  Il movimento associativo di sport sociale e per tutti é un bene sociale e associativo che va sostenuto, sia nella prospettiva della riforma del terzo settore - ha proseguito Manco - sia rilanciando vertenze che non hanno ancora avuto soddisfazione come quelle sul decreto Balduzzi (a tal proposito é stato approvato uno specifico Ordine del giorno dal CN Uisp), sia continuando a richiedere con forza al Coni di rivedere la tabella delle discipline sportive riconosciute. Si tratta di tre fronti di impegno sui quali l'Uisp continuerá a spendersi in prima linea, sapendo di rappresentare le istanze e i valori dello sport sociale e per tutti. Nella direzione che chiede l'Unione Europea e l'OMS-Organizzazione Mondiale della Sanitá.

 

Manco ha inoltre illustrato la proposta della nuova governance nazionale Uisp, costruita sulle prioritá associative emerse dal Congresso nazionale di Montesilvano. Ecco alcune parole chiave: attivitá, formazione, societá sportive, progettazione, impiantistica. Le deleghe e le responsabilitá assegnate rispondono alla Direzione nazionale Uisp, ognuna é sottoposta a verifica e la stessa Direzione nazionale Uisp garantisce l'unitarietá e l'omogeneitá del programma associativo e la sua sostenibilitá.

Il CN Uisp, riunito a Bologna, ha votato e approvato questo quadro di governance Uisp e relative responsabilitá nazionali (per completezza e comoditá informativa, abbiamo inserito in questo schema anche le responsabilitá giá votate nel corso del Congresso nazionale di Montesilvano e del CN Uisp che si é svolto immediatamente dopo, 24-26 marzo 2017): 

 

PRESIDENTE: Vincenzo Manco

VICEPRESIDENTE: Tiziano Pesce

DIREZIONE NAZIONALE: Vincenzo Manco, Tiziano Pesce, Patrizia Alfano, Gianluca Di Girolami, Mauro Dugheri, Salvatore Farina, Tommaso Iori, Fabio Mariani, Stefano Pucci, Mauro Rozzi, Stefano Rumori, Claudia Rutka, Armando Stopponi

 

CONSIGLIO NAZIONALE: Presidente Manuela Claysset + 99 componenti

 

ORGANIZZAZIONE: Tommaso Dorati

 

CONFERENZA PRESIDENTI REGIONALI: Vincenzo Manco

 

SOSTENIBILITA' E RISORSE: Tiziano Pesce

• Bilancio e Consulenze: Enrica Francini

• Tesseramento e Assicurazione: Stefano Rumori

• Informatizzazione: Giorgio Bitonti

• Crowdfunding: Antonio Iannetta

    Responsabile Gestione Amministrativa: Gian Nicola Acinapura

 

→ S.E. (Sport Europa)

 

RIFORMA E INNOVAZIONE ATTIVITA: Mauro Rozzi

• Coordinatore Strutture Attività: Armando Stopponi

• Rapporti Società Sportive: Mauro Dugheri

• Progettazione: Claudia Rutka

• Manifestazioni Nazionali: Massimo Tossini

 

POLITICHE AMBIENTALI: Santino Cannavò

POLITICHE DI GENERE E DIRITTI: Manuela Claysset

POLITICHE EDUCATIVE: Maria Pina Casula

POLITICHE INTERNAZIONALI, COOPERAZIONE, INTERCULTURALITÀ: Carlo Balestri

POLITICHE PER IL TERZO SETTORE: Salvatore Farina

POLITICHE PER L'IMPIANTISTICA E BENI COMUNI: Tommaso Iori

POLITICHE PER LA SALUTE E L'INCLUSIONE: Stefano Pucci

 

FORMAZIONE E RICERCA: Patrizia Alfano

• Dirigenti: Fabio Mariani

• Tecnici, Educatori, Mediatori: Massimo Davi

• Centro Studi e Documentazione: Gianluca Di Girolami

 

COMUNICAZIONE E STAMPA: Ivano Maiorella

 

COMITATO ETICO

Responsabile: Gianni Cossu

Componente: Luciano Senatori

Componente: Franco Gatti

 

COLLEGIO NAZIONALE GARANTI
Presidente: Mauro Castrucci
Segretario: Rosa Raffaele
Componente: Daniele Camino

 

COLLEGIO NAZIONALE GARANTI 2° GRADO
Presidente: Giuseppe Farris
Segretario: Alfio Marcuccio
Componente: Gaetano Guaccero

 

COLLEGIO NAZIONALE REVISORI CONTABILI
Presidente: Delfina Pala
Componente: Diego Zorzetto
Componente: Fabrizio Brunello

 

Un aspetto importante della riforma Uisp, discussa e approvata nel Congresso di Montesilvano, riguarda il comparto delle attivitá, su tre parole chiave: amatorialitá, innovazione, identitá.

E' stata approvata la delibera di riconoscimento delle Strutture di Attivitá Uisp (SdA) e dei relativi  responsabili e componenti:  Gianni Russo (acquaviva); Tommaso Bisio (atletica leggera); Roberto Colla (automobilismo); Alessandro Baldi (calcio); Davide Ceccaroni (ciclismo); Oscar Bonavena (danza); Franco Biavati (discipline orientali); Fabrizio Forsoni (attivitá equestri e cinofile); Roberto Loreggia (ginnastiche); Mauro Rozzi Resp. Riforma e innovazione attività (giochi); Giovanni Cugnetto (montagna); Andrea Bondi (motociclismo); Bruno Chiavacci (neve); Massimo Tesei (nuoto); Fabio Palandri (pallacanestro); Fabrizio Giorgetti (pallavolo); Raffaele Nacarlo (pattinaggio); Enrico Maestrelli (subacquee); Erasmo Palma (tennis); Loris Causin (vela).

Vincenzo Manco, a nome dell'intera associazione, ha ringraziato per il loro prezioso lavoro i presidenti e i componenti delle SdA Uisp, giá denominate Leghe, Aree di attivitá e Coordinamenti per il loro lavoro nell'ultimo quadriennio di mandato. Sia coloro che sono stati riconfermati, sia coloro che hanno dato la loro disponibilitá per un ricambio. 

 

Il Consiglio nazionale Uisp ha approvato le norme, le procedure, i costi e le coperture assicurative del tesseramento 2017-18. 

E' stato approvato inoltre il bilancio preventivo nazionale Uisp 2017-18 presentato dal Vicepresidente nazionale Tiziano Pesce e dal Responsabile Gestione Amministrativa Giannicola Acinapura. 

 

E' stata ratificata la delibera di commissariamento del Comitato territoriale di Chieti presentata dal responsabile Organizzazione Tommaso Dorati, in quanto si é dimessa la presidente e la maggioranza dei consiglieri. Alberto Carulli, presidente Regionale Uisp Abruzzo/Molise, é stato nominato commissario Uisp Chieti.

Tiziano Pesce, vicepresidente nazionale Uisp, é stato nominato rappresentante Uisp nel Cda di S.E. Sport Europa srl partecipata dall'Uisp con la maggioranza delle quote. 

 

Nel corso dei lavori di domenica 18 giugno é intervenuto anche l'on. Filippo Fossati sulla riforma del terzo settore e sull'iter dei decreti attuativi. Vincenzo Manco, nelle conclusioni, ha ribadito il lavoro specifico portato avanti dall'Uisp e i riflessi sull'associazionismo sportivo annunciando iniziative specifiche dell'Uisp, con il coinvolgimento  di altri Enti di promozione sportiva. (I.M. - T.D.)

 

gfx-hub.net

UISPRESS

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE