Nazionale

Fermare la strage di ciclisti, servono strade sicure

Gianluca Di Girolami, Uisp, ospite a TgCom: "Servono nuove culture, servono nuove regole di condivisione degli spazi”
 

 

La vita del campione di motociclismo Nicky Hayden, ricoverato da mercoledì al "Bufalini" di Cesena dopo un incidente stradale mentre si allenava con la bici, è appesa ad un filo. E' una strage infinita: professionisti, amatori o cittadini che inforcano la bici sono gli utenti più vulnerabili: nel 2015 l’Istat ha stimato che almeno 45 al giorno siano coinvolti in incidenti e i morti in sella a una bici sono stati 252, uno ogni 35 ore.

Un mese fa la morte di Michele Scarponi, già vincitore del Giro d’Italia 2011 e capitano dell’Astana, che si stava allenando a pochi passi da casa, nella sua Filottrano, travolto e ucciso da un furgone. Gianluca Di Girolami, presidente Uisp Roma e membro della Direzione nazionale, è intervenuto negli studi di TgCom proprio per approfondire le tematiche di strade più sicure, slogan che è al centro di Bicincittà da alcuni anni: “Dobbiamo uscire da una dinamica automobilisti contro ciclisti - ha detto Di Girolami - le città sono di tutti. Ce lo chiede il rispetto per le vite umane. E’ necessario un nuovo patto di convivenza, di reciprocità. C’è un altro punto: il ciclista non è solo ciclista, può diventare pedone o automobilista. C’è uno spazio, quello urbano, che oggi non facilita questa convivenza. Lo spazio va ripensato perché questa convivenza sta diventando troppo forzata e mortale per i più deboli. Dal dopoguerra in poi le nostre città sono state pensate soltanto per chi usa l’automobile. Dobbiamo tutti insieme darci questo obiettivo comune: non siamo di fronte ad un derby, il punto è stabilire uno spazio di convivenza comune. Servono nuove culture, servono nuove regole di condivisione degli spazi”.
GUARDA IL VIDEO

Una settimana dedicata alla bicicletta, e all'educazione all'uso sicuro delle due ruote, si svolgerà dal 21 al 28 maggio a Bologna, in occasione del BoBike festival. Il progetto, nato dalla collaborazione tra Uisp, Ciclista urbano, associazioni sportive, scuola e istituzioni, propone un calendario di iniziative sportive per tutti, e da lunedì 22 maggio, una settimana di educazione alla mobilità sulle due ruote nelle scuole del Quartiere Savena.
Per informazioni e programma clicca qui

 

UISPRESS

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE