Nazionale

Sport sociale in lutto per la scomparsa di Eugenio Bomboni e Vittorio Marchetti

Marchetti è stato uno storico dirigente delle Ginnastiche Uisp. Bomboni si è sempre speso per un ciclismo connesso alla società civile

Vittorio Marchetti si è spento all'età di 93 anni. I funerali con rito civile si terranno domani mattina, martedi 21 luglio, alle ore 11, nell'androne del palazzo dove risiedeva, in via San Dionigi 32 a Milano. Vittorio Marchetti è stato un partigiano e l'Anpi parteciperà con un picchetto in suo onore. La presidenza nazionale Uisp si unisce al dolore dei familiari, della moglie Dina Zermian, del figlio Antonio, della nuora Rosina e dei due nipoti Marco e Stefano. Vittorio Marchetti è stato uno storico dirigente della Lega Leginnastiche Uisp. L'Uisp lo ricorda come persona di rara saggezza e gentilezza, rispettoso degli altri e dedito, fin dalla sua costituzione, alla crescita delle Ginnastiche Uisp. Fino al 2012 è stato presidente del Consiglio nazionale Leginnastiche, e in quel ruolo ha saputo da sempre essere dolce e determinato, anche nelle decisioni più difficili.

Eugenio Bomboni, 85 anni, è stato il promotore del Gran Premio della Liberazione, promosso dal Gruppo sportivo L'Unità, con la collaborazione dell'Uisp.  E’ stato il primo a intuire le potenzialità del ciclismo femminile con il suo Giro Donne (in collaborazione con l'Uisp) e anche il Giro delle Regioni è stato da lui ideato quale espressione dell’integrazione tra i territori. Si è sempre speso per un ciclismo mai disgiunto dalla società civile e per una democrazia che fosse a volte anche scomoda, però mai di facciata.

La salma verrà esposta presso la camera ardente dell’Ospedale Sant’Eugenio di Roma martedì 21 luglio dalle 10.30 alle 14. Il funerale verrà celebrato a Roma alle 15 nella Chiesa di Santa Maria della Consolazione al quartiere Tor de’ Cenci, via Aldo Della Rocca.

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP