Nazionale

Uisp Catanzaro: tornano le Camminate Gioachimite

Da mercoledì 11 a domenica 15 luglio la quarta edizione dell'escursione itinerante sui sentieri della Sila e di Gioacchino da Fiore. Parla R. Elia

 

La Sila è pronta ad accogliere i circa 40 partecipanti alla quarta edizione delle Camminate Gioachimite: cinque giorni di cammino, da mercoledì 11 a domenica 15 luglio, nel cuore della Calabria sulle orme di Gioacchino da Fiore, abate e filosofo che animò questi territori nel 1100. La manifestazione è organizzata dall’Uisp Catanzaro in collaborazione con l’Asd Calabriando. “La nostra passione per il cammino e la conoscenza del nostro territorio è partita con le camminate nella zona di Catanzaro – racconta Riccardo Elia, presidente Asd Calabriando - e piano piano gli eventi sono cresciuti, insieme al numero dei partecipanti e all’entusiasmo. Così, quattro anni fa, è nata l’idea di approfondire la vicenda di Gioacchino da Fiore, ripercorrendo i luoghi che ha toccato nel suo peregrinare nella Calabria”.

GUARDA IL VIDEO con le bellissime immagini della Camminata e dei luoghi affascinanti che attraversa.

Il filosofo nato a Celico, in provincia di Cosenza, ha fondato diverse abbazie sulla Sila,la Camminata parte invece dal Duomo di Catanzaro dove prese i voti: “Abbiamo tracciato 180 km di sentieri e ogni anno ne ripercorriamo una parte – continua Elia -  anche quest’anno abbiamo preventivato di fare circa 100 km arrivando a San Giovanni in Fiore, dove si trova l’abbazia florense con le spoglie del santo”.

La conferenza stampa di presentazione si è tenuta lunedì 9 luglio alle 11 presso la sala Giunta della sede dell'amministrazione provinciale di Catanzaro, in piazza Immacolata.

La partenza di mercoledì 11 luglio sarà seguita con una diretta Facebook dalla pagina Uisp nazionale, alle 10.30, e nei giorni successivi proseguiranno i collegamenti dalle varie tappe.

Grazie all’impegno dell’Uisp e dell’Asd Calabriando è stata stipulata una convenzione con il Parco nazionale della Sila, che prevede l’allestimento di tabelle e indicazioni per gli escursionisti con altimetrie e distanze, il percorso dovrebbe essere interamente tabellato per la fine dell’anno.

I partecipanti alloggeranno in strutture religiose o messe a disposizione dei comuni, sono in maggioranza donne: “Evidentemente le donne hanno una maggiore predisposizione alla contemplazione e interesse per le attività immerse nella natura - conclude Elia - Per compiere il nostro viaggio non è necessario un grande allenamento, attraverseremo valli monti, fiumi, ma con pochi tratti impegnativi, percorrendo in media 20 km al giorno”. (Elena Fiorani)

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP