Comitato Territoriale

Imola Faenza

Linee guida per riequilibrare i Pef delle concessioni pubbliche per la gestione degli impianti natatori

Nella giornata di ieri abbiamo inviato al sindaco Marco Panieri, all'intera giunta e a tutti i consiglieri e consigliere comunali le linee guida per riequilibrare i piani economico-finanziari delle concessioni pubbliche per la gestione degli impianti natatori a fronte dello straordinario aumento dei prezzi dell'energia.
Il documento, elaborato dall'avvocato con specializzazione in diritto amministrativo Lorenzo Bolognini, è stato presentato lunedì 13 marzo nel corso di una web conference molto partecipata.
L'argomento e il contenuto delle linee guida riguarda da vicino i bilanci degli enti pubblici, e dunque lo abbiamo voluto mettere immediatamente a disposizione di tutte le forze politiche impegnate nella predisposizione del bilancio preventivo del Comune di Imola.
Alcune di loro, fra l'altro, hanno dimostrato un interesse concreto nei confronti della qualità dei servizi e delle attività che il complesso sportivo Enrico Gualandi offre all'intera comunità.
Siamo assolutamente convinti che il contenuto del documento possa rivelarsi di grande utilità in un momento come questo.
E ci auguriamo che possa diventare un terreno di confronto fertile per assicurare la tenuta dei servizi pubblici nella nostra città.
L'Anci-Associazione nazionale comuni italiani è stata la prima a invitare i sindaci ad intervenire in maniera concreta e rapida per il riequilibrio dei piani economici-finanziari degli impianti natatori pubblici.
E alcuni Comuni non troppo distanti da Imola hanno già fatto la propria parte.

Non possiamo che ringraziare il Comune di Imola per il contributo di 100.000 euro deliberato alla fine dello scorso anno (di cui però, mentre scriviamo, siamo tuttora in attesa).
Ma i danni causati prima dalla pandemia e successivamente dal caro bollette sono ben superiori: per esempio, solamente i rincari sostenuti durante il 2022 ammontano a 260.000 euro, di cui soltanto 100.000 euro ristorati dal Comune.
E quando si tratta di preservare un servizio pubblico non possono esistere impianti pubblici di serie A e di serie B.

Paola Lanzon
Presidente di Deai srl, società di gestione del complesso sportivo Enrico Gualandi

Le nostre promozioni

SEMPRE ATTIVE
1) COMPLEANNO - Ingresso gratuito per un'attività a scelta al complesso sportivo Enrico Gualandi (anche per chi non ha mai frequentato l'impianto)
2) FEDERAZIONE DIABETE EMILIA-ROMAGNA - Sconto del 20% sull’attività corsistica al complesso sportivo Enrico Gualandi, all'impianto Amedeo Ruggi e nelle palestre comunali

ANNO SPORTIVO 2023/2024
1) Acquista un abbonamento mensile per la Sala pesi del complesso sportivo Enrico Gualandi e avrai un abbonamento mensile per la Sala corsi al prezzo speciale di 70 euro
2) Acquista un abbonamento trimestrale per la Sala pesi al complesso sportivo Enrico Gualandi e avrai un abbonamento trimestrale per la Sala corsi al prezzo speciale di 150 euro

PROMOZIONI MENSILI/BIMESTRALI
Consulta la pagina dedicata

Sponsor