Comitato Territoriale

Parma

Bicincittà Parma 2015

Bicincittà 2015: 600 i ciclisti, tra amatori e sportivi, che hanno preso parte alla grande pedalata organizzata da Uisp Parma

A QUESTO LINK POTETE VEDERE LA FOTOGALLERY 1 2015

Sviluppo sostenibile, sicurezza stradale e sport sociale sono stati i temi dell’edizione 2015

di Erika Ferrari

Bicincittà 2015

 

Parma, 10 maggio 2015 – Una festa per grandi e piccoli in quello che è il cuore verde della città di Parma, il Parco Ducale. 400 persone tra bambini, adulti e sportivi hanno preso parte questa mattina all'edizione 2015 di Bicincittà, la principale manifestazione dedicata alla due ruote realizzata da Uisp in ben 150 città della nostra Penisola.

Al gruppo, partito dal Parco Ducale, si sono aggiunti i circa 200 cicloturisti della pedalata “fuori porta”, che si sono cimentati in un percorso più impegnativo di circa 50 chilometri, lungo i dolci pendii della Pedemontana.

Tante persone per trascorrere insieme una giornata all'aria aperta, all'insegna della mobilità sostenibile e dello sport per tutti: un messaggio importante, ancora più quest'anno visto che Bicincittà ha rappresentato la tappa conclusiva della grande campagna di comunicazione “La mia città x sport”, promossa dalla Uisp nazionale per sensibilizzare l’opinione pubblica e Amministrazioni locali sui grandi temi del consumo del suolo, sviluppo sostenibile delle città, stili di vita sani, ripensando la progettazione dei centri urbani in un’ottica di “smart city”. La manifestazione, organizzata da Uisp Parma, è stata patrocinata dal Comune di Parma e organizzata grazie al sostegno di Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Emiliana Trasporti, Electroservice, Ottica Marchesini, Valenti premiazioni, FIMU, Cantine Ariola e Salumificio Terre Ducali.

“L'obiettivo di questa manifestazione – spiega Giovanni Dall'Ovo, presidente Lega ciclismo Uisp Parma – è quella di sensibilizzare non soltanto le amministrazioni comunali, ma anche la persone perché è fondamentale che si diffonda sempre più una cultura della bicicletta. Se guardiamo alle principali capitali europee, come ad esempio Berlino o Londra, notiamo che c'è stato un incremento costante dell'uso della bici, cui è corrisposto un calo sensibile degli incidenti, dovuto a pianificazioni strategiche mirate sulla sicurezza. Su questo tema si gioca tutta la partita dell'uso della bici come vera alternativa all'auto: sono anni che insistiamo su questi argomenti ma non nascondiamo l'amarezza nel constatare di essere purtroppo una voce nel deserto. I nuovi quartieri delle nostre città vengono ancora costruiti senza una giusta attenzione alla problematica della sicurezza sulle due ruote e la dovuta attenzione alla mobilità sostenibile: Le città devono essere progettate ponendo al centro il cittadino e l’utente debole, creando percorsi adeguati e posti in sicurezza per ciclisti e pedoni. Come Lega ciclismo con Bicincittà e le altre 70 manifestazioni che organizziamo ogni anno spendiamo tutte nostre energie e risorse unicamente per promuovere l'uso della bici e continueremo a farlo”.

Alla partenza erano presenti anche il presidente della Uisp Parma, Enrica Montanini, e l'assessore allo sport del Comune di Parma Giovanni Marani. “Bicincittà è promossa a livello nazionale per sostenere la mobilità sostenibile e la fruibilità della bicicletta in città – spiega Enrica Montanini -. E' una bella manifestazione, che si rivolge alle famiglie, agli adulti e ai bambini, e che qui a Parma ha un valore anche simbolico perché si snoda nel cuore storico della nostra città, all'interno del Parco ducale e nelle vie del centro storico per arrivare fino alle periferie. Una festa per grandi e piccoli, con un importante obiettivo: promuovere la bicicletta come strumento per il benessere e la buona qualità della vita”. “E' bello vedere ripetersi ogni anno questo appuntamento, che si riconferma una manifestazione atteso con passione dagli sportivi parmigiani - ha spiegato l'assessore allo Sport del Comune di Parma Giovanni Marani -. Come Amministrazione siamo molto attenti al tema della mobilità sostenibile, al fine di incentivare gli spostamenti che non comportino in città l'uso dell'automobile. In quest'ottica ci stiamo concentrando sul bike sharing: abbiamo acquistato poco tempo fa altre bici elettriche per ampliare il parco biciclette e la nostra intenzione e di proseguire per il futuro in questadirezione”.

Bicincittà 2015

Tra i partecipanti alla biciclettata di oggi c'erano anche i ragazzi della Polisportiva Va' Pensiero, tra i quali Claudio Domolato, campione italiano Uisp standing di sci alpino e atleta della società Skyrace. “Partecipare a iniziative come Bicincittà è molto importante e rientra nel lavoro che abbiamo intrapreso tempo fa tra Uisp, Ausl e volontari per portare i nostri ragazzi fuori dalla classica attività di servizio e farli partecipare alle competizioni “normali” - spiega Andrea Panizzi, consigliere Uisp Parma e volontario della Va' Pensiero -. Vogliamo uscire fuori dalla classica mentalità che vuole lo sport per i disabili separato da quello dei normodotati: se davvero vogliamo che le cose cambino, dobbiamo fare in modo che nelle federazioni sportive ci siano dentro tutti gli atleti, senza distinzione”.

 

 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
Calcio

Accesso rapido alla Struttura Calcio

Ciclismo

Accesso rapido alla Struttura Ciclismo

Atletica

minisito atletica

Tennis

Accesso rapido al Settore Tennis

Corsi in ambiente

Corsi in ambiente

Enjoy Trail - corsi di trail running in ambiente

Enjoy Trail

Corsi e attività 2022-23

corsi 2020-21

Corsi in piscina

corsi in piscina

Corsi in palestra

corsi in palestra

Beach Volley

beach volley parma