Comitato Territoriale

Imola Faenza

Coronavirus: anche la Regione Emilia-Romagna in campo per i voucher sportivi

Via libera dalla Commissione Sport in Regione Emilia-Romagna agli interventi urgenti nel settore sportivo, i cosiddetti “Voucher per lo sport” con l’obiettivo di sostenere le famiglie con reddito medio basso e associazioni sportive.

La Regione ha messo a disposizione 3 milioni di euro con un intervento finanziario che si attiva in forma di voucher del valore nominale di 150 euro, rivolto principalmente alle famiglie di reddito medio basso con figli tra i 6 e i 26 anni, con particolare attenzione ai giovani con disabilità. I nuclei familiari dovranno rientrare nella classe di reddito da 3.000 a 17.000 euro.
Le risorse regionali saranno trasferite alla Città metropolitana di Bologna e alle Unioni di Comuni o singoli Comuni garantendo un numero minimo di voucher secondo la percentuale di popolazione.
Gli enti locali potranno fare domanda alla Regione per l’assegnazione dei contributi entro il 30 giugno 2020.

Nello specifico per la provincia di Bologna saranno assegnati 4.459 voucher complessivi. Nel territorio del circondario imolese il numero di voucher sarà così ripartito: Castel del Rio 10, Fontanelice 10, Borgo Tossignano 20, Casalfiumanese 20, Castel Guelfo 20, Mordano 20, Dozza 29, Medicina 74, Castel San Pietro 92, Imola 307.