Comitato Territoriale

Imola Faenza

Ripartiti gli allenamenti di basket in campo!

Con lo slogan "Restiamo a casa, ma non stiamo ferme", le ragazze della Uisp Imola Basket (sia Under 16 che Esordienti) si sono sempre allenate anche durante il lockdown, al ritmo di una o -qualche volta- due sedute alla settimana della durata di circa 60/70 minuti, utilizzando lo strumento della video conferenza.
Gli incontri guidati dal coach Massimo Davi hanno avuto l’obiettivo di mantenere la forza resistente.

Dal 27 maggio sono finalmente ricominciati gli allenamenti "in presenza", prima nel campo all’aperto di via Molino Vecchio e adesso in quello del centro sociale Zolino, passando così da "online" a "in life".
Abbiamo preferito un campo all’aperto perché lì vi sono maggiori garanzie per un rigoroso rispetto di tutti i protocolli specifici, rispetto necessario al fine di graduare la risresa. Gli spazi sono larghi e le ragazze sono in distanziamento sociale, utilizzano il proprio pallone, hanno la mascherina, il liquido sanificatore, la propria personale borraccia, l’autodichiarazione Covid-19 e tutto quanto previsto, appunto, dai protocolli.
Il lavoro tecnico si basa sullo sviluppo dei fondamentali individuali individuati come possibili dalla Fip: palleggio, tiro, rimbalzo, e, ovviamente, un minimo di preparazione atletica.
Lo spazio del campo agevola il lavoro in distanziamento e rende possibile la contemporaneità nel lavoro tecnico individuale.

L’effetto di 60 e più giorni senza attività in squadra si fa vedere e sembra di essere in settembre alla ripresa dell’attività agonistica; tutto ciò è tuttavia alquanto nella norma.
La Uisp Imola Basket proseguirà i propri allenamenti nella sede di Zolino con una frequenza bisettimanale al martedì e al giovedì nel tardo pomeriggio, fino al 30 giugno, per poi dare la consueta pausa estiva con un nuovo appuntamento verso fine agosto, contando nella disponibilità degli impianti comunali coperti così come accade per ogni anno sportivo.