Comitato Territoriale

Roma

I diritti hanno vinto la Partita della parità e del rispetto

Amicizia, inclusività, unione, parità di genere: all'impianto Fulvio Bernardini di Roma sportivi, giornalisti ed attori sono scesi in campo con lo slogan "Facciamo pari"

 

A volte segnare un gol può assumere un significato diverso, se i colori che difendi sono quelli della parità e del rispetto un gol non conta nulla ma vale tantissimo. E lunedì 15 novembre a Roma, all'impianto sportivo Fulvio Bernardini, ne sono stati segnati ben 5, da parte di calciatori e calciatrici, giornaliste e giornalisti, attrici e attori, rappresentanti del mondo associativo, che sono scesi in campo per promuovere diritti per tutte e tutti.

Lo sport è il linguaggio scelto dalle organizzazioni promotrici: Amnesty International Italia, Assist, Aic- Associazione Italiana Calciatori, Sport4Society, Uisp e Usigrai, con la collaborazione di COSPE e il patrocinio dell’Ufficio nazionale contro le discriminazioni razziali, UNAR.

Il TgR Rai Lazio ha realizzato un servizio trasmesso nell'edizione delle 14 GUARDA IL VIDEO (dal minuto 10)

All'impianto, gestito dalla Uisp Roma, era presente anche il presidente nazionale dell'Uisp, Tiziano Pesce, che è sceso in campo con i colori della squadra della parità: "C'è bisogno di un'attenzione rinnovata nei confronti dello sport di base - ha detto Pesce ai microfoni della TgR Rai Lazio - e nei confronti di quelle quasi centomila associazioni e società sportive dilettantistiche che operano tutti i giorni. L'auspicio è che il legislatore metta rinnovata fiducia e anche le giuste risorse per sostenere un mondo straordinario".

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Sugli spalti anche gli studenti del Liceo Statale Montessori di Roma: "Lo sport è una delle forme di espressione migliroe, potersi esprimere anche fisicamente èp molto importante - ha detto una delle studentesse presenti all'incontro - Il fatto che le donne ancora oggi non abbiano questa possibile possibilità è un problema molto grande che andrebbe risolto".

Tra le professioniste che hanno partecipato all'iniziativa anche tre calciatrici afgane, fuggite dai talebani lo scorso agosto, che hanno trovato riparo in Italia. "La presenza in campo di queste tre giovani ci aiuta a parlare non solo dell'Afghanistan ma di tutto il resto del mondo, Europa inclusa - ha detto Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International - dove la violenza contro le donne raggiungere ogni anno numeri spaventosi. Il fenomeno della violenza contro le donne è globale quidni l'impegno deve essere globale".

Il Gr1 Rai delle 13 ha raccolto le voci delle giovani atlete afghane ASCOLTA L'AUDIO

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

PRENDE IL VIA LA NUOVA STAGIONE SPORTIVA 2021/2022

Sul sito della Uisp Roma nella sezione Tesseramento e Servizi ai Soci è disponibile la modulistica necessaria per l'adesione delle associazioni e società sportive, per il tesseramento dei soci e l'iscrizione al registro delle ASD/SSD del CONI.

Grazie alla campagna nazionale "RipartiAmo lo Sport" tutte le ASD/SSD affiliate nella passata stagione che decideranno di rinnovare l'adesione per il 2021/2022 avranno uno sconto di 50,00 euro sul costo di affiliazione.

E' sempre attiva la Piattaforma di Servizi Uisp dedicata alle ASD/SSD con tutte le info utili per la gestione della tua associazione e con tutti gli aggiornamenti sull'attuale emergenza sanitaria;
 
Dato il protrarsi fino al 31 dicembre prossimo dell'emergenza sanitaria Covid-19, la nostra sede di viale Giotto 16 riceverà ancora su appuntamento, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 14:00 alle 17:30.
 
Per fissare un appuntamento è possibile chiamare 065758395, oppure scrivere all'indirizzo mail roma@uisp.it.
 
Sta partendo una nuova stagione sportiva. Vivila con noi!

 

Assicurazione Marsh - UISP

Piattaforma di Servizi per ASD e SSD

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa