Comitato Territoriale

Roma

Roma Danza Aperta: il servizio di Rai Gulp sulla manifestazione

Lo sport sociale sbarca in Rai e lo fa attraverso la rete tematica dedicata ai ragazzi, Rai Gulp, che in varie occasioni si è contraddistinta per l’attenzione alle tematiche sociali e di attualità. Un ciclo di servizi realizzati da “Gulp Odeon” puntano i riflettori sul volontariato e sul protagonismo dei giovani. L’ultimo approfondimento della rete è stato dedicato a Roma Danza Aperta, iniziativa dell’UISP Roma, che si è svolta nella capitale domenica 14 e lunedì 15 maggio, presso l’impianto sportivo Fulvio Bernardini.

Due giorni totalmente dedicati al ballo nelle sue varie forme, organizzati da Oscar Bonavena, responsabile danza UISP Roma. “La manifestazione è nata nel 2013 da una riflessione sulla situazione della danza romana - ha detto Bonavena - che coinvolge tanti giovani in una grande quantità di manifestazioni. Anche nell’UISP la danza raccoglie una grande partecipazione, quindi ci è sembrato naturale dedicare agli appassionati un evento annuale”.

"In questa edizione ai nostri operatori sono stati affiancati dei ragazzi del liceo Machiavelli che, sotto la guida degli insegnanti e dell’UISP, si sono impegnati nel progetto di alternanza scuola-lavoro, ponendo una particolare attenzione alle tematiche del volontariato. Insieme a noi hanno potuto lavorare alla organizzazione e promozione di un evento, basato totalmente sull’impegno volontario”.

Gli studenti protagonisti del progetto di alternanza scuola-lavoro hanno collaborato con l’UISP nelle varie fasi organizzative dell’evento, e ne hanno condiviso gli obiettivi e i valori. “Siamo stati divisi in gruppi per svolgere diversi compiti, alcuni fanno vigilanza nelle sale, altri volantinaggio o collaborano con gli istruttori per aiutare i ragazzi – racconta Francesca - È una bella occasione, perché ci sono molti giovani con una grande passione, che vivono la loro libertà di esprimersi. È una rappresentazione del valore dello sport, che mette in contatto le persone, superando tutte le differenze”.

Federica ha raccontato il lavoro di questi mesi: “Il progetto prevede 80 ore di lavoro annuali, che noi abbiamo speso al fianco dell’UISP, durante incontri o conferenze stampa e attività di vario genere di sostegno all’organizzazione delle iniziative. È stato un bell’ambiente in cui sperimenraci: nello sport le cose si fanno insieme, senza lasciare nessuno indietro, nascono momenti di aggregazione in cui mettersi in gioco senza discriminazioni”.

“L’obiettivo di Roma Danza Aperta è offrire gratuitamente ad allievi ed insegnanti lezioni di tutti i generi di danza, per tutte le età e le capacità - ha aggiunto Oscar Bonavena - A fianco degli insegnanti abbiamo avuto eccellenze come Alessandro Tiburzi e Andrè De La Roche: il nostro lavoro volontario non sacrifica la qualità di cui gli allievi hanno bisogno e a cui hanno diritto”.

Per Andrè De La Roche la manifestazione è stata una buona occasione per coinvolgere molte persone e in particolare i giovani: “Si tratta di una fascia di età importante, in cui si necessita di una guida e l’arte insegna la disciplina e il rispetto degli altri, lasciando in cambio una sensazione di benessere”.

GUARDA LA PUNTATA DI GULP ODEON SU ROMA DANZA APERTA (Prima Parte)

GUARDA LA PUNTATA DI GULP ODEON SU ROMA DANZA APERTA (Seconda Parte)

Gli uffici della Uisp Roma di viale Giotto 16 resteranno chiusi al pubblico dal 1° al 31 agosto compresi per la pausa estiva. Il Comitato tornerà ad aprire martedì 1° settembre, con l'avvio della nuova stagione sportiva.

Nonostante la chiusura degli uffici, la mail istituzionale tesseramento.roma@uisp.it resterà attiva per raccogliere ed evadere le richieste di tesseramento che arriveranno nel mese di agosto.

 

Assicurazione Marsh - UISP

Servizi per le Associazioni e le Società Sportive

Impianto Sportivo Fulvio Bernardini

Uispress

Pagine UISP

Selezione Stampa