Comitato Regionale

Toscana

Dall'Emilia, attraverso la Toscana e l'Umbria, per le Marche: in bici per la scuola

Passa dalla nostra regione la pedalata di solidarietà per raccogliere fondi per l’acquisto di container nelle zone colpite dal terremoto. Già raggiunti 5.000 euro. Dai il tuo contributo anche tu!

Metà settembre, tempo di tornare a scuola. Anche per chi, come gli studenti di San Severino Marche, in provincia di Macerata, una scuola non ce l'ha più, dopo il terremoto della scorsa estate, e si vede costretto a far lezione a turno nei pochi spazi rimasti agibili. È a loro che andranno letteralmente incontro i ciclisti Uisp, con un'iniziativa di solidarietà che partirà in coincidenza con l'avvio del calendario scolastico. "In bici per la scuola" è il nome della pedalata di 400 km che partirà il 14 settembre da Lugo di Romagna, in provincia di Ravenna, diretta nel marchigiano: 400 km, con arrivo il 17 settembre, per raccontare la storia dei ragazzi di San Severino e raccogliere fondi per l'acquisto di container in cui far lezione.

L'iniziativa, organizzata dalle Ciclo Guide Lugo in collaborazione con la Uisp Emilia-Romagna, "nasce dalla sensibilità di questa nostra associazione sportiva - spiega Carlo Balestri, vicepresidente regionale Uisp - che tramite un suo membro conosceva i disagi del plesso scolastico di San Severino, dove i ragazzi son costretti a far lezione a turno mattino e sera per la carenza di spazi agibili". Così parte l'idea di raccogliere dei fondi per l'acquisto di container, per garantire uno svolgimento delle lezioni più regolare e orari normali per gli studenti, altrimenti costretti ad andare a scuola al pomeriggio.

Con l'impegno dei comitati Uisp delle quattro regioni attraversate dai ciclisti Uisp sono già stati raccolti 5.000 euro. "La Toscana ha fatto la sua parte - dichiara il presidente regionale Lorenzo Bani - ma le donazioni principali devono ancora arrivare e saranno quelle effettuate dalle persone che incontreranno i pedalatori durante il loro percorso. L'iniziativa è importante perché al consueto valore della bicicletta come mezzo sostenibile e aggregante si aggiunge l'intento nobile della solidarietà. Lo sport ancora una volta unisce e aiuta".

Chiunque può unirsi a questa gara di solidarietà, versando ciò che può sul conto Banca Prossima intestato alla Uisp Emilia-Romagna con Iban IT44Z 03359 01600 100000015724. Attenzione alla causale, che deve essere "In bici per la scuola". Così che anche i più pigri potranno sentirsi parte di questa staffetta di solidarietà senza neanche una pedalata.

Per chi invece vorrà seguire in sella l'evento queste sono le tappe. Nella prima giornata la carovana partirà da Lugo e raggiungerà Bagno di Romagna percorrendo 104 km. Dopo la sosta notturna si pedalerà fino ad Arezzo per 70 km complessivi. Sabato 15 settembre la terza tappa da Arezzo ad Assisi per 120 km e infine l'ultimo sforzo, il 17, che porterà le Ciclo Guide fino a San Severino Marche (86 km). Sui social foto, video e testimonianze saranno pubblicate online su Facebook, Instagram e Twitter con gli hashtag #InBiciPerLaScuola e #RicostruzioneAPedali. Abbiamo predisposto tanti modi per partecipare all'evento: non perdete l'occasione di far sentire anche la vostra spinta ai nostri ciclisti!

FACEBOOK
 

UISPPRESS NAZIONALE

 

GIORNALE RADIO SOCIALE